Per sapere il motivo di queste integrazioni, oltre la mia esperienza, clicca QUI
Per sapere cosa è il PRIMO FLAGELLO umano che si chiama CAFFE'
clicca
QUI Leggi quanto riporta il sito PAGINE MEDICHE "area medica" della CAFFEINA Clicca QUI inoltre è un INSETTICIDA Clicca QUI e lo ZUCCHERO: dannoso e tossico come il CAFFE', l'ALCOOL ed il TABACCO Clicca QUI  Per tutta la documentazione in nostro possesso clicca QUI

In questi ultimi giorni mi sono fatto una esperienza che ritengo molto negativa. Per la prima volta nella mia vita ho avuto un calo della libidine e di conseguenza calo del desiderio di fare l'amore.
E' successo anche a te?
Certo non è il desiderio dei 20 anni, ma con una cadenza di un giorno si ed uno no o al massimo il giorno successivo quindi 2 volte la settimana, anche se a 76 anni.
Naturalmente questo è grazie alla buona salute che mi ritrovo, ed ormai si sà come l'ho ottenuta, grazie agli "ALIMENTI ESSENZIALI" iniziando dall'ACIDO ASCORBIC0 ed il SELENIO nel 1992..
Nonostante in questo ultimo periodo e precisamente dal 19 ottobre 2015, avessi dei problemi causati prima dalla vitamina D, e poi dalle cisti renali quella cadenza non è mai venuta meno.
Un sintomo comune tra la intossicazione della vitamina D e le cisti, mi ha obbligato ad ingoiare mezza pastiglia e solo al bisogno quindi molto raramente, ed ultimamente dal 14 aprile una pastiglia ogni giorno per la PRESSIONE ALTA.
Ed è da questa data che ho dovuto rilevare il suddetto calo.
Questo fatto mi ha fatto pensare molto ed ho dovuto concludere che queste pastiglie e non solo quella della pressione, contengono sicuramente il famoso BROMURO o qualcos'altro che causa il medesimo effetto.
"Esiste qualche sostanza (o pillola) che fa calare il desiderio sessuale a un uomo?
Segui
5 risposte
Segnala abuso
Risposte
Classificazione
?
Migliore risposta: si che c,è , è il BROMURO che lo trovi molto facilmente nelle farmacie in alcune situazioni lo danno pure hai militari , si ti frena l erezione e l eccitamento ma ATTENTO prima d prendere iniziative personale parlane con qualcuno potrebbe essere che hai uno sviluppo eccessivo di ormoni e cioè che ne produca in grandi quantità e quindi sarebbe da curare cio e nn la tua frequente erezione.poi in base all età che tu hai ,;immaggino tu sia molto giovane !!! bhe! se è cosi fregatene sei nell età d un vulcano appena attivo ma consultare qualche persona nn guasta e vai tranquillo se nn dovessi essere giovanissimo allora fai un controllo d testo -sterone ma prima d assumere il bromuro almeno consigliati col farmacista e fatti spiegare x filo e x segno tutto nn correre inutili rischi x una virilità eccessiva d cui ti vergogni è sempre bello avere un eccitazione e chi magari se ne accorge edovrebbe esserne lusingata xchè vorrà dire che è gustosa sia ai tuoi occhi che alla tua virilità ciao ed in bocca al lupo
Fonte/i: yahoo
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/bromuro.htm

Senza contare che a conferma di quanto riportato sulle CONTROINDICAZIONI volutamente prodotte ecco sotto la testimonianza del Dr. Giuseppe De Pace (ortopedico ospedaliero), che in parte recita:
Da molto tempo mettevo in discussione la “medicina ufficiale” in quanto incapace di curare le malattie, al massimo poteva lenire i sintomi apparenti spostandoli su altri organi. Ed è proprio su questo equivoco che si basa tutta la piramide della “medicina della malattia”. Se la malattia “A” ha come sintomi - x, y, z - , sopprimendoli si ritiene che il paziente sia guarito. Non interessa che, come conseguenza, si sia sviluppata la malattia “B” con i sintomi - j, k, w - in quanto avremo il farmaco per bloccare anche questi ultimi, e così via. Non si capisce, o non si vuole capire, che la malattia “B” è solo l’espressione del blocco della malattia “A”, cioè di un meccanismo di difesa dell’organismo che cerca una nuova via per disintossicarsi.
http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/ipertensionepastiglia.htm

