Cinema - il sito di zon@ venerdý

Un film di Stephen Daldry. Usa 2002

Con Meryl Streep, Julienne Moore e Nicole Kidman.

The Hours traccia il misterioso ritratto di come tre donne di tre periodi diversi vengono unite da un capolavoro di letteratura. Virginia Woolf, vicino a Londra, nei primi anni venti, vuole cominciare a scrivere La signora Dalloway, lottando allo stesso tempo contro la malattia, la depressione, il male di vivere, che la sta logorando. Laura Brown, una giovane moglie e madre nella Los Angeles post seconda guerra mondiale, sta iniziando a leggere La signora Dalloway ed Ŕ talmente toccata dal romanzo da iniziare a mettere in discussione la vita che finora ha scelto. Clarissa Vaughan che vive nella contemporanea New York, vede sÚ stessa come una moderna signora Dalloway mentre organizza l'ultima festa in onore del suo amico ed ex amante Richard, che si sta spegnendo a causa dell'AIDS. Le storie di queste tre donne, vissute in periodi diversi, si intrecciano misticamente fra loro, per confluire, alla fine, nella meravigliosa condivisione di un attimo di trascendente identificazione.

Frase chiave. Virginia lascia una lettera-testamento per spiegare il gesto del suo suicidio prima di annegare nel lago. "Carissimo, sono certa che sto impazzendo di nuovo, sento che non possiamo affrontare un altro di quei terribili momenti e io questa volta non mi riprender˛. Comincio a sentire voci e non riesco a concentrarmi; quindi faccio quella che mi sembra la cosa migliore da fare. Tu mi hai dato la pi¨ grande felicitÓ possibile, sei stato in ogni senso tutto quello ceh un uomo poteva essere. So che ti sto rovinando al vita e che senza di me potresti lavorare e lo farai. Lo so. Vedi non riesco nemmeno a scrivere degnamente queste righe. Voglio dirti che devo a te tutta la felicitÓ della mia vita, sei stato infinitamente paziente con me e incredibilmente buono. Tutto mi ha abbandonato, tranne la certezza della tua bontÓ. Non posso continuare a rovinare la tua vitÓ. Non credo che due persone potessero essere pi¨ felici di quanto lo siamo stati noi. Virginia."

Per commentare fatelo qui