SCHOLA CANTORUM


Supergruppo di grande bravura formatosi nel 1974, scoperto da Marco Luberti (paroliere di Cocciante fino al 1980) amavano definirsi cooperativa musicale e il loro scopo fu sempre quello di fare buona musica, prestando molta attenzione nella scelta dei brani da interpretare anche a discapito della facile commerciabilitÓ.  Facevano parte della Schola Cantorum Annie Robert (proveniente da Saigon e cugina di Cocciante, col quale il gruppo ebbe un forte rapporto di collaborazione), Aldo Donati (grande voce e bravo musicista, vera forza del gruppo), Alberto Cheli, Marina Arcangeli, Enrico Fusco, Luisella Mantovani e Mimi Gates di Philadelphia, la nota di colore del complesso. Fece parte del gruppo per un certo periodo anche Edoardo De Angelis. Attivi fino al 1979, anno di uscita dell'album Il mondo in tasca (RCA PL 31454) si sono riformati con poca fortuna qualche anno fa. Dopo lo scioglimento del gruppo Aldo Donati, Alberto Cheli e Marina Arcangeli tentarono la carriera solista ma l'unico di loro tre ad avere un buon successo, anche se breve, fu Aldo Donati. Nel periodo d'oro la Schola Cantorum propose in modo originale molti brani dei cantautori della scuola romana (De Gregori, Venditti, Baglioni, Cocciante ma anche Zenobi) oltre a incidere diverse nuove composizioni. 



Un grande grazie a Livio (lballarini@adhoc.net) per la collaborazione.