Zaccaria era chiuso in un vagone merci.

Dove l'avrebbero portato quegli strani esseri a due zampe? La sera stessa Zaccaria ebbe la risposta: fu condotto sotto un ampio tendone stracolmo di gente, mentre l'annunciatore strepitava in un microfono: "Signore e signori, ecco la maggiore attrazione della serata: la superba, magnifica, rara tigre del Bengala!" Dopo essere stato mostrato al pubblico, fu portato come le altre tigri in una gabbia, ed il caso volle che proprio lý si trovasse sua sorella Raja.

Raja era di carattere ribelle e selvaggio; ella aveva una lunga cicatrice sull'occhio sinistro che si era procurata durante il viaggio.

Zaccaria, invece, aveva un carattere pi¨ timido e tranquillo e si spaventava facilmente.

Raja spieg˛ a Zaccaria che aveva avuto dei cuccioli nati da poco ed era suo desiderio portarli nella foresta per far conoscere loro la vita delle tigri in libertÓ.

Il giorno seguente iniziarono gli addestramenti che consistevano nel far saltare le tigri nel cerchio infuocato.

Zaccaria non trovava affatto divertenti gli esercizi, ma doveva eseguirli, altrimenti avrebbe saltato i pasti o sarebbe stato minacciato con il frustino del domatore. 

Raja nel frattempo nelle sua gabbia progettava il piano di fuga con una vecchia elefantessa, un asinello ed una scimmiotta.

Trascorsero pochi giorni e finalmente tutto era pronto per la fuga: l'elefantessa appena liberata delle catene per svolgere gli esercizi, avrebbe distratto i domatori, Raja avrebbe aperto le gabbie, la scimmietta fatto strada a tutti per uscire dal capannone e l'asinello, con il compito di spingere i pi¨ lenti doveva poi aspettare l'elefantessa per chiudere la fila insieme a lei.

E cosý fu, tutto and˛ come previsto, gli animali iniziarono a correre per le strade, fra lo stupore della gente in automobile ed i bambini che guardavano dalle finestre, solo la vecchia elefantessa rimase indietro e fu ricatturata, ma tutti gli altri animali trovarono la libertÓ e Raja potŔ realizzare il sogno di veder crescere i suoi figli nella foresta.

 

indice