... la GUERRA dei SINGOLI...

 

... qui giace...

 

... l'OSSERVATORIO sugli UMANI...

 

… LIBERE CONSIDERAZIONI E SPUNTI…

 

... PER FOTOGRAFARE E RICONOSCERE LE VARIE TEMATICHE...

 

… COME TROVARE NEL TUO TEMPO TUTTE LE RISPOSTE E LE SOLUZIONI...

 

… I COMPORTAMENTI E LE AZIONI VANNO INDIVIDUATE AL MEGLIO...

 

... CAMBIARE LA PROPRIA MENTALITÀ SI PUò e si deve...

 

"My Personal Case"

 

... NELLA RICERCA…

… NELL’OGGETTIVITÀ…

… NELLA SOGGETTIVITÀ…

... NEI PRINCIPI...

... NEI CONCETTI...

... NEI CRITERI...

... NEI VALORI...

… NEI CONTRARI…

… NEGLI OPPOSTI…

… NEGLI ESTREMI…

… NELLE ANALOGIE…

… NEI SINONIMI…

… NEI POSTULATI…

… NEGLI ASSIOMI…

… NEI PARADOSSI…

... NELLE METAFORE...

... NELLE DIVERSIFICAZIONI...

... NEI SEPARATISMI...

... NELL'UNITARIETÀ...

… NELL’INSIEMISTICA…

 


 

… per comprendere gli umani...

 

… verity constatazioni e reality esistenziali...

 

… coraggiose scelte democratiche, sociali e civili…

 

... tempestive conquiste nei diritti, nelle tutele, nelle garanzie e nelle salvaguardie...

 

... interattività nei cambiamenti e nelle full immersions sempre per  profilare immediatezze e cambiamenti strutturali...

 


 

1.      Gli Uomini sono alla continua ricerca di cinque cose: 1. il Potere sugli Altri 2. il Denaro 3. i Desideri Sessuali 4. i Piaceri di Intrattenimento Personale 5. le Ambizioni. Per avere queste cinque cose l’essere umano è disposto a commettere, qualsiasi tipo di azione prevaricante sul prossimo…

2.      I Singoli Sono Tutti in Carriera e si Atteggiano nel diventare dei numeri UNO... A tutt'oggi mi chiedo ancora ma perché lo fatto questo link (...) che rasenta un vero flop di decadenza esistenziale... Forse inconsciamente volevo radiografare oggettivamente la razza umana (me compreso! tenete conto che non sono sponsorizzato da nessuno! ringrazio l'instancabilità del Mio Sé, che mi da la forza necessaria per avanzare in questo cammino solitario! perché quando si esce da un sistema, te li trovi puntualmente tutti contro!) e se era possibile trovare delle sufficienti: 1. Risposte! 2. Soluzioni! 3. Alternative! Non ho altro da dire, proseguite con la lettura...

3.      Ognuno tende a Soggiogare l’Interlocutore di Turno o di Riferimento per mantenerlo nell'Ignoranza e per poi sottometterlo per i propri scopi e fini, sempre per il proprio tornaconto e soddisfacimento personale... Venire plagiati, circuiti, influenzati, derubati, fregati... Questa è la regola...

4.      Gli Individui non Vivono, ma Sopravvivono a Sé Stessi e non danno nessuna comprensione dell’Esistenza: Ne Senso - Ne Logicità - Ne Ragionevolezza - Ne Intelligenza. Poi non n'è di casa l’Educazione e il Rispetto per gli Altri. Faccio un tipico esempio, sarà apparentemente insignificante, ma vero: i tizi in genere sostengono una tesi, dopo pochi minuti la smentiscono, poi ti riprendono una parola o una frase del tuo discorso e la sostengono... mentre se la metti in discussione, conseguentemente prendono le distanze e ti dicono, che tua è la frase declinando ogni responsabilità e così via... Un mondo di continue contraddizioni, credo, si perda nella notte dei tempi, fino ai nostri giorni, con questo non esimiamoci ad assolvere e a giustificare, nessun partito preso... Nel prendere le distanze e nel discolparmi, non so poi da quali colpe, mi sento un incompreso a tutt'oggi... Ma chi è questa pletore, che giudica facilmente, ma guarda un po' da quale pulpito...  Non voglio più mendicare per avere un po' di amicizia, preferisco una sana solitudine autogestita... Poi se io contassi sulla collaborazione o sulla condivisione altrui, non avrei creato, niente di illuminante, ne per me stesso e ne per gli altri... Sostengo attualmente le seguenti tesi: della "Logica Ragionata", del "Codice di Filantropia Applicata" e delle "APPS Auto-Istallanti", vai a vedere anche i restanti 150 links.

