Io non sapevo
A mamma Mariella

Non lo sapevo,
o non lo capivo,
quanta gioia dentro un dolore,
quante lacrime dentro un sorriso,
quanti mondi dentro un pensiero.
Non lo sapevo,
o non lo capivo,
quanto lunghi fossero i giorni,
quanto nuove le stesse ore,
quanto diverse le stesse cose.
Ora ho vissuto
le notti d'ovatta,
i primi bagliori
di latte d'alba
e i minuti assopiti
di canti al tramonto.
Ora lo so, mamma,
quanto ami e sai amare
e credi, mamma,
il tuo amore cos grande
che non ti so neppure ringraziare.

Eleonora Laffranchini


Ti invio la poesia che mia figlia Eleonora
mi ha dedicato quando anch'essa diventata mamma.
A mia volta la dedico a tutte, insieme ad un forte abbraccio:
son tutte belle le mamme del mondo e grande la loro forza.
Siano sempre attente e vigili perch a loro in particolare
Dio ha affidato il compito di crescere i figli
alla scuola di quel Cristo che morto e risorto per noi.
Auguri!


Mariella
(inviato l' 11 maggio 2008)





Indice Racconti


Home
Nel Giardino degli Angeli by Anna

"In questo sito ogni immagine ti parla !"

Vai alla Mappa del Sito
Se qualcosa in questo sito dovesse violare i diritti d'autore vi prego di segnalarmelo, GRAZIE! Scrivimi