Microscopia


Home

Condensatore per campo scuro

Ecco com'Ŕ fatto un condensatore per campo scuro. Le due immagini mettono in evidenza la particolare forma e l'apertura anulare posta sul retro.

La microscopia in campo scuro fornisce immagini veramente belle e suggestive inoltre risulta particolarmente utile nell'osservazione di batteri altrimenti quasi invisibili in campo chiaro, diatomee e insetti.

Lo speciale condensatore ha lo scopo di dare al preparato un'illuminazione radente lasciando buia la parte inquadrata dall'obiettivo. Per capire il funzionamento far˛ un piccolo esempio. Immaginiamo una superficie nera come quella di un tavolo laccato e supponiamo che sia leggermente impolverata.. Se la osserviamo in luce ambiente essa sembrerÓ pulita ma se la osserviamo quando il sole la illumina obliquamente ci accorgeremo della polvere che come per magia risplenderÓ come di luce propria.

 
Qui a fianco Ŕ schematizzato il percorso della luce nella microscopia in campo scuro utilizzando l'apposito condensatore. Risultati abbastanza soddisfacenti si ottengono anche illuminando lateralmente il vetrino con una lampadina o interponendo prima del condensatore per campo chiaro dischi di cartoncino nero al centro dello stesso.

Al fine di compiere buone osservazioni Ŕ necessario compiere queste operazioni:

  1. centrare il condensatore 
  2. regolare l'apertura del diaframma di campo in relazione all'obiettivo usato 
  3. regolare adeguatamente l'altezza del condensatore 
  4. utilizzare una lampada di forte intensitÓ luminosa.

Inizialmente questa sequenza potrebbe risultare difficile e noiosa ma con la pratica tutto risulterÓ semplice e automatico.