portobellobelle
Home dire straits soundtracks Mark & friends
Bootleg e partecipazioni Mark in Italy Video, VHS, DVD,... Rassegna stampa
UNOFFICIAL ITALIAN DS/MK/NHBs HOMEPAGE
Bookmark and Share

TEENAGE CANCER TRUST

presents

MARK & FRIENDS

Shepherds Bush Empire, London, 24 july 2002

io davanti allo Shepherds Bush Empire
LONDRA, 24 luglio 2002 - Ecco per me l'occasione di ascoltare Mark Knopfler nella sua Londra.
Colgo infatti lo spunto di una vacanza nella capitale britannica per partecipare a questo evento di beneficenza ed assaporare cos lo spirito di un concerto in quello che secondo me un vero e proprio ombelico del mondo della musica
Il rispetto con il quale il pubblico riempe il teatro vittoriano in cui Mark si esibisce assolutamente fantastico. E tutto intorno una enorme birreria mi fa sembrare di essere in un vecchio fumoso pub ad ascoltare dove nasce il blues.
Il concerto si divide in due parti. Nella prima Mark Knopfler si esibisce come un Notting Hillbillies ed inizia ineggiando lo spirito di Elvis con la classica Calling Elvis.
Seguono una serie di pezzi che hanno fatto la fortuna dell'ensemble con Steve Phillips e Brendan Crocker: Run Me Down, Your Own Sweet Way, Railroad Worksong e Are We In Trouble Now, dal suo primo album solista.
Quindi presentato Quality Shoe un vecchio blues dall'imminente nuovo album. Lo spirito di Elvis torna a farsi sentire in Hobo's Lullaby e Can't Be Satisfied per lasciare poi spazio alla sempre imponente voce di Brendan Crocker in Fell Like Going Home.
La prima parte si chiude con la partecipazione di Jools Holland in Setting Me Up, un brano dei Dire Straits, la band a cui dedicata la seconda parte.
Infatti l'urlo della folla accoglie l'arrivo sul palco di John Illsley, pronto a scatenare tutti con Walk Of Life!
Il pubblico in visibilio si lascia estasiare dai panorami scozzesi di What It Is, prima di esplodere per l'entusiasmo dei classici Romeo & Juliet e Sultans of Swing.
I campi di cotone di Baloney Again anticipano l'altra sorpresa della serata. Un'altra canzone sul mondo dell'immigrazione direttamente tratta dall'album in uscita in autunno. Si intitola Why Aye Man e sul palco sale Jimmy Nail a cantarla con Mark. L'artista si intrattiene per la gran chiusura del concerto: Money For Nothing.
Per i bis, Mark usa tre suoi pezzi forti: Brothers In Arms, So Far Away e Going Home. In conclusione mi son goduto pi la splendida atmosfera da concerto londinese che la scaletta che, pur ricca di sorprese, non aveva un ritmo incalzante, stretta com'era nell'esigenza di realizzare praticamente due miniconcerti.

SCHEDA TECNICA
Data: 24 luglio 2002
Luogo: Shepherds Bush Empire - Londra
Line up: Mark Knopfler (chitarre e voce)
Guy Fletcher (tastiere e coro)
Brendan Crocker (chitarre e voce)
Steve Phillips (chitarre e voce)
Marcus Cliffe (basso)
Jools Holland (piano)
Bobby Valentino (chitarra, mandolino e violino)
Chris White (sassofono)
Dunny Cummings (batteria)
Robbie McIntosh (chitarre)
John Illsley (basso e coro)
Gerant Watkins (tastiere e fisarmonica)
Jimmy Nail (coro)
Set line: Calling Elvis
Run Me Down
Your Own Sweet Way
Railroad Worksong
Are We In Trouble Now
Quality Shoe
Hobo's Lullaby
Can't Be Satisfied
Feel Like Going Home
Setting Me Up
Walk of Life
What It Is
Romeo & Juliet
Sultans of Swing
Baloney Again
Why Aye Man
Money For Nothing
------------------bis----
Brothers In Arms
So Far Away
Going Home
download

Mark Knopfler live in Brescia, 06.07.2001 io c'ero!!!!!! Mark Knopfler live @ Assago's Forum in Milan, 10.06.2005

MD --- Portobello Belle ---
Non consentito scaricare ed usare le immagini di questo sito