In un bosco viveva un albero di nome Bobby, era molto bravo con tutti i bambini e, quando li incontrava, giocava con loro. Un giorno nel bosco si sentý uno strano rumore. Da un camion uscý un taglialegna il quale disse alla gente del paese che avrebbe tagliato tre alberi quello stesso giorno ed altri tre il giorno successivo. Quando il taglialegna risalý sul camion, sentý una voce che lo invitava a non tagliare pi¨ alberi, altrimenti il bosco sarebbe sparito. Era stato Bobby, l'albero pi¨ alto, a parlare al taglialegna! 

Era inverno e faceva molto freddo; improvvisamente si mise a nevicare. Tutto il bosco era ricoperto da una spessa coltre di neve; il paesaggio era completamente mutato, adesso c'erano ovunque fiocchi bianchi. Il giorno seguente il taglialegna torn˛ nel bosco, ma non riuscý ad individuare il luogo in cui avrebbe dovuto abbattere gli alberi, Bobby tir˛ un sospiro di sollievo e disse alle amiche piante che quello era un giorno davvero fortunato. L'inverno trascorse e nessuno and˛ a disturbare la quiete del bosco. 

Arrivata la primavera il taglialegna torn˛ nella foresta e, spezzato il primo ramo di un albero, vide uscire dalla corteccia una piccola lacrima. L'uomo rimase in silenzio qualche minuto, si ricord˛ delle parole dette dal grande albero, poi si scus˛ a voce alta con tutte le piante e corse via.
   Giunto in cittÓ, aprý una fabbrica per il riciclo della carta e, con l'aiuto dei bambini del paese, spieg˛ alla gente che riciclando la carta si pu˛ risparmiare la vita agli alberi.

   

 

indice