Il FINE? semplicissimo.
Inizio questa pagina con un dato fisso stabilito dai cosidetti " scienziati" del secolo scorso:
LA POPOLAZIONE MONDIALE E' ECCESSIVA, BISOGNA DIMINUIRLA.
VUOI ESSERE UNA DELLE PERSONE
ELIMINATE COME PROGETTATO SOTTO?
E' molto facile esserlo continuando con l'ALIMENTAZIONE ATTUALE fornita dalle INDUSTRIE dell'ALIMENTAZIONE, progettata per TOGLIERTI QUELLE DIFESE IMMUNITARIE NECESSARIE PER VIVERE LA TUA VITA IN SALUTE. Quindi, SENZA LE DIFESE IMMUNITARIE NECESSARIE sei un facile candidato a quanto proposto sotto. Voglio far notare che questo articolo è riportato niente meno che da "MAURIZIO BLONDET" per chi lo conosce.
Questi cibi MOLTO COLORATI e all'apparenza MOLTO FRESCHI, sono saturi di COLORANTI E CONSERVANTI CHIMICI e MOLTO ALTRO che tu non riesci neppure ad immaginare.

Così scrive il famoso Maurizio Blondet:
"ELIMINARE 4 MILIARDI DI UOMINI
.......
«Non siamo meglio dei batteri!», ha detto lo scienziato, ridanciano, fra gli applausi.
La crescita della popolazione umana sta «rovinando» il pianeta.
Bisogna salvare il pianeta prima che sia troppo tardi.
Per salvarlo, ha detto, occorre che la popolazione umana sia ridotta al 10% di quella attuale («oltretutto, i carburanti fossili sono alla fine»).
.......
Pianka ha lodato la politica cinese del figlio unico, con sterilizzazione forzata delle donne che infrangono la norma: «dovremmo sterilizzare ognuno sul pianeta», ha esclamato: «se no, gli incoscienti erediteranno la terra» (applausi, risate).
Ma la sua preferenza va al cavaliere della «peste»: una qualche forma di pandemia è quel che ci vuole per uccidere rapidamente miliardi di persone.
Nuova diapositiva: file di teschi umani.
L’influenza aviaria?
Magari scoppiasse, ma ancora non basterebbe (risate dal pubblico).
L’Aids?
Decisamente troppo lento.
Il primato dell’efficienza va all’Ebola: è straordinariamente letale e uccide in giorni, non in anni.
«Si diffonde per via aerea e ammazza il 90 % degli infettati. Pensateci», ha detto sognante.
Di fatto – ma questo lo zoologo non l’ha detto – l’Ebola è «troppo» letale: il virus uccide così rapidamente, da essere «auto-spegnente».
.......
Le vittime dell’Ebola infatti sanguinano copiosamente da ogni orifizio corporeo. Il virus funziona liquefacendo gli organi interni; dissolve letteralmente il corpo malato, fra atroci dolori."
http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/personeinmeno.htm

Ma non basta:
"Il professore, inventore ed ingegnere genetico risponde alle domande sulla sovrappopolazione con la battuta: “Nessuno ha visto ‘Contagion’? Ecco la risposta! Utilizzare l'ingegneria genetica per creare un virus migliore”
Durante una discussione pubblica al dipartimento di Biotecnologia dell'Università statale dell'Arizona che si è svolta il 2 febbraio del 2012, l'inventore dei vaccini commestibili geneticamente modificati ha scherzato sull'eliminazione del 25% della popolazione con un virus geneticamente modificato."

