Cinema - il sito di zon@ venerdý

Un film di Stephen Frears, Usa 1996

Con Julia Roberts, John Malkovich e Glenn Close.

Attratta dal suo mite datore di lavoro, il dottor Jekyll e dal misterioso assistente di questi, Mr. Hyde, Mary Reilly, ingenua e devota governante, dovrÓ affrontare i demoni di un passato segnato dalla violenza e dal dolore e i propri pericolosi desideri, per poter sopravvivere all'orribile e spaventosa veritÓ che si nasconde dietro all'affacinante ed enigmatico dottor Jekyll. Vista attraverso gli occhi della giovane governante, la storia che Ŕ diventata un classico della letteratura horror, acquista esiti nuovi ed inquietanti.

Frase chiave.Mary vede dal vivoil dottor Jekyll che riprende possesso del suo corpo da quello di Mr Hyde e lo fa con orrore. Quando il processo di trasformazione Ŕ finito e il dott. Jrkyll si rianima Mary dichiara: "Lui ha avuto pietÓ di me" Dr. Jekyll: "Sembra che abbia avuto pietÓ anche di me. Ha messo qualcosa nell'antitodo. Un veleno". Il dr. Jekyll si accascia di nuovo travolto da mille dolori. Mary: "Un altro scherzo crudele: si Ŕ tolto la vita lasciandovi qui a soffrire". Dr Jekyll: "No, era l'unico modo che potesse escogitare per lasciarti libera". e continua "Era inevitabile fin dal momento in cui scopri come ottenere quello che avevo sempre desiderato. Essere il cortello che ferisce e insieme la ferita.Avresti mai potuto perdonatrmi? Io volevo la notte e vedi eccola Ŕ arrivat " Mary piange il dottor Jekyll che sta morendo anche lui: "Avete detto che non vi importava cosa pensasse il mondo di voi ... ebbene neanche a me". Mary quindi lo copre e si stende assieme a lui.

Per commentare fatelo qui