PASTORE DELLA BRIE

home     | contatti

 

Da guardiano di greggi a incorruttibile compagno dell'uomo: il salto, in appena alcuni decenni,

Ŕ stato notevole ma il "Briard", come comunemente viene chiamato, lo ha saputo compiere con naturalezza,

basta vederlo mentre cammina tranquillo al guinzaglio con quella sua caratteristica andatura felpata.

Le origini sono antichissime, come tutti i

 cani da pastore: alcuni esemplari sarebbero stati allevati 

anche alla corte di Carlo Magno.

 Nel 1897 il Club francese stabilý alcune regole per la

 corretta selezione. 

Progressivamente scomparve la varietÓ a pelo lanoso e

 prese il sopravvento quello con pelo cosiddetto 

"di capra", lungo, abbondante e che strofinato fra le dita

 provoca uno strano rumore simile a uno scricchiolio.

       

            

 

 Raffaella Baboni

Tel. 0742.72153   347.6120485

Voc Cicaleto 1,  06033 Cannara (Perugia)