5.      L'IMMOBILISMO, la STATICITÀ ed il PARASSITISMO impera prevalentemente in tutte le circostanze della vita privata, collettiva e professionale, con l'eccezione di quando si va a pestare gli alluci a qualcuno dove nei fatti le antenne si radrizzeranno alla grande con l'attenzione da giustificare così i bisogni-vantaggi-tornaconti personali (la coltura del noi a tutt'oggi non n'è ancora partita!) - Ho dovuto aspettare di compiere 54 anni (2009) per capire che il contrapporsi, l'interagire e la reattività umana è la cosa più sbagliata che possiamo fare a noi stessi auto-danneggiandoci (il prossimo è devastante, violento e aggressivo! ti colpisce a tutti i livelli e la cattiveria è un pozzo che non ha mai fine! questo tratto negativizzante del mio passato comportamentale lo volevo seppellire in maniera tombale! poi ci ho riflettuto ma perché non devo riesumarlo psicologicamente, riaffrontarlo ed infine condividerlo con voi! questa operazione di evaporare i fattacci senz'altro mi farà star meglio più di prima! diventerà anche materiale utile per il link in costruzione: AutoBiografiaIntegrale - consideriamolo uno screening o un vetrino o un test-sociale sostenendo tali cose che non stanno così lontane da tutti noi, anzi si eguagliano - Sappiamo tutti che l'ignoranza condita con l'invidia, la gelosia, la cattiveria e l'odio, hanno il sopravvento sull'intelligenza, sull'intolleranza e sul mancato rispetto (emissioni di veleno mentale allo stato puro!). I fatti sono questi, ho desiderato di fare una esperienza di fine carriera lavorativa (negli ultimi sei anni), che ha durato complessivamente (1971-2013) quarantuno anni da lavoratore dipendente al libro paga! posso dire a gran voce che il sottoscritto non n'ha rubato niente a nessuno, anzi me la sono sudata questa benedetta pensione (alla faccia del reddito di cittadinanza o quant'altro!), tenendo conto che di suo i veneti non sono tanto solidali fra di loro ma al contrario si mettono in competizione l'uno contro l'altro, sempre per avanzare nelle categorie e nella professionalità! per mia scelta ho fatto il semplice dipendente-operaio in queste sei aziende metalmeccaniche che si sono così succedute: TesFer - TPA - FISC - RIPE - Moccelin - ZF - In quest'ultima azienda sono rimasto per vent'anni, di cui sei anni come delegato sindacale nella "rsu di questa azienda" dal 2003-9 schierandomi di conseguenza con una sigla fra le tante - nel mio piccolo ho cercato di elevarmi di un solo gradino rispetto ai miei colleghi, cioè di fare un'esperienza sindacale con nobili intenzioni elevando alla potenza "la propositività" e di difendere le istanze dei lavoratori - Sei anni prima (1997) ho costituito un soggetto sindacale c.a.i. "coordinamento per le auto-candidature indipendenti" da me fondato con altri due soci (volevo cambiare strutturalmente la rappresentanza sindacale, cioè che i candidati si auto proponessero tralasciando conseguentemente il strapotere delle segreterie delle organizzazioni con i loro imperativi verticistici! con altre parole volevo togliere l'esercito dei nominati calati dall'alto! e in aggiunta di dare corso ad un collegio dottrinale per disciplinasse la materia della rappresentanza!) - Ovviamente il collegio elettorale di allora ha trovato mille vizzi di forma per non far passare la mia lista togliendola dalla competizione elettorale! Visto che non me l'hanno permesso democraticamente di partecipare ho lasciato scorrere sei anni del mio tempo per poi adeguarmi scegliendo una sigla sindacale già consolidata! Questa discesa in campo tutto sommato mi è andata bene (sono stato eletto con ventidue preferenze per un mandato triennale) - A distanza di poco ho voluto costituire il c.e.p.s. "centro elaborazioni proposte sociali" nell'anno 2004 per dare + potere ai servizi + potere alle proposte dei lavoratori + contrattazione locale di secondo livello e di istituire una banca meritocratica delle proposte a d'oltranza legittimate dai singoli lavoratori-cittadini! la cosa vista dal mio punto di vista mi ha fortemente appassionato (di non calpestare per niente l'erba del vicino! avere un alto il rispetto per il lavoro e per i lavoratori! a volte mi chiedo cosa fanno gli eccessi di zelo quando si valorizza le diversità individuali! o quando uno esce dal coro degli eguali o dalla popolazione degli omologati o dalle conformazioni umanoidi!), anche se nella realtà dei fatti non c'è stata lealtà, coerenza e riconoscenza nei miei riguardi da parte dei colleghi sindacalisti! anzi sono stato attaccato da tutti compromettendo anche la mia stessa incolumità personale! (perché non n'ero filo aziendale e ne tanto meno filo governativo! mi sono anche convinto che fare il delegato sindacale fosse un'esperienza semplice, cioè di portare avanti l'esposto programma-mandato da me dichiarato, poi le istanze dei lavoratori ed infine di rispettare gli obbiettivi presi in campagna elettorale con i colleghi! e poi non parliamo dei consensi, delle preferenze, dei tesseramenti obbligatori e dei voti di scambio dettati da criteri inverosimili, barattandoli con le pagelle professionali, cioè di favorire le mancate meritocrazie per nome della loro stessa elezione nella rsu! se vuoi avanzare nelle categorie devi tesserarti, votare quella lista o quel candidato!) - Non sto dicendo niente di nuovo sui "consensi pilotati o voti di scambio", anzi la politica lo fa da sempre facendola diventare normalità e convivenza! La frase d'ordine è: "Il Sistema lo Comanda" e così sia... Volete avere + potere umano o + potere sociale o + potere personale, cari fratelli e care sorelle buon pro vi faccia! Le miserie proletarie o l'assenza culturale palese o la mancata onestà intellettuale, mi hanno portato alle memorie soggettive e alle memorie ataviche degli archivi spirituali o akashici, rendendomi un perfetto troglodita impotente, cioè per dirla tutta mi hanno portato nei loro bassifondi  o nella loro merda fognaria! Nei miei sussulti libertari desideravo spiccare il volo e di intraprendere la grande volata delle anime risvegliate e coscienti! Purtroppo non ti puoi fidare della fauna umana o della platea sociale per niente nemmeno di te stesso, anzi i peggiori inganni arrivano dal tuo interno... La mente che mente inganna tutto e tutti e non risparmia nessuno... La morale di tutto questo è che ho aggravato l'insufficienza cardiaca già preesistente e congenita (endoscopie emodinamiche per le due coronarie e per le due valvole aortiche) passando dal 40% che avevo prima di incorrere nell'avventura per poi degenere all'80% nei ultimi tre anni che si sono susseguiti! il periodo critico va dal 2007-9 dove ho collezionato due ricoveri ospedalieri: 1. sospetto infarto 2. ischemia cerebrale - Ma chi me lo ha fatto fare, forse me lo ha ordinato il medico! (volevo solamente fare un'esperienza sindacale e cambiare un po' le cose! forse era meglio che restassi un semplice lavoratore senza ruoli aggiuntivi fino alla fine!) - Diciamola tutta, possiamo pensare che il sociale porti con se indifferenza o sia altamente stressante-acidoso-tossicologico-velenoso da non risparmiare nessuno, alla faccia delle medie del mio ph 7.45 - Credo di avere sconfinato in questi valori (tabella basica-alcalina) amplificando lo stress psicologico che è stato indotto esternamente, cioè ho somatizzato forti variazioni bio-chimiche ed organo-elettriche! - Di conseguenza mi sono sottoposto ad un intervento cardio-chirurgico nella mattinata del giorno 21 Dicembre 2009 dalle 08:00 fino alle 16:00. Questa data storica per me diventerà una vera ricorrenza annuale (da festeggiata alla grande!) che ha cambiato la mia vita grazie alla "Tecnica Chirurgica Ricostruttiva" ed al "Regno Animale" - Cari amati ed amici maiali mi siete venuti incontro e vi siete spesi a soccorrermi inconsciamente con le vostre protesi biologiche, in questo mi sento debitore nei vostri confronti! - Tornando a noi, questa società della malora non sa apprezzare per niente la diversità e la propositività ! <voglio ricordare ai smemorati che tra le mie proposte il sottoscritto ha ottenuto due risultati concreti: 1. la estensione della quinta settimana di ferie a tutti gli operai a livello nazionale in via paritetica come gli impiegati o i colletti bianchi avevano già da tempo acquisito 2. con la maturazione del premio di fedeltà all'azienda dal 18esimo anno in poi con una pertinente indennità a mo di scatto 3. altro> - Sempre per mettere fine a questa storia, poi per il quieto vivere e infine di mantenere un decoro comportamentale verso i restanti colleghi e verso l'azienda, ho preso una decisione di non essere mai più reattivo-reagente, ma di comportarmi con l'indifferenza serafica e con il va tutto bene! In realtà i restanti undici delegati sindacali mi hanno fatto delle pure carognate e cattiverie inventandosi cose inesistenti (abuso dei permessi sindacali!), con la premeditata conseguenza di bruciarmi e di estromettermi dal mio ruolo, cambiando addirittura anche la serratura per non farmi più entrare nei locali preposti! Vi voglio anche informare che facevo parte del direttivo provinciale dell'organizzazione! Nei miei riguardi hanno fatto scendere un silenzio tombale da non fare alzare neanche un dito a prendere le mie difese, col paradosso del segretario provinciale stesso che faceva comunella con l'opposizione! Forse mi sono preso un'insolazione oppure quanto sono scomodo nei miei contradditori e nelle mie criticità "100" o "360" (tempi duri per gli anticonformisti e per chi sposa l'oggettività!) - Se la cosa fosse successa qualche secolo fa mi avrebbero messo alla gogna o bruciato in una pubblica piazza o ai tempi d'oggi con la magistratura facile a mo di mannaia o provocando un incidente premeditato! visto che sono cristiano li ho perdonati e quindi mi sono genuflesso dicendoli: "avete vinto la vostra battaglia e che dio vi faccia da testimone con le sue memorie cosmiche", elevando così la compassione alle stelle e la comprensione ai massimi livelli! anzi gli ho offerto una "ultima cena dell'addio" e per non bastare hanno sconfinato nelle consumazioni a mo di sperpero raddoppiandomi i costi, da allora non gli ho più visti... Questo è l'imperante trionfo della miseria, delle povertà, della stupidità e dell'ignoranza! In gran parte queste cose le troviamo prevalentemente in tutti gli attori in campo o nelle persone acculturate o nell'intellettualità che non c'è o nelle classi basse basse! Queste medesime situazioni hanno fatto epoca ed il loro corso senza sviluppare nessun cambiamento culturale e nella mentalità, e io che mi sto a meravigliare di tali indecenze, cioè gli stessi si sono auto-incoronati con la perfetta cattiveria (il mondo è fatto dei furbi! fatte gato!) - Mi hanno arrecato tre danni sul campo: 1. una salute compromessa! 2. la penalizzazione pensionistica! 3. un grande danno alla reputazione! Sono convinto che le esperienze ci fanno da specchio a tal punto da farle diventare come tante cartine tornasole o da feedback! - I miei colleghi sono stati una estensione di me stesso e in questo un po' di mea culpa o di auto-critica l'ho considerata, cioè "da sempre tutte le diversità di pensiero" non vengono considerate affatto alla pari delle virtù o dei talenti o delle qualità, ma al suo netto contrario sostenendo "fotti il tuo prossimo" - Come vanno lette queste esperienze (negative o positive) maestre di vita? Ci fanno conseguentemente a proposito scegliere le giuste sperimentazioni umanizzanti, le nuove reattività e le nuove interattività! Se sono approdato a questi scritti li devo in parte ringraziare (di amare: gli interlocutori, gli avversari, i nemici e gli in qualificati!) i colleghi di lavoro e di tutte quelle persone che si sono messe in contatto con me, mettendomi miliardi di bastoni tra le ruote dell'esistenza o nel proprio tortuoso cammino della vita! Del resto nessuno mi ha posto info o news o insegnamenti o esperienze o dritte! Il motto o l'adagio è sempre il solito "Sbagliando si Impara" - Io dissento da tutto ciò con altri detti popolari: 1. ne contro me stesso ne contro gli altri! 2. quello che facciamo a noi stessi lo facciamo agli altri e viceversa! 3. più mi avvicino a me stesso e più entro nel solidale soccorso e nella cultura del servizio (cerco di aiutare i bisognosi di tutte le anime in campo perché non sono ne coscienti di se e ne risvegliati) - Non si può sempre ridurre la vita al "mors tua vita mea" o al "do ut des" o al "panem et circenses" - Ecco perché ho fatto questo link per tutte quelle persone che mi succedono (visto che vi ho preceduto nelle esperienze!) di non ripetere i stessi errori che ingenuamente il sottoscritto ha fatto (finiamola con questo sbagliando si impara!) - è risaputo che perseverare è diabolico e che dobbiamo pararci il culo (dalle premeditazioni e dalle incolumità!) o di fare gli imbecilli o gli idioti o i mentecatti per quieto vivere, tanto il mondo non lo possiamo cambiare per niente, anzi più passa il tempo con le nuove generazioni le persone peggiorano a d'oltranza, statistica alla mano! Mi sono proposto per gli anni che mi restano da vivere di allontanarmi anni luce dalla fauna umana e dalle loro reattività stringenti ed egoiche, per ritirarmi nella mia "Soffitta Spirituale" o nel mio "Ottavo Piano" o nel mio "Ottavo Chakra" dove a monte si affrontano e si risolvono le vere tematiche animiche prima ancora di quelle terrene, cioè nei mondi interni! Ecco perché mi sono ritirato nella "Filantropia Applicata", cioè di lavorare dall'interno dei nostri mondi interni intra-dimensionali o di operare dietro le proprie quinte, intervenendo a monte con la politica associata alla nostra anima e delle restanti anime! Visto che l'esterno è immobilizzato dal 99,999 % circa (anime nere), mentre il 0,001 % (anime bianche) opera nella luce e nella trasparenza, mi son detto tra me e me che voglio riprendere i miei studi che ho interrotto nella mia precedente incarnazione, tenendo conto che gli interessi "ESO" mi piacciono da morire! All'epoca ero e sono a tuttora un "Ricercatore Indipendente" ed un "Scriba Galattico" - Dopo tutto è un progetto di prospettiva avveniristica tra i generi (femminile e maschile) e tra i regni (inferiori e superiori), perché ci fanno cambiare-rigenerare la nostra esistenza dandoci dei nuovi indirizzi e dei nuovi orientamenti! Forse dovevo capirlo molti secoli fa che il "Vero Sociale" o il "Populus Meus" vivono già dentro di noi da sempre! (il cosiddetto Didentro o il cosiddetto Transfert Interiore Proiettato tra: l'Io! il Me! ed il Medesimo! che poi vanno interfacciati con le "Tre Presenze Spirituali" o con i "Tre Superiori Incogniti" o con i "Tre Sé Animici" o con  il 6!6!6! che diventa 9!9!9! o con la "Coscienza Bassa" che diventa "Coscienza Alta" o delle "Raggruppate Sei Persone del Verbo Essere") - Ritorniamo nelle leggerezze culturali regalandovi degli aneddoti: le ironie, i nomignoli, le eso-pillole, le metafore e la sociologia spicciola mi piacciono da morire, in questo vi sto dando sfoggio-dimostrazione-testimonianza di come sono fatto! - Queste profondità se non le ami davvero e non le fai con grande patos (di andare ben oltre la conoscenza e la consapevolezza che ci permettono di convivere con i nostri tre intimi o con le nostre tre presenze cosmiche o con i nostri tre principi, che da sempre vivono con noi!) non ci daranno la corretta comprensione! Anzi ci indurranno di conseguenza ad allontanarmi da se stessi e questo indubbiamente ci porterà ad una involuzione animico-spirituale! Mentre tutto quello che succede all'esterno di noi è una giungla senza fine, tenendo conto che è un perfetto duplicato del nostro di dentro (proiettiamo ciò che abbiamo all'interno!) - Quindi il lavoro da fare prevalentemente è sul piano animico dove la stessa osservazione è incantata per non dire ipnotizzata! Nell'andare a superare tutti questi comportamenti umani, grazie all'accelerazione karmica ed alla responsabilizzazione dei singoli (autosufficienza / autonomia / indipendenza / sovranità), ci condurranno nei comportamenti neutrali con totale distacco dall'ambiente circostante e con tutte le cosmiche forze che provengono dal tuo te stesso (una copia identica dell'esterno!) - Diventerà così il "Futuro Regolamento degli Esseri" che a breve entrerà in carico ad ogni individuo direttamente dall'area cardiaca con un "Nuovo Patto Genomico", perché se non n'è così l'ignoranza prenderà il sopravvento per poi seppellirci vivi nei gironi apocalittici per azzerarci così dalle memorie da noi conquistate con le esperienze (la morte dell'anima o del sé con il reset delle memorie vanificando le esperienze così ritorneremo spiriti vergini o al big bang iniziale) o ti annegare nelle nostre acque mentali! Sappiamo benissimo che il sociale non ha: ne occhi, ne orecchi e ne voce parlata (sono retaggi ed imprinting precauzionali ed inconsci che si sono succeduti nei secoli!), perché le loro eredità genetiche sono pigre-statiche-immobilistiche aborrendo il nuovo che avanza! - Ma quante cose posso cambiare di noi stessi? Quasi tutte da rivedere! Il solo fatto di entrare in risonanza con la nostra mentalità o con il nostro sociale interiore, per salvaguardare la propria integrità psico-fisica, che ci innalzerà nei miglioramenti interni (entrando formalmente nel "nostro qui e ora" o nel "nostro eterno presente" o nel "nostro tempo regale"), con una positività contaminante e crescente! Facciamo anche riferimento alla riflessologia quantica: 1. il mio pensato! 2. il mio scritto! 3. il mio detto a voce alta che ci ritorna al mittente a mo di bumerang! 4. la mia attenzione osservata! 5. le mie sette memorie cosmiche che da se si registrano! - Tutto il mondo esterno o la natura cosmica ci sta osservando o monitorando, grazie alle loro memorie interagenti di connessione continua in tutto quello che il singolo fa (tracce! impronte altro! - informiamo anche che i furbetti di turno di non fare cazzate, perché raccoglierete cazzate!) - Quindi da adesso in poi, sempre se avrò del tempo libero e la voglia mi accompagnerà, farò dei testi monotematici (scripta rimane) e li trasferirò nei "Social Network" più conosciuti: Facebook - Messenger - Twitter - YouTube - Skype - WhatsApp - Instagram - Linkedin - WordPress - Altro! - La criticità salirà alle stelle anche se non n'è richiesta purtroppo, quindi non mi aspetto nessuna condivisione e nessuna collaborazione, perché ci sono questo luoghi comuni: il "va tuto ben cari fioi ghe daremo ea sua a sti peegrini ed ominidi del web col va tutto ben ragassi" o il "mi piace" o il "copia incolla" o le "frasi fatte" o le "citazioni" o le "condivisioni di facciata" - Ho anche costatato anche che nella rete internet le cose potranno cambiare "se saremo noi stessi a fare il primo passo" così metteremo formalmente la "nostra prima pietra miliare" dando l'esempio per primi...

6.      La Battaglia fra i fratelli è quotidiana ed è una Guerra Continua! Constato che gli attori in campo, combattono il suo simile a spada tratta fino all’ultima ora o istante della loro vita (your death! & my life! - mors tua! & vita mea!). Essi arrivano anche a calpestare l’identità personale dell’altro e in certi casi ne fanno il "REGULUS", conseguenziale: io calpesto tutto e tutti, in questo sono furbo e quindi valgo, ma non sanno che del resto, calpestano se stessi (populus meus) e la propria costituzione occulta o sottile, purtroppo nessuno ce l'ha insegnato, che il dentro e il fuori, sono la stessa cosa (my androgynous), ma chi stanno ingannando poi!!!

