MUSICA PROFANA NELLE CORTI

Nell'Europa medioevale si affermarono gradualmente le Lingue romanze, derivate dal latino. In particolare in Francia si diffusero la Lingua d'Oc (nel Sud), e la Lingua d'O´l (nel Nord). Il francese moderno deriv˛ dalla seconda, ma la prima fu pi¨ importante per la musica e la poesia del tempo. Essa si diffuse per mezzo dei trovatori, autori ed esecutori di canzoni ispirate agli ideali cavallereschi e incentrate sull'amore verso la donna. Nel nord della Francia lo stile dei trovatori fu ripreso dai trovieri nella lingua d'O´l. Con essi si accentu˛ il carattere artistico di questa musica.

La musica dei trovatori e dei trovieri era monodica per poter essere essere eseguita facilmente con gli strumenti con cui si accompagnava. Trovatori e trovieri ebbero imitatori e continuatori in Italia e in Germania; diverso il caso dei menestrelli, che erano solo esecutori delle canzoni e contribuirono moltissimo a diffondere queste forme musicali nelle corti europee.

muscaste.jpg (63663 byte)