Prof. Carlo MOLARI

Prof. Carlo Molari    

Nato a Cesena (Forlì) il 25 luglio 1928, è diventato sacerdote nel 1952. Laureato in Teologia dogmatica e in utroque iure nella Pont. Università Lateranense, ha insegnato teologia nella medesima Università (1955-1968), nella Facoltà teologica della Università Urbaniana di Propaganda Fide (1962-1978) e nell’Istituto di scienze religiose della Università Gregoriana (1966-1976).

Dal 1961 al 1968 è stato Aiutante di Studio della Sezione dottrinale della S. Congregazione per la Dottrina della Fede. Per un decennio ha svolto la funzione di segretario dell’Associazione teologica italiana (ATI) e di membro del Comitato di consultazione della sezione dogma della rivista internazionale Concilium. Svolge attività pastorale a Roma nell’Istituto S. Leone Magno dei fratelli Maristi delle scuole.

I suoi interessi sono rivolti soprattutto alla ricerca di modelli teologici che rispondano alle necessità spirituali dell’uomo di oggi, all’incidenza della svolta linguistica della cultura sulla formulazione della dottrina di fede e ai rapporti fra teologia e scienze.

Bibliografia:

  • Teologia e Diritto canonico in S. Tommaso d’Aquino, Laterano Roma 1962
  • La fede e il suo linguaggio, Cittadella Assisi 1972
  • Darwinismo e teologia cattolica, Borla, Roma 1984
  • Un passo al giorno, Cittadella Assisi 1985
  • Per un progetto di vita, Borla, Roma 1985
  • La fede professata. Catechismo della chiesa cattolica e modelli teologici, Paoline, Milano 1996
  • La vita del credente. Meditazioni spirituali per l’uomo d’oggi, Elle Di Ci, Leumann-Torino 1996
  • Percorsi comunitari di fede, Borla, Roma 2000
    in: Dossier pace: Religioni, strumenti di pace (il saggio di Carlo Molari): “Quando la violenza comincia dalla teologia”.

      Conferenze presso la Parrocchia San Mattia