7.      Le confidenze o le informazioni, che fai agli interlocutori o agli avversari, te la usano contro nel giro di pochi minuti. Rendere palese gli aneddoti di te stesso, se ne esce dilapidati e vulnerabili! Essi ne fanno oggetto di scherno e di derisione. Operare oggi con trasparenza, è quasi impossibile, impraticabile e controproducente. L'uomo crea l'ambiente o è l'ambiente che plasma l'uomo. In assenza di alternative, ci conviene tenere utile il messaggio: starne alla larga (tocchiamo ferro - ricorriamo alla virtualità ed alla simulazione) o in alternativa, le persone le voglio vedere in un territorio neutro, cioè solo in tv... Purtroppo tergiversano (la fauna umana con le sue miserie ed in particolare il mondo proletario, hanno un elettroencefalogramma o una cultura molto bassa, non producono pensieri ed abbondano di gelosia, di invidia, di opportunismo, di incoerenze, di cattiverie, di faccendieri, di accattoni e di approfittatori...) e ti fanno perdere tempo, perché essi non n'anno una capacità, di darti risposte, soluzioni ed alternative progettuali (sono convinto, che parlare, ruttare e scorregiare, sia la stessa cosa, sembrerà volgare sia pensarlo e sia dirlo a voce alta e di più ancora metterlo per iscritto, perché la cosa è prettamente scientifica se noi la colleghiamo alla statistica, esce questi risultati 97 % - non vanno oltre la solita produzione giornaliera, che va dalle pernacchie, all'urina alle feci, almeno ci fosse nelle relazioni umane la sessualità condivisa o non prevaricante o bilaterale, perdonatemi del mio sfogo personale sui disturbi bipolari umani...), ai stessi quesiti umani... Gli incarnati di oggi e poi i disincarnati di ieri, lasciano sul campo, involontariamente, una scia addensante o una figurata impronta o una ragnatela avvolgente o una soffiatura di ventilazione fredda o dei brividi di gelo nelle capillarità ramificate del corpo o nei nostro bitorzoli periferici (gambe e braccia) del corpo... Sono tutte quelle entità interne (frequenze - vibrazioni - elementa-ri creati da te - elementa-li ambientali - aggregati psichici o astrali - molti-io - molti-ego - molti-personalità), che tu stesso ai ingenerato e generato e di conseguenza ti auto-limitano, con dei pessimi (raccogli quello che tu ai seminato! my boomerang! altro!) auto-condizionamenti... Fino a che non decidi di procedere, con la morte in marcia, con la morte mistica o con la morte cosciente non ci saranno cambiamenti, perché ti accompagneranno in tutte le tue esistenze...

8.      Gli Umani non hanno a sufficienza: 1. Ne Credo Sociale 2. Ne Coscienza Personale 3. Ne Sanno Cogliere Valori Trascendentali ed Assoluti… Di Impersonale hanno ben poco, pensano sempre all'Egoicità Personale, (cosa me vien e cosa me dalo! quattro ciaccole in libertà non possono esistere! tutto deve essere motivato! oro per le mie tasche!), quindi, coltivano il proprio spazio e il proprio giardino personale (cosa ricercano fondamentalmente! io le chiamo le due SS: Sesso e Soldi) o il tira e molla dei complimenti o le lisciate di pelo o il professare l'incoerenza, punto ed a capo... Anche se tu hai fronteggiato, altruisticamente decine e decine di piaceri, non conoscono il GRAZIE... Se esci: dalle loro traiettorie mentali o dai loro comportamentali o dai loro binari, diventano nervosi, cattivi e pericolosi... Io mi chiedo, ma l'apertura mentale che cos'è, una chimera o una utopia...  Non capisco questi atteggiamenti di mancata opportunità-investimento, per i fratelli e le sorelle... Sto riponendo le mie speranze nei giovani o negli intellettuali o negli universitari! (sono talmente ottusi e prevenuti che alzano barriere al più non posso fra le generazioni, poi non vedono l'interlocutore, perché proiettano totalmente se stessi con i loro difetti caratteriali! Inoltre incrosar i occi diventa una cosa impossibile! anzi in maniera preventiva velocizzano l'occhio alla velocità della luce per evitare così il contatto! in questi ping sx e pong dx di ocularità o di entrare ed uscire dai due occhi sx e dx dell'individuo osservato, possono durare per un max di 1-2 secondi! Per evitare ogni genere di questioni ho messo a regime gli occhiali da sole con le lenti colorate d'oro anti riflesso a specchio! Se questa è la comunicazione o il linguaggio o il confronto che andremo ad accingerci negli anni avvenire aimè sarà un totale flop esistenziale sul patrimonio delle esperienze, sul capitale umano e sulle condivisioni!) - Vi descrivo due episodi degli automobilisti: 1. Stavo parcheggiando all'interno dell'ospedale. Si è liberato un posto alla mia destra e mi sono infilato ad occuparlo. Il cinquantenne che stava 100 metri di distanza da me ha rivendicato verbalmente il posto auto! Gli ho risposto ormai ho parcheggiato! Quando sono tornato dopo un'ora mi sono trovato le due fiancate dell'automobile strisciate dalle monetine o dalle chiavi con l'aggiunta di un bigliettino sul parabrezza coglione di merda impara a parcheggiare! 2. Nel secondo episodio stavo in autostrada ed occupavo la prima carreggiata! Andavo alla velocità di crociera, cioè ai 100 all'ora. Cera la fila e questo automobilista indispettito, sempre perché voleva superare la lunga fila si è deciso di sorpassare! In quel preciso istante ci siamo incrociati gli occhi e mi è venuto spontaneo di farli più gesti con la mano sx! Vai avanti che la strada è tutta tua (non mi puoi obbligare a correre più veloce!). Puntualmente nella prossima area di parcheggio e di ristoro, sono ritornato a prendere l'auto dopo mezzora e mi sono trovato le quattro gomme tagliate! Ma le cose stanno proprio così (sono persone disturbate che si sfogano in questa maniera! capisco che vogliono fare i propri cazzi! è da non crederci! si va dall'immobilismo all'incomunicabilità, passando dalla malvagità egoica alla pazzia intrinseca! questo avviene quando non raggiungono ai loro obbiettivi! - Quando calpesti gli alluci a qualcuno cosa comporta! nell'antichità cera la gogna e la forca! adesso ti usano e poi ti ammazzano tipico dei servizi segreti <intelligence - corpi speciali - tecnologie sofisticate nano's - milizie psicologiche - controlli mediatici e satellitari - droni d'intercettazione audio-visiva - riconoscimenti facciali - altro> e delle private agenzie investigative che hanno la licenza di uccidere! bollandoli "Operiamo per la Sicurezza Nazionale", cioè possono fare tutto quello che vogliono! ma dov'è la democrazia e la sovranità popolare? Con il verismo, il realismo, l'oggettività, la scientificità e la statistica ci portano a dire che le cose stanno proprio così! - Che stress ragazzi contiamo fino a dieci... Mentre se volete percorrere un cammino alternativo e prettamente spirituale, questo Comportamento dell'Ocularità Veloce dei Tre Secondi va certamente benissimo! (sia per non identificarsi mai! sia per muoversi con lo strumento del cursore mentale! e in fine con il cursore ultra-mentale appercepito! - così diventeranno Tre Livelli di Addestramento, di Abilità e di Maestria: 1. Nuotare nell'Acqua! 2. Librarsi nell'Aria! 3. Espandersi nella Luce!).

9.      Siamo dei modesti Ricercatori Indipendenti, per non dire dei Viandanti Solitari, alla mercé del conoscere, del comprendere e del sapere, in questo grande e grande universo di spazi temporali e di infiniti che si superano a vicenda... Ognuno tracci il suo territorio personale, dando testimonianza per sé, con le proprie convinzioni e con i propri credi (prendendo soprattutto le distanze da noi stessi!), manifestandosi a pieno campo... AutoEmanciparsi, diventerà la strada maestra da professare, sempre per avanzare nei Percorsi-Cammini di Crescita Interiore...

10.   Consideriamo importante, per esempio, di non ricorrere alle frasi fatte, alle citazioni scontate, alle locuzioni, alle filologie analitiche e etimologiche, all'ermeneutiche occulte ed esoteriche, ai proverbi, alle frasi idiomatiche, perché essi producono ovvietà, staticità, pigrizie, radicalismo, integralismo e fondamentalismo (il territorio personale non esce allo scoperto e si diventa a lungo andare degli ego trattenuti, cioè che mancano di: creatività - intraprendenza - propositività - criticità - distacco). Salvaguardiamo solamente i dialetti locali per la loro storia e per le loro recondite, tradizioni secolari... è un vero gargarismo linguistico (le parole dette a voce alta in modalità rallentata e sillabata! aggiungendo anche l'inventata lavagna virtuale che andrete ad visualizzare-immaginare con i caratteri maiuscoli! ma cosa succederà mai! dovete scoprirlo e sperimentarlo da voi stessi!) tutto da capire...

11.   Perché si va sempre ad estremizzare o enfatizzare o pietrificare o diversificare o prioriticizzare, tutte le cose, in positivo o in negativo, sempre per raggiungere masochisticamente gli obbiettivi più distanti o più lontani da voi stessi! ma quali sono che ti fanno colassare…

12.   Con gli anni che avanzano, le Persone, peggiorano nel carattere, nel temperamento, nell’umore e nella mentalità… Pensando fra Me e Me, nel silenzio delle mie tre camere (  ), mi sono chiesto per comunicare con gli altri e per essere capiti, bisogna fungere di essere dei cerebrolesi (l'idiota di turno o di viaggiare nella frequenza d'onda dell'interlocutore di turno) e di avere queste tre caratteristiche attive, di essere: Sordi - Muti - Cechi... Inoltre mi sono fatto delle convinzioni che oggi, parlare, ruttare e scorregiare, si equivalgono pienamente fra di loro (suono-rumore) o sia la stessa cosa, ecco il mio impegno (di vivere nel mio silenzio interiore per non comprendere la scontata e la banale concezione e percezione umana! con i monologhi o con gli input out verbali o con le tonalità variate o con i feedback!) sociale... E poi le osservazioni che devi porre a te stesso in quanto individuo: non devi pensare e ragionare con la tua testa! altri pensano e ragionano al posto tuo... Devi solamente eseguire, punto e basta, una vera dittatura culturale a tutti i livelli... Ecco il  senso di questa fondazione, di ridare dignità (vero dialogo - vera libertà di pensiero - superamento da ogni schiavitù e dalle dipendenze dei modelli sociali o dai format che i media ci propongono!), a ogni singolo essere umano, nessuno escluso...

13.   Non credevo che il sociale fosse ingessato e imbrigliato al novantanove per cento... Questo mi rattrista per le nuove generazioni (giovani - studenti - universitari - intellettuali - lavoratori - e altro ancora!), che non perseguono la forma, il merito, la sostanza e se non bastasse sono pure di facciata o di parvenza o di circostanza! - Ma al contrario lavorano soltanto per sé (copiano i cattivi esempi dalle generazioni che li precedono! rincorrono alle scrivanie solamente!), escludendo qualsiasi collaborazione e condivisione altrui! (No al gruppo! No a fare squadra! No ai TIM) - Che tristezza ragazzi... Se ci sono ancora Uomini di Principio fatemeli conoscere, ve ne sarò profondamente grato...

