MDM SAN MARTINO C5
./index.html
./ARCHIVIO.html
Con il mese di giugno 2006 si conclude un'altra strepitosa stagione dell'MDM San Martino calcio a 5. Dopo un inizio deludente con soli 3 punti in sei partite, i ragazzi di Lorenzini sono riusciti a compattarsi e a ritrovare il gioco della stagione precedente. Dopo le feste natalizie stato un susseguirsi di vittorie e calcio spettacolo. Alla fine del campionato i nero-verdi mettono in fila 13 vittorie consecutive battendo cos il record della Roma. Difficile trovare un protagonista assoluto della stagione in quanto ognuno ha dato il suo contributo nell'arco del campionato. Ma citiamo uno a uno i nostri campioni che anche quest'anno ci hanno fatto sognare. Con il numero uno, il solito Corso Diego, sempre pronto e decisivo nelle partite importanti; anche quest'anno si aggiudica meritatamente il premio di miglior portiere del torneo. Il numero due un nuovo acquisto, Marogna Emanuele, presente in sole due partite nelle quali per mette a segno una rete importante. Il numero 3 Gambaretto Gianfranco; per lui un campionato segnato da un fastidio infortunio che gli ha impedito di giocare per molte partite. Nonostante tutto, quando stato presente, ha fatto sentire il suo valore. Il numero 4, Vargiu Dino, a tratti davvero strepitoso, con giocate e goals spettacolari; diventa cannoniere stagionale e viene eletto miglior giocatore della stagione e sigla il goal del vantaggio in finale. ll numero 5, Repetto Marco : anche per lui una stagione costellata da infortuni ma, quando presente, si fa sentire; in finale sostituisce il fratello e blocca il temutissimo Saggese. Il numero 6, il capitano, Repetto Giuseppe : muro della difesa, impenetrabile, uno dei pi forti difensori del torneo. Il numero 7, Lorenzini Davide : sempre presente in tutte le partite, divide il ruolo con il Cucco e i due si trovano a meraviglia; pochi goals ma decisivi, soprattutto nei play-off dove vince il premio di miglior giocatore. Il numero 8 Albi Alessandro, arriva nelle ultime 4 partite ma si rende comunque protagonista di giocate e gol spettacolari. Il numero 9, Paglierini Massimo, inizia il campionato come punta e sigla 4 goals; poi si infortuna e non rientra pi ma partecipa comunque alla vittoria. Il numero 10, Ronchini Roberto, non ripete la stagione precedente ma si rende decisivo nei momenti che contano, come il goal ai quarti di finale davvero bello. Il numero 11, Marchesini Francesco contribuisce con il suo solito minutaggio ma sigla anche alcuni goals importanti come in semifinale; sempre presente e pronto. Il numero 12, Zuppini andrea sostituisce corso in una sola occasione e si fa trovare pronto. Infine il numero 13, Cucchetto Paolo, altro nuovo acquisto, nonostante l'et, dimostra una grande forma e sigla anche goals importanti come quello in finale che apre le marcature.
Finito il campionato gli uomini di Lorenzini si dedicano ai tornei estivi, arrivando terzi ad Avesa e uscendo al secondo turno del Mondiale CSI. Nei regionali MSP i nero-verdi escono ai quarti perdendo contro i vincitori finali dei torneo in una partita tiratissima che si conclude 1 a 0 . Durante la stagione hanno vestito la maglia MDM anche Picone Amos, nel torneo di Avesa dove ha sostituito in alcune occasioni Corso e Cavalieri Loris di una giovane promessa che stato confermato per la stagione che sta per iniziare e sul quale la dirigenza conta molto.














MDM ANCORA CAMPIONI