Immagine
 Metropolis
 Gruppo
 SocietÓ
 Links
 Gare&Trofei
 Foto
 Area Stampa
Picture
 Il Gazzettino 29/03/2005
Picture

Martedì, 29 Marzo 2005

SCHIO Successo del gruppo artistico al settimo campionato nazionale con un numero di alta qualità tecnica e scenica. Ora è in corsa per la sfida europea

Pattinatori scledensi, medaglia d'oro con "Aborigeni"Schio

Gruppo artistico Pattinatori Scledensi: medaglia d'oro al settimo campionato nazionale di pattinaggio artistico Gruppi Schow e Precision a Reggio Emilia il 12 e 13 marzo. I dodici pattinatori del "Metropolis" conquistano il gradino più alto con un numero di alta qualità tecnica e scenica dal titolo "Aborigeni". All'unanimità la giuria e il pubblico hanno assegnato l'ambita medaglia che permette anche l'accesso ai campionati europei che si svolgeranno il 6 e il 7 maggio a Copenaghen. A questa prova va aggiunta la conquista del secondo posto nella categoria "Quartetti" con il numero "Tentazioni", un'allegorica rappresentazione che ha divertito ed impressionato. Exploit anche nella categoria "Grandi gruppi" dove i 30 pattinatori scledensi conquistano il quinto posto italiano collocandosi ai massimi livelli. Quello dei pattinatori scledensi è un gruppo non nuovo ai successi, anche internazionali: dopo la partecipazione, nel 1997, alla Coppa Europa che si è tenuta a Schio, nel 1998 si esibisce in Danimarca e partecipa al secondo Trofeo Internazionale a Saintes, in Francia, piazzandosi in seconda posizione. Le coreografie, create da Alberto Busellato, nel 1999, sono ancora di scena in Germania, nella città di Bremerhaven dove con "L'uccello di fuoco" ottengono il terzo posto. Ancora successo internazionale in Belgio nel 2002 dove il gruppo Metropolis si aggiudica la seconda posizione. Il gruppo scledense è anche chiamato a tenere dimostrazioni in Italia e all'estero diventando una presenza fissa nella città di Pola, in Croazia. Si tratta di un'organizzazione che dispone di pochi mezzi economici: in questi tren'anni di attività è riuscito a finanziarsi grazie ai saggi dimostrativi e all'impegno dei genitori delle atlete che riescono a dare alla società ciò di cui necessita, come i costumi per le gare e i mezzi per le trasferte.

Fiorì Palmeri

Edizione del 29/3

 

[Metropolis] [Gruppo] [SocietÓ] [Links] [Gare&Trofei] [Foto] [Area Stampa]

Please contact our webmaster with questions or comments.

Copyright 2005 Metropolis, Inc. All rights reserved.