14.   L'Anomalia è Umana, perché tutti gli attori in campo giocano sporco, cioè ti tengono nell'ignoranza o ti tengono disinformati in tutto e per tutto. Le frasi che mi sono rimaste impresse: l'uomo è lupo e tutte le occasioni sono buone per intascare e per fottere - di portar casa qualcosa (tutto quello che è incustodito!) - cosa me vien e cosa me d'alo... Altre frasi le caricherò prossimamente... Questi tipi di cultura sfuocata e becera, va chiamata con il suo nome: opportunismo, fiducia malversata, disordine morale, mancato rispetto per i beni altrui, appropriazione indebita, altro... Il gioco delle pergamene (le tipografie preposte, lavoravano giorno e notte nel produrre lauree false!) è iniziato dagli anni 70 in poi portando devastazione a tutto il tessuto sociale... Sono quelle persone che non anno ne arte e ne parte (competenze zero - mestieranti di professione - accattoni - faccendieri - altro), perché si sono comperate gli attestati, i diplomi, le lauree, i dottorati... Da fonti ufficiali, sono state invalidate decine e decine di istituti, di cattedre, di facoltà, di università e di accademie... Ma questi prof! dottor! ing! arch! ecc! che controllano (legiferano e gestiscono) l'attuale sociale, ma cos'anno di bello, da insegnare (presuntuosi - arroganti - saccheggiatori delle pubbliche risorse - investimenti sbagliati - appalti truccati - nepotismo - clientelismo - voto di scambio associabile ad un reato da codice civile-penale!) a noi cittadini... Questa etica mancata o stile di vita (no al bene comune o agli interessi della collettività! o all'auto-sufficienza umana!), a breve finirà (il peggiore giudice sei tu tesso! quando il sé si risveglierà dalle oscurità della materia oscura, saranno cazzi acidi per ciascuno di noi! la chiamata sarà decisa nelle sedi appropriate o nelle assemblee dei sé spirituali!) come una bolla di sapone e ognuno risponderà prettamente a se stesso! A questa falsa etica o alle perverse gerarchie (solo profitti individuali! rendite personali!) o al buonismo autoritario di facciata, che crea solamente dipendenza e servilismo...

15.   Gran parte dei Rapporti Umani sono alla deriva... Sono convinto se non gli miglioriamo i medesimi rapporti... Siamo destinati a un non ritorno o ad un futuro involutivo, poco idilliaco, pacificante e conviviale... Oggi come oggi le relazioni umane non sono ben viste... La tecnologia si è eclissata o si è sostituita con i Rapporti Virtuali... Il vero e il reale è diventato un ricordo del passato... Forse il proselitismo, il moralismo ed il dogmatismo è stato troppo invasivo in questi ultimi decenni... Ci rimane che coltivare il proprio giardino interiore, visto che dobbiamo individualizzarci e padroneggiare noi stessi... La legittimazione esteriore o le lisciate di pelo ci sminuiscono e non ci fanno avanzare nel cammino eso... Purtroppo nessuno ti porta acqua al tuo molino, ne tanto meno ti fanno vento o le veci... La solitudine non è così ingovernabile come ci appare o una brutta bestia... Al contrario può diventare una virtù o un talento da professare per gli anni avvenire...Comunque il sottoscritto a dispetto dei mal pensanti o dell'andazzo che c'è nel sociale rimango un Perfetto Umanista...

16.   Perché dobbiamo dare a tutti i costi un senso, un valore e un’interpretazione alla vita, basta dire IO SONO QUELLO CHE SONO. La giostra delle risposte, delle soluzioni e delle alternative si manifesteranno conseguentemente nell'oggettività e nell'essere fondatamente letterali... Purtroppo la Soggettività Umana e la Personalità Umana con i suoi egoismi e personalismi, ha stravolto tutto... Siamo dei palloni al vento fortemente gonfi di pensieri, di cerebralità e di mente... Ci rimane che sgonfiarli senza domandarci nessun perché e se questo ha un senso oppure no...

17.   Perché dobbiamo diventare: in prima istanza Consapevoli (la cosa non deve durare, solamente pochi secondi - seguita dalle esperienze respiratorie, tecniche meditative, mantralizzazioni, invocazioni, ripetitività nelle preghiere e altro...) e in seconda istanza Coscienti (di raggiungere uno status di continua onnipresenza! o di risveglio! o di realizzazione!). Sono tutti concetti umani, che non potranno esistere nell'Eterno <Tempo> Presente, sempre se abbiamo il coraggio di eclissarli sia quelli del passato e sia quelli del futuro...

18.   Siamo o non siamo Esseri di Luce, dimostratemi le vostre tesi e il suo netto contrario… Qual'é la Vostra Sintesi o la Vostra Posizione di che cos'è fatto: il Punto, il Centro, lo Zero, il Vuoto, il Niente, la Sorgente e la Fonte della Vita...

19.   Perché dobbiamo essere Diretti e dare il Meglio di Sé per Se Stessi... Invece ci indirizziamo (così fan tutti!) nella Partecipazione Passiva: delle esteriorità, delle apparenze, delle circostanze, della virtualità e delle mediatiche tecnologie…

20.   Perché l’uomo si è allontanato dall’oggettività  e non vuole vivere il suo, Tempo Presente... Forse non vuole affrontare Sé Stesso o Stare di Fronte a Se Stesso… Il Medesimo Io può girovagare o deambulare (da incarnato e da disincarnato) in tutto il pianeta e in tutto il sistema solare, perché fino a quando non decide di cambiare (sforzi coscienti e sacrifici volontari con continuità di propositi) la sua mentalità o non muore a se stesso (multi-io - multi-ego - multi-personalità) con la morte in marcia o non gli alimenta più o prende le distanze da se stesso, le cose non cambieranno per niente, anzi peggioreranno... La rivoluzione (alchimia interiore) sta proprio in questo...

21.   L'illusorio, l'irreale, le fantasie, i credi, le credenze, le personificazioni, le dipendenze, le aspettative e le convinzioni, ci portano lontani di anni luce...

22.   Fai quadrato con te stesso e poniti queste tre suddivisioni: Io - Me - Medesimo / - Sacer o Bambinello Cosmico - Mater - Pater, sempre da noi interpretate, per entrare nel tuoi tre templi o siti somatici o mondi interni...

23.   Il Vampirismo Psichico, il Cannibalismo Energetico e l’Eggregore Imperante (Sono tutti quegli Individui, che occupano il Potere con Arroganza e si definiscono, Persone Verticistiche che contano o sono un prodotto del sistema o convivono assai bene con le complicità! (è fisiologico che il singolo faccia il 50 % i suoi interessi, ma il restante 50 % abbia a cuore il bene comune e la cultura erga omnes! se la politica adottasse il vincolo di mandato o a chi esercitasse l'autorità pubblica con tanto di onestà, di legalità, di moralità, con la trasparenza e la visibilità, diventerà servizio per i cittadini! allora si che le cose cambieranno davvero!) Indubbiamente gioverà e apporterà a loro stessi più crediti, guadagni, vantaggi ed interessi... Poi sottraggono e si servono dell’energia del gregge, per poi controllarla, ad uso e consumo personale), ci fanno capire, che tali stili e abitudini: le furbizie - le astuzie - gli opportunisti - i subdoli - i raccomandati - i balletti delle seggiole - l'assalto alle scrivanie - il possedere il cordless - avere potere sugli altri - altro, sono attualmente in voga. Inoltre sono quelle Persone, che della loro vita, ne fanno uno stimolo o una provocazione continua, diventando fortemente polemici (pretestuosamente), sul prossimo e sfruttano tutte quelle conseguenti reattività (azioni - reazioni), che hanno gli interlocutori, per poi approvvigionarsi delle energie altrui, Sempre Per Se! Se questo non n'è egoismo ditemi voi allora che cos'è...

24.   La vita è bella fortunatamente, mentre sono le Persone (perché servono l'io e non il sé) che te la rendono disgustosa purtroppo... A volte la compagnia dei cani e dei gatti (riempire i nostri vuoti e i nostri mancati silenzi - riprodurre la nostra giovinezza di 14enne nell'età adulta!), va a sostituire in gran misura, il deformato e mai nato rapporto umano. A seguito ciò lo scrivente si è affezionato in particolar modo, ai suoi sette Cuccioli Elettronici, perché li considera fedeli e sopratutto non tramano contro la Mia Persona (ogni individuo si crea le sue alternative o produce determinate reattività!). Se volete saperne di più, entrate nel link: [ ADESSO ]. Un consiglio utile che vi posso dare, di tenere a mente sempre, di non firmare, niente di niente (contratti coniugali o rogiti o testamenti aperti o procure per il post mortem) fino alla stessa tua morte naturale, perché possono arrivare (parenti! amici! conoscenti!) alle accelerazioni (diventando una sentenza che tu stesso ai deliberato! perché farsi del male o di dare la lama del coltello all'interlocutore! un po' di amor proprio ci vuole! il masochismo religioso ci porta solo che pene!), cioè all'omicidio bianco...

25.   Ho conosciuto una persona in treno (un Viandante di Basilea), che mi ha trasmesso la sua esistenziale esperienza, Via da Tutto e da Tutti (Questo comporta una vita altamente, serena, tranquilla, disinteressata, disimpegnata e felice). è meglio che le persone le conosciamo li per li o di volta in volta, piuttosto dei parenti, paesani, colleghi, conoscenti, sconosciuti, estranei o forestieri e così via... Essi pensano solamente e solamente, ai loro interessi e di fregarti le idee e i capitali, che possiedi... La ricchezza interiore (Bagaglio Culturale!), non viene percepita, per niente... Mentre un signore (un Editore di Abano Terme), mi a fatto capire un concetto molto semplice, che tutte le dinamiche della vita, si riducano in una unica formula (essa va tenuta sempre presente) - Ho la subisci o la determini la circostanza che si presenta d'innanzi a te... Ero in vacanza a Rimini (una Coppia di Giovani) per farmi un semplice aperitivo... Erano le sette di sera e si sono aggiunti al bancone del bar due fidanzati... Mi sono permesso di guardarli per tre secondi di fila in particolare lei... Il maschio gelosissimo si è scatenato contro di me pugnandomi circa venti colpi sulla schiena e ribaltando vari tavolini ed i rispettivi portacenere... Cerano cento testimoni (all'epoca avevo 24 anni) che guardavano... Il proprietario del bar stava chiamando la polizia e io gli detto lasciamo stare questo fataccio per carità, purché l'individuo si calmi e si senta soddisfatto dello sfogo... Mi ha risposto: si mi sento totalmente soddisfatto... E da allora ho portato a regime gli occhiali da sole, dove così gli altri non mi vedono i miei movimenti degli occhi e per far trionfare le libertà neuro-orbitali nella piena interattività dell'ocularità... Certo che gli umani ci regalano uno scenario di stress a go go per così poco... Comunque vada ne ho fatto negli anni oggetto di riflessione-maturazione e l'ho fatta diventare: la pratica dei tre secondi per ottenere il risveglio della coscienza...

26.   Una cara amica del passato "Suor Battistina", mi ha trasmesso di coltivare prevalentemente il proprio giardino (essere soli con se stessi ci porta alla via dell'illuminazione!), di togliere le erbacce e di non fare entrare nessuno nel proprio spazio sacro, questo ci fa capire di non fare entrare nessuno nel tuo mondo interiore, perché potrebbero veramente danneggiarti o farti del male... Il "Paragnostico Daniel" libero pensatore  mi ha così confidato, che la fauna umana la vede con disprezzo e la trova oserei dire superata, per la sua classicità egoica, oppure è aderente all'opportunismo becero dei topi di fogna o dei tubi digerenti o dei zombi che camminano! la sua ricetta alternativa, sta in queste frequentazioni di: Presenziare il Giardino degli Animali (la sua mentalità si è spostata in questo regno!), in questa vita ed in quella metafisica... Un collaboratore speciale detto "Senior Paul", mi ha consigliato di utilizzare in tutte le comunicazioni sociali, le Metafore e Boutade, condito con il Riso, l'Ironia e il Gioco... a distanza di tempo, le ho trovate veramente, efficaci... Un collega di lavoro denominato il "Mister Satirico", mi a detto che le immagini (le vignette caricaturate e sarcastiche!), valgono più di mille parole... Un Personaggio di Estrazione Mediorientale il cosiddetto "Mister Antony" mi a profilato-detto, che nessuno deve sapere in anticipo le tue intenzioni, perché le reattività umane andrebbero alla grande, distruggendoti la tua immagine mettendoti al lastrico... Poi agli "Illustri Colleghi di Lavoro" per le loro ripetitive abitudini di raccontare la sessualità che spazia in queste tre mucose-orifizi che tutti conoscono, senza mai andare oltre a tutto ciò o di ricercare altri argomenti per uscire così da una cultura monotematica ossessiva e ripetitiva... Infine il "Signor Benzinaio" che mi ha confidato che il tempo si è accelerato, quando si siede a tavola pensando di aver già finito mangiando in fretta e furia, oppure quando è al lavoro che subisce ogni secondo cioè vede l'ora di finire il suo turno... Grazie di cuore, cari amici, mi avete ispirato moltissimo (delle vere muse profetiche!) con le vostre pillole di saggezza...

