IL SITO DEL MISTERO

tratto da "La Gazzetta del Mezzogiorno" del 20 febbraioo 2005

Templari, c'Ŕ bisogno di ordine storico

di Manlio Triggiani

Esistono molti libri sui templari, ordine cavalleresco che ha colpito l'immaginario degli appassionati di storia medievale e non solo. Monaci guerrieri delle Crociate, di ordine istituito per scortare i cristiani fino in Palestina, sono stati protagonisti di una storia travagliata e in parte misteriosa. Circolano su di loro libri importanti e libri basati su invenzioni, fantasie e esoterismi ridicoli. Si Ŕ creduto che i templari fossero una setta, che celebrassero rituali mistici, che avessero in consegna il Sacro Graal e tesori segreti. Di certo, furono banchieri, guerrieri, diplomatici, imprenditori agricoli, uomini d'affari. Ora un libro di Karen Ralls, I templari e il Graal (Mediterranee ed., pp.235, euro 19.50) fa il punto su alcuni temi sfatando false leggende e analizzando le vicende dei templari sulla base di documenti, per far luce anche sulla veridicitÓ dei loro poteri e sulle conoscenze loro attribuite. Del resto, la distruzione dell'archivio centrale dei tempalri a Rodi, nel 1571, per la conquista dei turchi, ha lasciato grosse lacune nella ricostruzione della loro storia. MA Ralls smtisce tanti falsi presenti in opere sensazionalistiche e fantasiose. E' smentito il rapporto con ilcatarismo, con l'alchimia, il fatto che la devozione alla MAdonna fosse molto anomalo, e che i templari vennero tutti uccisi.



HOME Libri