Mons. Luigi Lavagno

Mons. Luigi Lavagno nasce in Ottiglio nella parrocchia di S. Eusebio  da Albino e Carolina Pagliano il 28 Marzo 1911; viene ordinato diacono il 15 ottobre 1933 e sacerdote il 29 giugno 1934.  La cerimonia si svolge a Casale ed e' presieduta da Mons. Albino Pella ed e' celebrata con 10 mesi di anticipo rispetto all'eta' canonica avendo per questo apposita dispensa Pontificia datata giugno 1934 ; Viceparroco a Lu parrocchia di S. Maria dal 10 luglio 1934 ; prefetto del seminario vescovile e viceparroco del Ronzone 23 settembre 1935 Ŕ' poi a Roma per quattro anni per completare gli studi . E' per un anno cappellano delle suore della Trinita' poi cappellano del collegio " Leoniano " e ancora cappellano della parrocchia della Madonna dei Monti dopo essere stato per qualche tempo 3o viceparroco. Nel 1940  consegue la laurea in giurisprudenza presso l' universita' di Torino, il 22 gennaio 1941 si laurea in Diritto Canonico presso l' universita' Gregoriana di Roma. Riceve il diploma di avvocato della Sacra Romana Rota il 24 Marzo 1941 e rientra in Diocesi il 21 aprile dello stesso anno. Il 19 settembre 1941 e' nominato cappellano militare e assegnato alla divisione alpina " Pusteria " ospedale da campo 640. dopo l' infausto periodo della guerra e' viceparroco a Balzola dal 15 novembre 1945. E' parroco di Ozzano dal 10 settembre 1947 e dalla stessa data Vicario Foraneo. E' Monsignore dal 31 luglio 1954. Molti Ozzanesi leggendo queste brevi note ricordano quanto accadde nei successivi anni . Queste date, certamente, ricorderanno loro gli anni della giovinezza. Saranno ricordi lieti alcuni, altri saranno ricordi tristi. Saranno ricordi di nascite, di cresime, di sposalizi: piccole grandi feste . Saranno ricordi di persone care ora scomparse ma ancora ben vive nel ricordo.  Lascia la Parrocchia nel 1990 ( gli subentrerÓ don Pietro Strano ) e si ritira nel suo appartamento presso la casa di riposo Boltri e Lavagno ( da Lui fortemente voluta e costruita ) . Il 10 Marzo 1996 lascia  questa vita terrena. La salma riposa all'interno della ex-cappella dei Disciplinanti .

indice