Cinema - il sito di zon@ venerdý

FOTO

Un film di Silvio Soldini. Italia/Svizzera/Inghilterra 2004.

Con Licia Maglietta, Giuseppe Battiston, Emilio Solfrizzi, Marina Massironi, Claudio Santamaria, Giselda Volodi, Monica Nappo, Ann Eleonora Jorgensen, Carla Astolfi, Elena Nicastro, Remo Remotti e Andrea Gussoni.

Agata ha una libreria e vive tranquilla la sua esistenza. Ha una figlia che vive a Bilbao e un cliente (Nico) che le fa il filo e con la scusa di farsi consigliare dei libri va nel suo negozio quasi ogni giorno. Con Agata lavora anche una sua dipendente, ma anche amica e confidente che si chiama Maria Libera. Agata ha un fratello (Gustavo) che fa l'architetto ed Ŕ quasi sempre in giro per lavoro; ha una moglie (Ines) che fa la psicologa in tv e un figlio (Benedetto). La vita di Agata e Gustavo cambia quando un ragazzo (Romeo) si presenta da quest'ultimo e dice di aver saputo dalla madre che sono fratelli e che lui era stato venduto. Romeo Ŕ un commerciante di vestiti. Ha una moglie che ama profondamente (Daria), ma che nonostante tutto tradisce in continuazione con la sua modella (Iole). Romeo e Daria pochi anni prima hanno avuto un incidente quando lei era incinta; lui si Ŕ fratturato le braccia (poi guarito), lei ha abortito ed Ŕ ridotta su una sedia a rotelle per aver perso l'uso delle gambe. Agata scopre di non essere sorella di Gustavo e questa cosa la inizia a turbare insieme allo zig zagante rapporto con Nico e provoca il lei il fenomeno di far spegnere ogni luce che le si pari davanti quando va in depressione sia essa lampione, o lampadina di casa. I tre finalmente si incontrano e imparano a conoscersi. Con il passare del tempo ci saranno sia svolte nelle loro vite sentimentali, che nelle loro esistenze.

Per commentare fatelo qui

FOTO