27.   Restando nel tema dei colleghi di lavoro, sono muniti di un'invidia potentissima (sperando che non degeneri), che non ti trasmettono (comunicazione zero) niente di niente delle loro conoscenze professionali acquisite... La sola alternativa che ci rimane, è quella di sbagliare per imparare... Ma guarda un po' come siamo ridotti! Fare un po' di prevenzione sarebbe salutare per tutti...

28.   Nell'ambiente di lavoro, il novantanove per cento delle problematiche provengono dai mancati rapporti professionali, perché non vengono anteposti dai rapporti umani... è una deriva, che proviene soprattutto dai colleghi e non dalle maestranze... Questa è una vera guerra dei poveri, che non rispecchia per niente i principi cristiani e fraterni, di amore per il prossimo... I preposti alle istituzioni etico-morali, che cosa hanno ingenerato (esempi - modelli - stili di vita - tendenze - pensiero comune - competizioni) nei decenni, solo schifezze e degrado... Apparentemente vanno visti con disprezzo... Se questo è il potere (dei soliti noti - dei poteri forti - delle corporazioni - delle lobby - delle classi borghesi - delle società segrete - altro), io non ci sto a questo massacro lacerante, di tenere nell'ignoranza i singoli cittadini (costi quel che costi), sempre per il proprio potere personale o delle caste di appartenenza...

29.   Intrattenendosi con la Sociologia, si può parlare anche di una Società Clonata (produce uguali e parassiti senza spina dorsale!), che vive nell’ombra o alle spalle di chicchessia... Se uno osa avvicinarsi ad un umano, deve considerarsi già fregato o spogliato di qualcosa... Il contrappeso migliore rimane quello, che di volta in volta (liquidazione diretta nelle azioni), io ti do una cosa a te e tu mi dai una cosa a me lì per lì seduta stante...

30.   L’appropriazione indebita delle idee e delle proposte, crea una competizione selvaggia e incontrollata fra gli umani, che non hanno uguali… Perché sono tutti in carriera ed in competizione...

31.   Gli esseri si avvicinano soltanto nel bisogno e ti parlano benevolmente soltanto quando hanno un credito a loro favore, diversamente ti parlano male anche dopo qualche minuto... Non capisco la Morale e i Moralisti, come la discolpano o non fanno niente a proposito sposando l'indifferenza e la premeditazione... Assolvere e giustificare i VoltaFaccia e i Bidoni, vuol dire, che tu stesso hai delle attinenze o ti stai rapportando al suo livello o accetti la sua stessa complicità... Ma dov'è la coerenza del ieri, oggi e domani...

32.   La frase fatidica “Ama il Tuo Prossimo” va interfacciata in maniera contraria “Frega il Tuo Prossimo”, ditemi che le mie concezioni, non sono vere e divertitevi a classificarmi un incallito pessimista cronico…

33.   Le mancate profondità umane si perdono negli annali della storia: dal Vagito, al Ruttare, al Parlare e alle Aerofagie, hanno in comune, del rumore che fuoriesce dagli orifizi... Il discernimento o l'andare oltre a tutto ciò... Se non n'è così, allora che Cos'è

34.   Perché mi sono ritirato nella mia Soffitta Celeste (nell'ottavo chakra in poi) e mi sono rifiutato di diventare adulto... A tutt'oggi ho la mentalità di un 14enne... Sono stanco di demagogie, retoriche, ipocrisie, convenevoli, di battute di circostanza, di convenzionalità, di congetture e di attribuzioni mediate... Non ce profondità, neanche a pagarla oro! Ma solo esteriorità pura e volgarità... Meglio un buon silenzio interiore, diventando instancabili (di lavorare e lavorare!) nel produrre risposte, soluzioni e alternative!  nell'alto di noi o nel nostro sottotetto cerebrale (nell'ufficio pinealinico o nell'ufficio del christo!), per produrre risultati a d'oltranza incarnando la meritocrazia...

35.   Il comportamento tipico è quello di non contraddire nessuno "Darghe la Sua Su Tutto" e di non proporre niente di niente, ma di fare soltanto "I Propri Cazzi" - Al contrario, dobbiamo operare dietro le quinte, in silenzio... Non hanno il coraggio di esporre le proprie opinioni, perché hanno paura delle ritorsioni, dei ricatti, merce di scambio, abiure, gogna, ecc... Si specializzano a trovare i punti deboli ed oscuri, dello stesso interlocutore, per poi martellare e martellare all'infinito, duplicandole o aggiungendo le stesse battute, per  stravolgerle e per disseminarle e strumentalizzarle, per i propri scopi e fini. Con questa mentalità pretestuosa, inflessibile, omertosa, posteriore ed opportunistica, dove vogliamo andare...

36.   Questa società di uguali (o di multi-uguali), rasenta fortemente (nel suo divenire prossimo!) la clonazione stessa dei comportamenti degli esseri umani, replicandoli all'infinito... Le esternazioni sono prevalentemente indirette, perché provengono dagli altri o dall'inconscio collettivo... Nessuno si spende per la causa comune, ma solo per la propria... Auspico che si arrivi ad un cambiamento strutturale nell'illusorietà o nella mentalità, nell'imminente (Protocolli Aggiornati con gli Attuativi Pratici - Veicolo Personalizzato - APPS Auto-Istallanti - Altro) futuro...

37.   Siamo o non siamo esseri unici e irripetibili e quindi originali! O forse no... Se questo fosse vero e se ci credi pure, gridalo (diciamolo a tutti sia mentalmente che spiritualmente) a Voce Alta al più non posso... Poi con l'adagio che non desideriamo diventare una brutta copia di nessuno! <usciamo dalle circostanze e dagli intrattenimenti scontati e banali: frasi fatte, citazioni e tutti i copia incolla che facciamo sui social!> Oltre quanto detto, mi sono chiesto dove sta l'interattività umana o il dialogo sociale... Ognuno vede solamente se stesso o replica i suoi pensieri (mentalismi! psichismi! altro!) e propri comportamenti o la propria pancia o il proprio egoismo o il proprio integralismo personale... Ma dove stanno gli interlocutori veri, eppure siamo in sette miliardi... Ma è mai possibile che in tutta la mia vita esistenziale, non sono stato in grado di avere un contradditorio con gli umani! anzi se prendevo una posizione (restando nella semplice oggettività e quotidianità!), succedeva di tutto e di più... Poi numericamente cambiano sostanzialmente quando sei 1 / 1 - 1 / 3 - 1 / 10 e così via! Questa società purtroppo non ne in grado di rigenerarsi e qui le mie speranze (da filantropo umanista!) si sono ridotte alla grande... Attualmente mi sono lacerato anche troppo per diventare poi un "Rappresentante del Masochismo" o al solo fatto "De Darghe èa Sua o Ti gà Sempre Rason Fiò Mio" - Con la mia cocciutaggine arietina, non mi sono ancora arreso (di trovare una giusta e sobria ricetta!) alle sudditanze, alle dipendenze e alle consuete circostanze...

38.   La Chiesa dell’Uomo secondo Voi, dov’è alloggiata... Nell’esteriorità e nella materialità, dei templi di pietra (a mo di torre babelica) o di calcestruzzo o di legno… Ohh, potrebbe essere situata nella nuca, nel capo, nella testa, nel cranio, nel teschio, nelle meningi, nella fronte, nel cuore, nel plesso solare, nell'addome, nel basso ventre, nei mondi paralleli, nei campi elisi o quantici, oppure dove o quant'altro ancora… Quindi a questo punto vi pongo una domanda, ma dove si è accasato il Vostro Cielo! Attorno a Noi! Dentro di Noi! Avete per caso bisogno, dei Maestri o dei Tutori o degli Intermediari o delle Rappresentanze o dei Delegati o di Trasferire a qualcuno (svendersi a chicchessia o di perdere sovranità spirituale! nei riguardi di chi poi!) le mansioni e le funzioni che voi stessi non volete svolgere...

39.   Attualmente ho delle difficoltà a Comprendere il Tessuto Sociale. Nel passare dalla comunicazione umana (dell'io mentale), alla comunicazione spirituale (del sé cosmico), ci farà diventare responsabili o forse no… Le nomenclature potrebbero essere: Cause - Azioni - Effetti - Conseguenze - Reazioni - Contrarietà - Affinità - Attrazioni - Rifiuti - Distacchi - Progressività - Proporzionalità - Prospettive - Comparazioni - Possibilità - Coincidenze - Casualità - Altro... Se Arthur Schopenhauer si è ritirato in una soffitta con un cane, negli ultimi anni della sua vita (centocinquanta anni fa! a tutt'oggi per caso è cambiato qualcosa! forse stiamo peggiorando ulteriormente!), credo che lui abbia capito di avere le mani legate o abbia costatato la sua impotenza... Difatti nel suo linguaggio dell'epoca diceva... L'umanità non fa altro che spaziare, dalla pazzia alla malvagità... Facciamo un inciso nel descrivere il femminismo (nato negli anni 1968 in poi!) cosa ha fatto... Disastri sul campo perché ha allontanato ed usato il genere maschile (calcolo! sistemazione! tea faso pagar! money! altro!) nel modo totalmente sbagliato (i sentimenti! l'amore vero! il senso della famiglia! i mancati rapporti umani! altro!) da far si che gli uomini si sono spostati con le donne dell'est o extracomunitarie di altre etnie diverse o di cambiare sponda...

40.   Davanti parlano bene, appena ti giri, ti straparlano alla grande... Un coltello dietro alle spalle (frecciatine gratuite!) e sempre li che ti aspetta o è in agguato, si fa per dire... Poi ti fanno un buon viso e un cattivo gioco... Sono vigliacchi al midollo... Faccio degli esempi sulle liti degli automobilisti: se frettolosamente occupi un parcheggio o temporaneamente sosti a ridosso di una pista ciclabile o in un marciapiede, con le luci d'emergenza accese, puntualmente ti arriva poco dopo il souvenir (ti strisciano la carrozzeria con le chiavi o con le monetine, per poi arrivare anche al taglio delle quattro gomme!). Non ce misericordia e tolleranza e poi noi europei ci definiamo cristiani, democratici e civili (il cittadino, visto dal suo punto di vista, si fa giustizia da se o con le sue stesse mani alla pari dei mafiosi! sempre perché le istituzioni, lo stato e il sociale sono assenti!). Queste cose le considero uno sfregio diretto alla mia persona sul volto (comportamento indiretto! o da vigliacchi!) o una freccia diritta al cuore! questo sociale che non ce mi preoccupa! questa idealità la voglio respingere al mittente... Ci vuole tanto coraggio (audacia! intrepidi! osare sempre! altro!) per essere dei giusti filantropi in questa vita (nei fatti mi sono speso a fare un e-book cosi titolato: la bibbia del vero filantropo - le emozioni ed i sentimenti non vanno ne nascosti e ne trattenuti, ma contrariamente palesati alla grande!), comunque sia io lo sono, la fondazione stessa lo testimonia con le sue idee... Se poi parliamo dei consorzi dei vigili e dei secondini preposti (le municipalizzate o gli enti locali, si fanno delle finanziarie o solamente cassa, così da alimentare le tesorerie, forse aleggia la provvigione per ogni singola infrazione), che con le attrezzature dei auto-velox automatici, dei tele-laser, delle telecamere nei divieti di accesso o di sosta o nei sensi vietati o nelle zone a traffico limitato (nei centri storici e dintorni con i ztl - altro), diventa invivibile, perché i medesimi operatori, non conoscono la psicologia umana o il rispetto per il cittadino, ma al contrario interpretano la legge alla lettera, come dei sceriffi, legittimati dal codice stradale (il bon ton e la decenza ci insegna che! si dovrebbe fare prevalentemente prevenzione! essere venali si, ma non in questo modo selvaggio!), per poi esplicitare nel solito adagio: pagare e tacere, pagare e tacere, pagare e tacere... Per farla completa ci manca soltanto che ci mettono un micro-cip identificativo o un piccolissimo codice a barre sottocute, così veniamo spiati elettronicamente, meglio ancora se controllati dai satelliti e dai droni (con un piano di riserva che ci possano eliminare quando vogliono con le radio frequenze associate a queste nano tecnologie!). La privacy, adesso come adesso (l'alibi della sicurezza e dell'antiterrorismo stanno legittimando l'impossibile!), non esiste più... Inoltre la bomba umana degli immigrati con il mancato collocamento e sostenibilità! Tutto questo bailamme o teatrino (Italianità! Nazionalità! Tricolore! Inno! Lupa! Solidarietà! Lasciateci la Speranza! Tasse! Multe! Altro!), io l'ho chiamato la Guerra dei Singoli incorporata nell'Osservatorio sugli Umani. Facciamo un tentativo, da questo balcone virtuale, di lanciare o di ripristinare i veri rapporti fraterni, come del resto erano più sentiti maggiormente all'incirca cinquanta anni fa o nel precedente secolo...

