Nativa di un sobborgo parigino

da bimba e giÓ da santa Genoveffa

ascolta quel richiamo del divino

che esclude dal suo viver ogni beffa.

 

Immersa per intero in quell'arcano

che scopre al suo cercare un gran chiarore

lo affermano San Lupo e San Germano,

contempla senza fine il sommo Amore.

 

Nell'imminenza ormai della calata

che semina con gli Unni lo spavento

col suo consiglio fa da barricata.

 

La festa che si tiene per tre giorni

riprende un po' la storia di un momento

fermato sulla Senna e nei dintorni.

indice Santi