Antenna VHF "Topfkreis"


Girovagando per la rete alla ricerca di informazioni sulla Sperrtopf mi sono imbattuto in questa variante, chiamata Topfkreis. Rispetto alla sperrtopf l'alimentazione viene portata all'esterno tramite un forellino dal quale fuoriesce un filo di rame collegato ad un bocchettone UHF. Durante la fase di reperimento dei materiali ho recuperato uno spezzone di rame crudo da 28mm invece che da 33 come nella precedente realizzazione. Ho pensato che anche il look "total copper" non sarebbe stato male e ho proseguito nella costruzione. In via sperimentale ho determinato il punto di alimentazione ottimale a 100 mm dalla base. Le misure riportate sullo schema si riferiscono al funzionamento in banda civile, centrata sui 160 MHz.

Materiale occorrente:

Costruzione


La costruzione del tutto simile a quella descritta per la Sperrtopf, con l'unica variante del fissaggio del bocchettone. Io ho utilizzato uno sfrido del tubo da 28 tagliato longitudinalmente e spianato a martellate, tanto per scaricare lo stress. Il risultato (vedi foto) accettabile, ma se avete della lamiera piana utilizzate quella! Realizzata la piastra, va saldata sul tubo e lungo i bordi cercando di ottenere anche una tenuta all'acqua piovana. Come ultima operazione viene saldato e fissato con le viti il bocchettone di alimentazione.

Come va
Le prestazioni sono quelle della sperrtopf, o di una J-Pole, insomma di una verticale a mezz'onda. L'angolo di radiazione basso, quindi per comunicazioni "terrestri" e per lavorare i ponti la resa ottimale. Il pregio pricipale a mio avviso costituito dalla robustezza in quanto, non essendoci parti mobili o fragili a vista, l'antenna pu essere letteralmente scaraventata tra le attrezzature trasportate senza alcuna preoccupazione di rovinare qualcosa.

Eccola ultimata






praz2004 chiocciola libero punto it