La sezione paleontologica

Nella sezione Paleontologica sono esposti un Ammonite ed un Zoophicos del Cretacico superiore, foglie fossili del tardo Mioene-Pliocene iniziale, Bivalvi ed Ecinodermi del Miocene, Bivalvi da un ambiente marino del Pliocene, resti di Leptobos, Pseudodama Nestii, Sus Strozzii, Stephanorhinus etruscus, e Cervidi del Pleistocene inferiore (Villafranchiano).

Collegato con questa sezione il laboratorio di Palinologia indispensabile per le determinazioni paleoambientali. Si tratta di una realizzazione che unica in Italia nel panorama dei Musei Civici di interesse comprensoriale.

Particolarmente interessanti soni i resti ed una zanna di Elephas Antiquus trovati associati a due strumenti litici che indicano la pi antica presenza umana sul territorio.