MATERIALISMO DIALETTICO


La società degli amici materialisti della dialettica hegeliana

Bioetica

In mancanza di una base filosofica solida non vi sono scienze naturali né materialismo che possano resistere all'invadenza delle idee borghesi e alla rinascita della concezione borghese  del  mondo. Per sostenere questa lotta e condurla a buon fine lo studioso di scienze naturali deve essere un materialista moderno, un sostenitore cosciente del materialismo rappresentato da Marx, vale a dire che deve essere un materialista dialettico. Per raggiungere questo obiettivo si deve organizzare uno studio sistematico della dialettica di Hegel dal punto di vista materialista, vale a dire della dialettica che Marx ha applicato praticamente nel suo Capitale e nei suoi scritti politici.     Naturalmente, il lavoro necessario per tale studio per tale interpretazione e per tale  propaganda della dialettica hegeliana  è estremamente difficile, e indubbiamente le prime esperienze in questo campo comporteranno degli errori. Ma soltanto che non fa nulla non sbaglia. Ispirandoci al modo in cui Marx applicò la dialettica di Hegel intesa in senso materialista, noi possiamo e dobbiamo sviluppare questa dialettica sotto ogni aspetto, riprodurre brani delle principali opere di Hegel, interpretandole in uno spirito materialista e commentandone con esempi di applicazione marxista alla dialettica, nonché esempi di dialettica ripresi dal campo delle relazioni economiche, politiche, che la storia recente e particolarmente la moderna guerra imperialista e la rivoluzione forniscono in abbondanza. Si deve formare a mio avviso una specie di "società degli amici materialisti della dialettica hegeliana". Gli studiosi moderni di scienze naturali troveranno (se sapranno cercare e se noi impareremo ad aiutarli) nella interpretazione materialista della dialettica di Hegel una serie di risposte a quelle domande filosofiche che vengano poste dalla rivoluzione avvenuta nelle scienze naturali e che spingono gli intellettuali ammiratori della moda borghese a "smarrirsi" nella reazione. (Lenin, brani tratti da Sul materialismo militante, 12 marzo 1922)

Individuo e specie

dialettica

Essere
Essenza
Movimento
Dialettica
Spirito
i
i
i
i
i
i
i
i