Luigi Gallo  “Battisti”

Appartenente alla VII divisione viene catturato dai tedeschi durante il conflitto a fuoco a Lace di Donato sulla Serra.

Viene impiccato, il 5 febbraio del ’45, ad un albero dei giardini pubblici di Ivrea dopo che i tedeschi gli hanno fatto percorrere via Palestro infiggendogli i pugnali nel petto.


iconord.jpg (3700 byte)

icosud.jpg (3718 byte)

Nuovo-1.GIF (2759 byte)