41.   Sappiamo benissimo, che le contraddizioni umane dentro di noi, sono tantissime e che non avranno mai fine... Visto che il sociale siamo noi e abbiamo contribuito a costruirlo, sempre con la collaborazione di tutti, grazie alle singole forme pensiero! (il teatro delle cinque memorie - il genoma degli antenati - le famigliarità - le eredità biologiche) - Dobbiamo non aspettare più ma al contrario comprenderle totalmente ed accettarle nella sua interezza, senza divisioni e contrapposizioni, che apparentemente sono esteriori e di facciata... Il nostro dentro e fuori, si confonde o si perde nei meandri, perché siamo troppo identificati con il nostro corpo fisico (i cinque sensi! la mente! i pensieri!) e con gli altri intersecati tre corpi sottili...

42.   La malvagità maschile e la malvagità femminile mettiamole a confronto [...]. Queste considerazioni, valgono anche per le perfidie, la pazzia, la confusione caotica e le altre vicissitudini casuali, che ognuno porta con sé... è opinione comune, con riferimento alla letteratura e alle discussioni nei salotti bene, che il mondo è in mano al POTERE ROSA o al POTERE LUNARE (Oscurità! Grigiore! Altro! - Amplificatore Egoistico!) - Facciamo dei riferimenti al mitico femminino: Eva - Maria - Maddalena - Giulietta - Lucia... Ma la volontà del mitico mascolino: Adam o David o Genes dove sta, forse sonnecchia o ragiona con gli attributi... Perché istintivamente l'uomo sente il bisogno di riunire le due componenti o le due mani congiuntamente o i due emisferi o i due occhi della vista (monocolo), per poi formulare moltitudini di pensieri speranzosi... Uscire da questa doppia teatralità ingannevole (LUI! e LEI!), diventa un obbligo quasi quasi scontato, passando così da spettatore che subisce le decisioni prese dagli altri a protagonista volontario di se, per riscoprire la faccia vera e reale della consapevolezza e poi della coscienza, importando nel nostro giardino interiore il risveglio cosciente della realizzazione... Non dobbiamo crearci nemici invisibili in casa (cioè dentro di noi!), la mente che mente di continuo, è risaputo tenendo conto che ha il suo ruolo... Il sali scendi delle trasformazioni: il Trionfo dell'Amore Cosmico che si sposa con l'Estetica e l'Essenza Spirituale: l'Architettura e l'Ingegneria - la Forma e la Sostanza - l'Est e l'Ovest, per andare nell'Unitarietà e nell'Insiemistica. Tutto questo è una Utopia Perfetta o può diventare una Realtà Prossima...

43.   Ditemi un po’ voi a che gioco vogliamo giocare. Stabilite voi delle regole e adoperiamoci ad approfondire le argomentazioni o le materie, che voi stessi ritenete importanti… Io non voglio impollinare nessuno e tantomeno fare proselitismo... I settori sono multi-disciplinari, quindi adoperiamoci alla grande...

44.   Non ce il senso della squadra, ne del gruppo e ne dell'appartenenza a nessuna famiglia! Sono delle Unità Individuali che Operano sul Proprio Campo! Essi ricadono sempre sugli Imperativi Personali sulle Altrui Prevaricazioni e Premeditazioni... Governa la disinformazione, l'incomunicabilità e l'immobilismo, quando trasmettono le tematiche ai diretti interessati, sempre con il timore, con la paura, con la titubanza, che loro stessi ti sorpassano o si rivoltano contro... Tutto verte a raggiungere: un posto al sole, la seggiola, la scrivania, il cordless o di avere potere sugli altri... Soffermarsi a duellare e ad analizzare: la creatività, la propositività, le comparazioni, il confronto, le priorità, le esperienze... Tra idea e idea, tra proposta e proposta, tra merito e merito, tra sostanza e sostanza, tra essenza ed essenza... Finalmente qualcosa si fa!!! Chiedere questo è troppo o è irraggiungibile postularlo... Vi confido questa cosa, che in tutta la mia esistenza terrena, non ce stata una persona che abbia detto, questa è una sedia per te, siediti e in tutta libertà dimmi qual è il tuo pensiero o il tuo punto di vista o la tua opinione a riguardo... Una insensibilità infinita, che non riesco a giustificarla in quanto ricercatore indipendente e da filantropo come sono...

45.   Voglio soffermarmi sul Potere Personale, che gli attori in campo, perpetuano... I soliti SCHEMI MENTALI (abitudini! ripetitività! altro!), sono rimasti tali e quali di 100 anni fa, come a 500 anni fa, come a 1000 anni fa e così all'infinito... Sono cambiate soltanto; le abitudini; le tradizioni; le tendenze; le mode; le gastronomie; il folclore; il linguaggio, le comodità tecnologiche, altro... Nonostante la successione degli eventi storici, l'uomo non n'ha cambiato per niente (il suo nuovo look di adams!) la sua mentalità UMANA e ne tanto meno non si è aggiornato, nel suo Software Personale... Persevera imperterrito negli stessi errori, forse per pigrizia o per masochismo o per mancata conoscenza...

46.   Questo Potere Umano-Psicologico o Potere Temporale o Potere Relativo o Potere Effimero, abbia un scarso proseguimento negli anni e si possa svuotare sempre di più nel tempo. Le Mutevolezze cambiano molto velocemente! Oggi come oggi non ve niente di certo e neanche i modelli di riferimento o le mode di tendenza...

47.   Io sono convinto da sempre, che il Confronto Vero ci possa migliorare, evidenziare, emancipare, evolvere e rivoluzionare i percorsi di crescita interiore sia del Singolo e dell'Altrui Sociale... Voglio ascriverle, nel libro dei sogni, l'esistenza di un Mondo Reale che spazia dall'Internet Mentale a quello Ultra-Mentale o servendoti del Tuo Cursore, che ti farà bay passare o spaziare ovunque (dalla 4ª alla 7ª) nelle molti-dimensioni... L'Uomo diventerà a lungo andare più sociale e si rincontrerà nei suoi mondi interni...

48.   Costato che il patrimonio delle esperienze, che ognuno porta con sé, non viene messo a disposizione di tutti e ne tanto meno ai diretti interessati (school - formation - training - coking - altro), preferiscono morire con i loro segreti (l'eminenza grigia o il cerebrale Marion's). Inoltre non fanno ne gruppo e ne squadra, forse credono o sono convinti di fare quadrato con se stessi, perché "Così Fan Tutti" (non fanno neanche gli interessi propri e prendono in giro anche se stessi!) - Rassegnati da tutto ciò, gli rimangono che proseguire con questo stile o comportamento di vita!!! Sono convinto (che la coerenza d'intenti!), se uno di noi partecipa a un gruppo, dovrà certamente distinguersi e di essere propositivo, ma alla fine della fiera, quando il gruppo prende una decisione, anche dopo trattative aspre e si va in minoranza, la risposta o la reazione deve essere univoca (uno per tutti e tutti per uno! da tenere conto però che la maggioranza non n'a tutte le ragioni di esistere! se una proposta è buona non vedo perché la dobbiamo sacrificare! quindi non c'è voto-volto che tenga a suffragio di tali tesi!), sia negli intenti e sia negli obbiettivi! I lupi in questo hanno molto da insegnarci, quando vanno a caccia... La determinazione, il decisionismo e la coerenza è assente dal nostro dna...

49.   Le virtù, le doti, i talenti, il dharmismo, sono componenti nobili, che caratterizzano l’indole umana (previa la caduta degli istinti o degli aggregati psicologici o la morte dell'io o dell'ego o della personalità). Se le adoperate (applicate i dati!), ti porteranno molto lontano. In questo, Io Sono un GARANTISTA

50.   Le contaminazioni e gli inquinamenti psicologici, trovano terreno fertile in tenera età e continuano fino alla vecchiaia... La famiglia a riguardo a un ruolo importantissimo e i genitori in questo caso devono schermare al più non posso, poi di essere ne prolissi, ne logorroici, ne demagogici, ne ipocriti, ecc... Devono trasmettere e duplicare: purezza, sincerità, spontaneità, autenticità e nobiltà d'animo! Esse sono riscontrabili negli atteggiamenti  dei bambini per la loro innocenza...

51.   Perché nelle concezioni intellettuali, giova essere: Creativisti o Evoluzionisti o Relativisti o Separatisti o Rivoluzionari o Scientisti o Unicisti o Insiemistici. Il non prendere nessuna posizione, equivale a d’una irresponsabilità pura e di spostare di continuo (maieuticamente parlando!), le singole problematiche…

52.   L’Integralismo Umano con il Proprio Sé o l'Esercitare la Filantropia a d'Oltranza, è un sano investimento che fai su te stesso (...), per la Tua Eternità Stessa… Per me l'operazione cardio-chirurgica (2 valvole e 2 bay pass), che ho avuto il 21/12/2009 alle ore 08:00, mi ha insegnato veramente molto e lo festeggiata in particolar modo nel terzo anniversario, il 21/12/2012, diventando così totalmente quello che veramente sono, cioè un Venerabile AndroGino, di me stesso...

53.   Le coincidenze mancate, gli amori non corrisposti e il nostro isolamento dal resto del mondo, ci portano lontano (alle contraddizioni di sempre!) nella notte dei tempi, cioè al fatidico big bang e al pre big bang... Nell'unire gli opposti (che sono infiniti!), sempre muovendoti all'interno dei confini del tuo impero o del tuo perimetro interiore, percorrerai un viaggio virtuale per ritrovare inaspettatamente quella felicità perduta, che tutte le cose sono figlie e sorelle, della stessa sorgente spirituale...

54.   Fra Individuo e Individuo ci sono azioni di forza continui, che detto con altre parole, denota il solito Potere Personale, che il singolo utilizza contro l'altro o bracci di ferro o duelli o predomini (Fisici - Psichici - Mentali - Spirituali), che si ripetono ciclicamente nel quotidiano. Secondo Te li reputi comportamenti, Eticamente Giusti o Eticamente Ingiusti o Nessuno dei Due... A riguardo mandatemi una mail...

55.   Tenendo sotto osservazione l’indole di qualcuno o la propria (monitoraggio microscopico!), ti accorgerai che il mondo è un grande condominio di uguali o di cloni similari... Le potenzialità sono le stesse e valgono per tutti... Essi si diversificano parzialmente nei linguaggi, nei vissuti, nei comportamenti e nei stili di vita…

56.   Le componenti istintive e le caratteristiche sessuali, hanno un comune denominatore, conoscere l’altra faccia della medaglia. Sono logicamente emerite conseguenze, delle nostre scelte... Le stesse sono latitanti, sommerse e ingovernabili, ma con la vostra determinazione cosciente (la priorità e la costanza negli obbiettivi ci fa ruotare nell'Auto-Realizzazione Intima dell'Essere), riuscirete a creare le giuste trasformazioni alchemiche (dal sonno a veglia permanente!), sempre fatte con equilibrio e l'armonia o interagendo con l'auto-risonanza dei campi di forza… Ovviamente gli opposti, devono procedere con ragionevolezza (intelligenza patriottica del cuore!) e in maniera diversificata, esplicita, esaustiva e cosciente... Mentre per i cambi di casacca siamo noi che li provochiamo (indirizzare l'attenzione distaccata e l'appercezione testimoniata!), con il semplice movimento osservativo...

57.   Processare le parole prestando un’attenzione speciale, per arrivare poi, alla PrimoGenia Archetipale, di come stanno le cose, in realtà. Vedi: Glossario - Anatomie in Processo - A.P.O. - C.N.T. - VERBI.

58.   Perché le Persone di Principio e gli Eroi, attecchiscono in questa società della competitiva economica-finanziaria, consumistica e tecnologica...

