Il Massaggio californiano
è un massaggio relax-antistress completo e anch'esso che interessa tutto il corpo
in posizione supina (piedi, gambe, cosce, schiena, braccia e mani)...
in posizione prona (piedi, gambe, ginocchia, interno cosce, pancia, petto, collo e viso)...
ma NON E' un massaggio volgare come molti possono pensare...!!!
...specie se effettuato da persone serie e professionali...

 

E' un massaggio di massimo relax e puro piacere: ecco la filosofia del massaggio californiano.
Il più sensuale di tutti.
Il Massaggio Californiano è il RE dei massaggi definito anche massaggio sensitivo, massaggio rilassante psicosomatico o ancora massaggio anatomico e sensuale per l'appunto.
Non c’è niente di meglio per ristabilire l'energia è favorire un rapporto diretto, immediato con il corpo.


L’origine
Il massaggio californiano è apparso all’inizio degli anni ’70 in California, come indica il suo nome, vicino a San Francisco.
La sua nascita è avvenuta nell’ambito dello sviluppo, negli Stati Uniti, di una serie di terapie che predicavano la liberazione del corpo, l’espressione dei sentimenti e l’equilibrio globale della persona.
I massaggi, infatti, erano associati a terapie di gruppo.
E’ proprio in questo contesto “new age” che la tecnica del massaggio californiano si è pian piano sviluppata e si è professionalizzata, prima di diventare popolare e di estendersi al mondo intero, nel corso degli anni ‘80.


Il rituale
Il massaggio californiano, si pratica su tutto il corpo nudo, o al massimo, coperto sulle perti intime.
Il massaggiatore si serve di un olio che permette di rendere i gesti più scorrevoli e che, generalmente, è associato a oli essenziali profumati e rilassanti. La sua tecnica consiste nell’avvolgere e modellare il corpo nella sua totalità, alternando movimenti fluidi, leggeri o più profondi, che si concentrano per lo più sulla superficie della pelle. Si tratta di gesti lenti, dolci ed ampi: è come se le mani eseguissero una coreografia armoniosa sul corpo. Questo, comunque, non impedisce al massaggiatore di seguire e rispettare le linee meridiane, i punti di riflesso e il tracciato muscolare del corpo.


I benefici
Il massaggio californiano è rivolto soprattutto a chi cerca un momento di vero relax, a coloro che hanno voglia di abbandonarsi e ritrovare l’armonia col proprio corpo.
Grazie alla sua dolcezza che risveglia i sensi, questo tipo di massaggio favorisce un rilassamento che giova soprattutto alle persone stressate e sovraffaticate.
Stimolando dolcemente le numerose terminazioni nervose dell’organismo, stabilizza anche l’equilibrio nervoso.
Esaltando l’interiorizzazione, permette di ritrovare la ricchezza dei sensi e di dare ascolto ai segnali che il corpo manda.
Quindi, il suo effetto è fisico ma anche psichico, poiché questo massaggio migliora, per riflesso, la percezione del corpo, l’ascolto, la autostima, e favorisce l’appagamento.



Tipologia di massaggio
Il massaggio integrale californiano è un massaggio molto dolce ed eccitante allo stesso tempo, non è un massaggio vogoroso, interessa tutto il corpo, ma come ho già anticipato, contrariamente da quello che molti credono, NON è un massaggio “volgare”... SE praticato da persona seria e professionale.
Il massaggio californiano, va effettuato con molta discrezione e senza fretta, con professionalità e per fasi, è un modo eccezionale di comunicare emozioni.
L'integrale, proprio per la sua tipologia, è un massaggio dolce e molto rilassante, elimina le tensioni, riequilibra l'umore, libera le emozioni, agevola la circalazione sanguinea cutanea e muscolare.

Il massaggio inizia in posizione supina: interessa piedi, gambe, glutei, schiena, spalle, collo, braccia, mani... per continuare inposizione prona: con le gambe, interno cosce fino all'inguine, pancia, seno, collo, viso.

All’inizio per acquisire fiducia reciproca e facilitare l’approccio, la donna in particolare, può indossare una tuta o qualcosa di comodo e poi quando si sente rilassata, si possono togliere gli indumenti, mantenendo reggiseno e slip, parti che copriremo con un telo. Eventualmente, e solo se lo riterrà potrà togliere il reggiseno per effettuare un massaggio completo, comprendendo anche il seno.

Il massaggio dev'essere continuo, massaggiando ed accarezzando, senza rompere l'incanto che la persona massaggiata sta vivendo.

Il massaggiatore mette passione, sente le reazioni, continua a massaggiare e assecondare le sensazioni della persona massaggiata per manterere vivo lo stato di benessere.
Tutto sta nel trovare un giusto equilibrio tra dolcezza del movimento, della carezza e vigore del massaggio.


La preparazione dell'ambiente

L'ambiente dove si realizza il massaggio, deve rilassare e rassicurare. La stanza dev'essere illuminata da poche candele, per creare la giusta atmosfera e per NON far sentire la persona massaggiata con gli occhi addosso.
Questo è utile anche in caso di inestetismi della persona (un pò di pancia, maniglie ai fianchi, seni cadenti, cellulite, ecc...) saranno poco notati e in questo modo si sentirà più a suo agio.

Nelle stagioni di mezzo e quelle fredde, il locale dove si esegue il massaggio dev'essere ben riscaldato perché la persona potrebbe avere freddo, rimanere in tensione e non godersi tutto il massaggio... (basta una stufetta da bagno)…


Per qualsiasi uteriore informazione, non esitare a CONTATTARMI


Eseguo massaggi integrali personalizzati

con professionalità
direttamente al Vostro domicilio
oppure
POSSO OSPITARE "SOLO DONNE"
zona Padova EST:

  


hermes cel. 393-8080032
(se non rispondo o trovi spento o non raggiungibile, mandami un SMS, ti richiamo io)
contatto e-mail