La Domenica



Era arrivata la domenica, era tutto cos bello,
per noi bambini, perch c'era il pranzo speciale.
Era il pranzo che preparava mia nonna
e noi sorelle e cugini eravamo intorno a quel tavolo,
lei, mia nonna, ci voleva l, tutto si trasformava
dopo una settimana di poco cibo,
" il giusto " diceva mia madre,
ma noi avevamo tanta fame.
Ma la domenica quel profumo di rag
preparato con tutto l'amore
che una nonna fa per i nipotini,
ci risuscitava e ci rendeva felici,
affrontando coraggiosamente un'altra settimana;
erano fine anni cinquanta inizio sessanta.
Il bello non era solo questo,
la nonna ci portava pure a Messa,
non capivamo niente, ma il rituale della domenica
era per noi bambini il massimo
e poi c'era la passeggiata pomeridiana
magari facendo visita a qualche parente,
incontrandoci c'era la vera comunione.
Erano tempi brutti dove si gustava il bello,
oggi crediamo di possedere tempi belli
ma non gustiamo nulla di ci che viviamo.

Rimettiamo in moto il vero gusto delle cose
che ci circondano e ci sentiremo pi felici.


UNA NONNA FELICE
(inviato il 30 novembre 2007)





Indice Racconti


Home
Nel Giardino degli Angeli by Anna

"In questo sito ogni immagine ti parla !"

Vai alla Mappa del Sito
Se qualcosa in questo sito dovesse violare i diritti d'autore vi prego di segnalarmelo, GRAZIE! Scrivimi