59.   Attraversa con coraggio (soluzione obbligatoria!) il Tuo Soggettivismo (il nostro sole fisico delle 12) e a tutto quello che vieni in contatto, nel Tuo Quotidiano. La Verità è in Te, tralascia quella Relativa e Meccanicistica, percepisci la Tua Oggettività Sacra (il nostro sole spirituale delle 24) per poi estenderlo nel Cosmico Insiemistico...

60.   Perché si deve rimettere tutto in discussione, sia lo Scibile Personale e sia lo Scibile Sociale... Non c'è mai fine, perché non c'è mai stato un inizio...

61.   Escludere Totalmente  i PerdiTempo, gli Intrattenimenti Riempitivi, le Burocrazie di ogni tipo e le Demagogie Inconcludenti...

62.   Dubita delle Tue Esperienze siffatte, in Tutto e per Tutto. è un sano esercizio, la palestra del dubbio, dell'opinabilità e della discutibilità... Cioè devi prendere le distanze sopratutto da te stesso...

63.   Il Masochismo non Ti Ripaga, perché Ti Auto-Sottovaluti (convinzioni auto-limitanti che riducono la criticità!) e inoltre vai contro Te Stesso e di conseguenza contro gli Altri…

64.   Spogliati e spogliati e spogliati, fino a che ritroverai il Tuo Vero Interiore di Tè o la Luce del Tuo Sé o il Tuo Atomo Folgorante o la Tua Guida Storica o la Propria Scintilla Eterna o la Tua Fiamma Cosmica o la Tua Particella Fotonica, nascosta negli abissi generativi... Perché si arrossisce quando parliamo degli attributi... Il viaggio sarà solamente individuale e solitario... Ma chi deve emergere dalle acque interiori poi... Degustiamocela questa benedetta Sovranità Interiore... Non proiettiamoci in questo obsoleto esterno che sviluppa psicologiche manipolazioni ed identificazioni... Ti portano a spasso dove vogliono loro... La beffa è che non ce ne accorgiamo...

65.   Perché necessita la rottamazione di tutti i Credi Umani??? Per poi arrivare al Credo Personale e per conseguire successivamente, al tanto atteso e predicato, Federalismo Umano che ci Unisce tra Tutte le Diversità

66.   Raggiungere l’Equilibrio, l'Armonia, la Serenità, la Gioia, la Felicità, l'Unitarietà con Te Steso, con la Cura del Sole che Sorride (Aiutatevi anche a forzare il Proprio Sorriso Personale!), la Musica che Ti Risveglia, gli Oggettivi (...) e la Vitality Day (...) e altro ancora...

67.   Se hai del coraggio ed osi adesso, provocherai un Terremoto Interiore, mandando in Corto Circuito Tè  Stesso...

68.   Fai Rinascere il Bambino Ancestrale o l’Entità  Quantica, che vive in Tè... Tralascia quello che di Vecchio Sopravvive... Il protagonista tra i protagonisti lo abbiamo così denominato: BAMBINELLO COSMICO...

69.   Eleva alla Potenza la Creatività Propositiva e Cosciente, per poi renderla dinamica, costruttiva e spaziante nelle svariate circostanze! Entreremo così nell'ambiente quantico per rincontrare il divino che c'è in noi…

70.   Prerogative: Memory AudioVisiva / Imprinting del Vedere e del Guardare / Imprinting dell'Ascoltare e del Sentire / Imprinting delle Sensazioni e delle Percezioni / Imprinting dei Ricordi Originari / Imprimatur da Te Siffatti...

71.   Un amico che era anche collega di lavoro, mi ha confidato, che nascerà tra poco il suo primogenito di sesso maschile. La domanda principale che mi ha fatto era! ma cosa dovrò fare per non subire sistematicamente tutte le contaminazioni sociali e poi le influenze della scuola (istruzione! educazione! studio! disciplina! condotta! altro!) - I Genitori devono dare una preparazione scolastica adeguata, attenta e diretta prima ancora di frequentare le pubbliche istituzioni formative! (abbiamo predisposto una specifica dispensa pedagogica! richiedila adesso al nostro: Studio Operativo) - Porterà e riverserà a suo figlio tutte le dritte necessarie... Potrebbe diventare un riferimento futuristico ed ammaestrativo per tutta l'Infanzia Umana...

72.   La Trilogia Esistenziale: Cosa hai fatto / Cosa non n’hai fatto / Cosa hai trattenuto / Pensiero - Azione - Reazione / Causa - Effetto - Conseguenza / Mente Reattiva - Mente Analitica - Mente Dinamica - Mente Cosmica - Puro Spirito...

73.   La Regola dell'Affrontare: Stare di fronte a Tè Stesso / Certificare il Dato Stabile / Applicare i Dati / Mutamento della Mentalità / Verifica Finale del Cambiamento...

74.   La Regola delle Priorità: Scegliere il Meno Peggio / Male Minore / Risposta Migliore / Soluzione Migliore / Risoluzioni Ottimizzate / Alternative da Sovraintendere / Piani di Riserva / Altro…

75.   Con la Positività Crescente, ti farà riconoscere il giusto, da quello ingiusto, logica inferiore da quella superiore, visto dal tuo punto di vista. Alimentare tutto quello che ce di buono (filocalia!) in te stesso e nella società, tralasciando il meno buono, l'inservibile e l'inutilità. Vedi link: [ ADESSO ].

76.   L'AutoAnalisi AutoGestita o il fatidico Esame di Coscienza, ha il compito di rilevare circostanze e situazioni che ti possono aiutare maggiormente nella vita, sempre se metti da parte (farina dal tuo sacco! produrre pensieri propri! vivere di luce propria!) il tuo impegno personale o la tua buona volontà...

77.   In Via Obbligatoria (Regola di Vita Numero Uno!) non Ti Devi Fidare di Nessuno e Nemmeno di Tè Stesso... Il Mentale, il Pensiero e le Idee (provengono dal tuo padre intimo! testa!) - I Sentimenti, il Sentire e le Emozioni (provengono dalla tua madre intima! cuore!) - Le Azioni, l'Operatività e le Priorità sono decise dal terzo coinquilino (provengono dal tuo sacer signore e salvatore intimo! sesso!). La demagogia e l'ipocrisia è di casa (lo spettro delle ombre ci insegue ovunque! da tenere conto anche che gli attori in campo mentono di continuo all'inverosimile, vedi anche il link della razio invera! perché si sono allontanate dalla luce della coscienza!), purtroppo ce l'anno venduta male i regnanti o insufficientemente insegnata, ma poi è vero di quanto vi ho detto...

78.   Il Tuoi Veri Nemici (apparentemente visibili ed invisibili!) quali sono! I Tuoi Mentalismi, i Tuoi Pensieri e le Tue Idee (aggregati psichici o io-psicologici o forme pensiero polarizzate), che vivono e popolano la Sostanza Cosmica... Essi si consolidano nello spazio temporale (dalla quarta dimensione in poi!), creando aspettative, abitudini consolidate, confort zone, oziosità, false convinzioni, allarmismi di facciata, reattività e meccanismi di difesa… Guai quell'uomo che confida ad un altro uomo i propri segreti... Le Nove Obbligazioni Interiori o i Nove Imperativi Spirituali (Tre Miglioramenti Personali: Invertire le Cose - Trovare il Suo Netto Contrario - Cambiare le Intenzioni + Altri Tre Svolgimenti di Carattere Sociale: Amare il Prossimo - Convivere con Tutti - Lavorare Altruisticamente per la Causa Planetaria + Altri Tre di Natura Propositiva Propria: Benefit - Volontariato - Servizi di Utilità in Generis - Questo sarà il prezzo che ognuno dovrà pagare per la Propria Realizzazione o per il Proprio AndroGinato Perfetto), che il singolo cittadino si dovrà impegnare con se stesso...

79.   Devi desiderare senza desiderare, i tuoi stessi bisogni e le tue stesse speranze… Le scuole orientali ce lo spiegano molto bene... Si, siamo dei CoCreatori e quindi antropizziamolo coscientemente, questa microcosmica galassia interiore... Il solo fatto di riconoscere la sofferenza ed il dolore (con la loro causa intrinseca e con le informazioni somatizzate), ti daranno l'opportunità di auto-conoscerti, di auto-ricongiungerti e di auto-evolverti nel Proprio Risveglio della Coscienza, - Così farai sintesi di tutte le lezioni o le nozioni, del tuo stesso operato...

80.   La Diversità sta in tutte le cose (in natura non ce una cosa uguale all'altra! i frattali ci fanno scuola!), ma che fregatura, io che sono un collezionista incallito, originalità a d'oltranza è un invito a nozze...  Il sociale come va percepito! con il sociale interno a te che vive nei singoli: atomi - particelle - molecole - cellule - onde - entità - esseri - altro... Come possiamo riconoscere il sociale esterno a te (proiezione manifestativa!), se non n'hai capito, quello che vive all'interno di te!!! L'incomprensione culturale è grande... è tutto un gioco (neuroni specchio! riflesso! risonanza! altro!) di sbarcare in questa nuova frequenza! (vivere l'eterno tempo presente) - La stessa consapevolezza con la coscienza di essere, con l'attenzione continua (distaccata! testimoniata! appercepita!) di auto-osservarsi... La Vista Eterica (quando la risvegliamo - vedi: apps autoistallanti), va ben oltre la risonanza, il riflesso e il ritorno delle immagini! Le cose vanno viste in se stesse, direttamente senza filtri o lenti ingannevoli...

81.   Sposi una causa e dopo pochi secondi ti devi SEPARARE da essa, altrimenti diventi effetto della medesima. L'immobilismo, la staticità, le pigrizie, le oziosità i dogmatismi, non devono coabitare nella nostra casa biologica!!! Il concetto dell'amore e della fase dell'innamoramento (appetiti sessuali!) è una rappresentazione tipica delle religioni, dei poeti e dell'illusorietà. Considerando che la statistica scientifica delle neuro-scienze e della chimica del cervello, sostiene che la durata sentimentale e passionale ha un tempo massimo di giorni sessanta! Nei secoli si è istituzionalizzata con la voce di famiglia naturale o di matrimonio perfetto, trasformandolo in un credo per poi diventare tradizione secolare e normalità sociale, sempre perché è stata normata o legiferata (non ne corretto mettere il cappio a due esseri umani con lo scriba della contrattualistica!). Purtroppo va anche detto che la natura umana e libera e selvaggia e non va imbrigliata e imprigionata per niente... Questo vale anche per i peccati mundi (il peccato originario! il mea culpa! siam peccatori ma figli tuoi! i sensi di colpa! l'inferno è alle porte! il diavolo con le corna che viene associato alla testa del caprone! le facili credulonerie! le invenzioni teos! altro!), fatti cadere sull'uomo di proposito con la mannaia, sempre per avere il dominio-potere sul prossimo... Sono convinto che l'Amore Vero (autentico! originale! distinto! particolare! che proviene dal proprio sé! l'ispirazione interna! l'area cardiaca! altro!) può coesistere ed esserci (amicizie! relazioni! rapporti! altro!) e non può durare più di Tre Secondi! Con la Caduta degli Istinti si passerà dalla Sessualità Biologica alla Sessualità MetaFisica <Scientifica! Subliminale! Quantica! Altro! - La stessa ci porterà ad esplorare i nostri sette mondi interni pluri-dimensionali e d'oltre!>, che va paragonata e commutata anche nell'Amore Cortese (Tendenze Platoniche! Aspirazioni Angeliche! Orientamenti Oculari! Movimento Neurologico! Azioni Silenziose e Sotterranee! Scopie Telepatiche <Simulate Virtualmente!> su di Se e sugli Altri! Linguaggi Osservativi! Bellezza Estetica! Prototipo Angelico di Vita! Amore Asessuato ed Idealizzato! Attenzione Visiva! Voyeur Passional! Amplesso Interno Onni-Direzionale! Sublimatio Eros! Ars Regia! Meta-Sessualità! Coniunctio Unicist! Altro!) frutto dei Poeti Romantici del periodo del XVII° e XVIII° secolo! - Seguono gli aspetti: puro, sincero, spontaneo, rispettoso, esteticamente bello, per il piacere di incontrarsi, spendersi con disinteresse, sublime, nobile, spirituale e divino (adozione parziale ed erga omnes dell'umanità!) Si escludono: le richieste calcolate, i desideri bassi, gli interessi di parte, distacco dalle cose e dalle persone, ne attaccamenti, ne possesso, ne gelosie, neanche di comperare gli affetti e i sentimenti con le volgarità economiche e d'altro ancora! Sempre per esserci ovunque in tutte le sette dimensioni pertinenti alla manifestazione cosmica! Viene ben spiegata con "La Bibbia del Vero Filantropo" (nei due formati: e-book-0.htm - e-book-0.pdf) - Prossimamente faremo delle APPS Auto-Istallanti: 1. Vista Eterica o del Visore Cosmico 2. Volo Eterico o della Sfera Volante, per intraprendere il Nostro Viaggio: Intimo! Interno! ed Interiore!, sia per me stesso e sia per gli altri... Tale iniziativa paleserà e dimostrerà che l'al di la esiste (il mondo eterico ed onirico come funziona!) ed anche con la possibilità di navigare formalmente  (con i sdoppiamenti coscienti! andremo a mettere le ali d'oro di natura solare! altro!) nei nostri mondi interni o di sapersi muovere in questo nuovo ambiente con il veicolo preposto, per poter sostare nella base on (alveare cosmico! sciame degli esseri di luce! requisiti per l'accesso! altro!) nelle avere i cambiamenti trasformativi che l'evoluzione richiede...

82.   Ho Subisci o Determini una situazione o una circostanza. Passo Io o Passi Tu: il Rispetto, la Non Prevaricazione e la Non Discriminazione! è un gran gioco etico che ci deve appassionare tutti…

83.   Il REGOLUS PEREMPTORIUM sta nel Parlare in Prima Persona (P.P.P.), in qualunque luogo che ci abiti o tu sia: Momento - Circostanza - Situazione. Se questa iniziativa passa alla grande, tutti i mali sociali svaniscono nel nulla… Così passa: la Responsabilità, la Propositività, la Diversificazione, la Prioritaria e la Creatività Costruttiva! Tutto il Resto è Noia e un Perditempo Evolutivo...

84.   Nello specifico la Responsabilità Personale e la Propositività a d'Oltranza ci porta di conseguenza all'esclusione delle polemiche e all’esclusione delle conflittualità in generis… Del mio mandato o del mio incarico spirituale, vorrei che ci fosse qualcuno che mi possa sostituire! Al momento purtroppo non ce nessuno... La mia missione si concentrerà dall'anno 2012 in poi e andrò a gestirla e governarla, trasferendomi nel Nuovo Ambiente (uscire dalla sonnolenza o dalla materia oscura per incontrare ed espandersi nella luce! di navigare in questo habitat!), denominato, Qui e Ora...

85.   Il tipo di comunicazione che ogni singolo essere dovrà adottare sarà destinato ad andare a senso unico, cioè con la Procedura della Mono-Interpretabilità. Lavorare sulle idee altrui, fare delle estrapolazioni terminologiche per poi enfatizzarle o drammatizzarle o pietrificarle o cristallizzarle (cosa si deve fare e cosa non si deve fare per aiutare se stessi e gli altri!). L'Azione predominante sarà, l'Oggettività Pura e le Constatazioni Dirette, che andranno ad analizzare le Circostanze e le Situazioni. Seguono dei consigli utili: le confidenze, i dati sensibili, le nomee personali, i soggettivismi, andranno opposti con le metafore, i paradossi, gli assiomi, gli eufemismi, gli aforismi, le gestualità, le retoriche, le allegorie, gli umorismi, le risate, le ironie, le satire e le giocosità... Purtroppo le "Reattività Umane" sono molteplici e infinite (i miei amici ebrei ne sanno abbastanza a riguardo! rendersi invisibili a d'oltranza senza lasciare traccia alcuna! agire in tutto e per tutto con un'etica superiore con le modalità subliminali! sapendo benissimo come sono le reattività umane! ecco perché ho adottato da molti anni gli occhiali a regime! le mie intenzioni, le posture, la comunicazione non verbale e i miei stadi d'essere devono restare riservatissimi, confidenzialissimi e discrezionalissimi!) - Mentre nell'amicizia che non ce o non viene corrisposta o diventa unilaterale, ci fa crescere nel cammino individuale (no alle stampelle coniugali!). La fiducia verrebbe tradita e buggerata in ogni attimo che passa... Vai a vedere le prospettate Tre Conversazioni. Per le condotte non verbali vanno associate anche ai comportamenti, perché ti porteranno conseguentemente nelle oggettività del presente (sta a noi interfacciarli o trovare le giuste corrispondenze!) dei linguaggi quotidiani... Per i supporti interroga il Personal Tutor. Lo stesso è un Operatore (trasmette indicazioni e orientamenti - le decisioni finali spettano sempre al singolo) predisposto dalla Fondazione...

86.   Il Bon Tom è di liquidare li per li o momento per momento o di volta in volta, tutte le problematiche umane e sociali e di non farne ad esempio: Mercimonio - Marchettaggio - Prostituzione (comprendo la grande crisi economica che ci attanaglia singolarmente e collettivamente! riappropriamoci con un sussulto di dignità la nostra verginità mancata, con la sovranità corporea e con la caduta di tutti gli istinti ripetitivi! altro!) - Scambio - Baratto - Convenzione - Congettura - Compenso - Provvigione - Obolo - Servizio - Prodotto - Altro... Così si va a tralasciare i sospetti, i dubbi, le tentazioni, i sospesi, gli accordi, i contratti (nelle circostanze e nelle situazioni della vita), che noi cittadini incappiamo o andiamo ad incorrere... Questo ci porterà al rapporto uno a uno! - Vedi altri riferimenti nel mio sito: Super Singol - è uno dei tanti modi per avvicinarsi a diventare dei Veri AndroGini, nella futura ed imminente era dell'acquario...

87.   Il Sociale ha un suo peso e un suo senso nel suo esistere, quando andrai a testarlo personalmente (con i nostri sdoppiamenti coscienti!), cioè di verificarlo e di costatarlo il tuo vissuto stesso... Mentre nei contesti (di dove vivi!) che si presentano nella nostra quotidianità ci ridaranno un valore aggiunto (sempre se tu lo vuoi! o tu lo permetti!), per la stessa Realizzazione del Proprio Sé Spirituale (grazie alle contemplazioni-devozioni! alle sublimazioni dei pensieri umani di ogni genere! alle estasi divine! alle illuminazioni folgoranti! di trasferirsi nell'Atrium Caelestibus o nell’Ottavo Chakra Extra-Corporeo! ringraziamo la legge delle ottave superiori, che ci porta nettamente al di fuori e al di sopra del nostro corpo, nei Sette Chakras Esterni! altro!). Può essere considerato (un luogo comune!) nel relazionarsi con se stessi, cioè di ripetere la medesima cantilena: mi amo, mi accetto, mi approvo completamente e profondamente (rapporto interpersonale!) che le cose stanno proprio così... Questo tuonerà a tuo favore, per un sano e costruttivo, Egoismo Personale (qui non ci sono scorciatoie quindi l'iter deve essere assunto con pienezza, cioè tutte le responsabilità del caso vanno applicate per aumentare le libertà!), per poi arrivare al Credo Personale da noi esposto...

88.   La Comunicazione Vera e il Dialogo Vero non sono mai partiti! Il sociale non esiste forse nell'immaginario collettivo, comunque vada anche se siamo sempre più soli nella vita, si va sempre avanti e non indietro... Cosa ci rimane di noi e quale stile di vita dobbiamo adottare: viviamo alla grande - sono qui per me - vivo per me - basto a me stesso - il sociale sono io - io sono tutto questo - faccio i miei cazzi... Queste frasi le dobbiamo considerare, come un mantram litanico o una preghiera futuristica, oltre a ciò è anche una bandiera di tendenza... Sono un Filantropo di Me Stesso (trasmettere o trasferire una grande eredità spirituale o un cammino-percorso di cambiamenti, di trasformazioni interiori e con le applicazioni utili e concrete! col denaro non si compra ne le maestrie e ne tantomeno il paradiso! investire in prospettiva sul proprio capitale umano!), ma che grande gioia o che tristezza... Forse è meglio vedere gran parte delle persone che si muovano all'interno del nostro televisore domestico, auspicando che non escano dal medesimo monitor... Cerco amici veri (spezzare il pane è chiedere troppo!), che riconoscono l'interlocutore che sta d'innanzi a te (non un transfert di te stesso!), ma dove sono!!! La proiezione umana (la coscienza specchio neurale di sé che diventa la tua risonanza percettiva!) è grande e ognuno al 99,9 % circa, trasmette e vede aspetti di sé stesso in tutte le cose che osserva! Quindi è un dialogo fra sordi... Aprirci ed avvicinarsi a noi stessi (riconoscendosi! rispettandosi! tollerandosi!) e agli altri (il prossimo tuo!) è una grande virtù o una grande talentuosità, da sviluppare nella tua individualità...

89.   è altrettanto importante nel non ripeterci negli errori (perseverare e diabolico!), sempre se sono errori o in quelle azioni comportamentali, che non promuovano equità e sobrietà vera! C'è poca Redistribuzione della Ricchezza Reale e non c'è un progetto chiaro nelle Politiche di Giustizia Sociale! Esse non sono in grado di evadere l'obbiettivo, quello dell'Auto-Realizzazione Intima dell'Essere... Ma quanti straordinari devo fare ancora... Infondo sono un pensionato...

90.   Se Uno di Noi si Migliora nella Mentalità, grazie all'Attenzione Cosciente Risvegliata ci porterà diritti diritti nelle Dimensioni Superiori dove c'è il Qui e Ora, Tutto il Genere Umano si Avvantaggerà... 

 

... per gli ulteriori approfondimenti bibliografici visionate il mio...

I° e-book o I° rotolo: La Bibbia del Vero Filantropo [ http://digilander.libero.it/severinorigodanzo/e-book-0.htm - dall’Io al Sé]

II° e-book o II° rotolo è in fase d'arrivo: A Tu per Tu con il Proprio Venerabile AndroGino [ http://digilander.libero.it/severinorigodanzo/e-book-1.htm - dal Sé all’As]

III° e-book o III° rotolo è in costruzione: La Costituzione Nuova dell'Individuo [ http://digilander.libero.it/severinorigodanzo/e-book-2.htm - la Nuova Pelle dell'Anima ]

IV° e-book o IV° rotolo lo stiamo postulando: Il Programma Sociale del III° Millennio [ http://digilander.libero.it/severinorigodanzo/e-book-3.htm - la Casa Collettiva Planetaria ed i Nuovi Lavori da intraprendere ]

In aggiunta ho iniziato a correggere ed a ottimizzare i miei 12 siti, i 150 links, la rubrica filantropica (la eso-pillola del mese - la voce del nostro sé spirituale), la metafora di fine d'anno, la sociologia spicciola e le 3 apps auto-istallanti per indurre il risveglio cosciente nell'androginato perfetto: 1. Vista Eterica o Visore Cosmico 2. Volo Eterico o Sfera Volante o Corpo di Luce 3. Maestria Perfetta degli Istruttori...

 


 

… crediamo, che una buona alternativa, sia questa…

 

… ne contro me stesso…

 

… ne contro gli altri...

 


 

… entra anche tu…

 

… nel frasario…

 

e nella

 

... positività crescente...

 


  

… OSSERVAZIONI PROPOSITIVE…

 

  1. Esistenzialismo si giustifica con: Io Penso / Io Esisto / Io Sono...

  2.  L'Eterno Tempo Presente o Salto Quantico...

  3. La Scienza dell'Essere, va Costruita, Giorno per Giorno...

  4. Come si Attesta il Pensiero Scientifico…

  5. La Visualizzazione Concentrativa...

  6. I Pensieri Vitalizzanti da attivare…

  7. Gli Archetipi in Origine Com'erano…

  8. Cavalcare o Padroneggiare le Sostanze Cosmiche…

  9. Mettere a Fuoco il Visore Cosmico…

  10. Sperimentare su di Sé la Sfera Volante…

  11. Il Cantiere Aperto degli AutoMezzi Cosmici, cosa raggruppa…

  12. Il Pensiero Quantico e il Bambinello Cosmico...

  13. Altro...

 


… aggiornato nel mese di marzo 2018…