http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/personeinmenoa.htm

Ed ancora:
"Negli anni '50, lo spettro di un mondo predestinato ad un eccesso di popolazione allarmava scienziati e governi dell'Occidente industrializzato. Cominciò così una corsa frenetica per controllare le popolazioni. Ciò coincise con la scoperta di un processo relativamente poco costoso per fabbricare estrogeno sintetico e progesterone che potevano essere usati come contraccettivi, conosciuti come la Pillola in associazione.
Benché sin dall’inizio del 1932 si sapesse da esperimenti su animali che l'estrogeno ed il progesterone potevano causare il cancro al seno, all'utero, alle ovaie ed alla ghiandola pituitaria, si pensò che la Pillola fosse una soluzione efficace alla crisi di sovrapopolamento. I piani per produrre ormoni sessuali erano già a buon punto e vennero iniziati i test clinici richiesti.
Il premio Nobel Frederick Robbins espresse l'opinione prevalente di quel periodo quando si rivolse ad una riunione della American Association of Medical Colleges dicendo: “I pericoli del sovrapopolamento sono così grandi che potremmo essere costretti ad usare certe tecniche di controllo delle nascite che possono portare rischi considerevoli alle singole donne”.
Uno studio recente dell'Ufficio dell'Ispettore Generale del Department of Health and Human Services statunitense ha rivelato che più del 70 per cento delle informazioni ai medici sui contraccettivi orali sono “fuorvianti o poco esatte”, facendo dei contraccettivi la categoria di medicine prescritte più ingannevolmente pubblicizzata", con gli antibiotici al secondo posto.(3)
Il Dr. David Clark, un neurologo dell'Università della Kentucky School of Medicine, ha esposto una verità quando ha detto: “La pillola permette degli esperimenti sul totale della popolazione che non sarebbero mai permessi come esperimenti pianificati.”(4) Come sono generose le donne ad offrire i loro corpi alla scienza medica, anche se non è stato mai dato un consenso basato su informazioni".

http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/pillolacontraccettiva.htm

E CHISSA' COS'ALTRO AGGIUNGONO A QUESTE PASTIGLIE DENOMINATE INGANNEVOLMENTE "SALVAVITA"?

Ma si deve aggiungere quello che viene aggiunto ai CIBI INDUSTRIALI, iniziamo dalla farina 00:
"Sapevate che la farina panificabile che arriva nelle panetterie comuni può contenere fino a 109 additivi diversi? La farina biologica, invece, non contiene assolutamente alcun additivo. Questo articolo riguarda non solo il pane, ma tutti i prodotti fatti con la farina bianca, ovvero dolci, pizze, ecc.
La porcheria che si consuma sotto il sinonimo di pane, è una combinazione di sostanze chimiche che sono utili solo per chi vende il pane ma che danneggiano chi lo consuma.
Tutti abbiamo sentito dire che anticamente si sopravviveva a volte con solo pane e cipolla, ma chi pretende di fare una cosa simile oggi, sarebbe un suicida.
Il pane che oggi ingeriamo, è una pasta di amido che non nutre, anzi, sovraccarica di calorie vuote e porta all’obesità e alla perdita di minerali. Chi non sa che il pane bianco produce stitichezza? Quello che non tutti sanno è che produce molte altre malattie tra le quali:
Obesità
Cancro al colon
Mancanza di minerali (osteoporosi, artrosi, etc.)
Emorroidi
Colesterolo
Diverticoli
Gli additivi che per legge sono aggiunti alle farine sono l’acido ascorbico (E300), la L-cisteina (E920) e l’acido fosforico e i suoi fosfati (E338 – E452). Inoltre nell’estratto di malto contenuto ci sono additivi con effetto conservativo (E270, 280) e addittivi antiossidanti (E325, 326, 327). Questi additivi aumentano la forza della farina o la diminuiscono, e sono usati come agenti lievitanti e per panificare. Nei pani speciali ve ne sono molti di più perchè vengono aggiunti al latte in polvere. allo strutto, agli oli, ecc. per la conservazione, per il colore, per l’emulsione ecc.
I mulini industriali usano prodotti chimici differenti per lo sbiancamento come: l’ossido di azoto, diossido di cloro e nitrosyl e perossido di benzoile miscelato con sali chimici vari.
Un agente sbiancante, il diossido di cloro, combinato con le proteine qualunque siano, ancora rimaste nella farina, produce allossana. L’allossana è velenosa, ed è stata utilizzata per produrre il diabete in animali da laboratorio. Il diossido di cloro serve anche ad allungare la durata di conservazione della farina, ma non è propriamente salutare, infatti può uccidere la flora intestinale ed è usato anche nei detergenti.
Il pane bianco e i falsi pani integrali (fatti con farina bianca e un po’ di crusca, lievito artificiale e prodotti chimici, e non ha importanza che la marca sia famosa), contengono molte delle seguenti sostanze chimiche:
gesso bianco
monogliceridi e digliceridi
stearoil-2-lactilato di sodio
azodicarbonamido
acido tartarico
diacetilo
glicol propileno
muschio d’Irlanda
farina di riso
pappa di amido
soia in polvere (residui di estratti di olio)
diossido di cloro
farina di pesce
farina di ossa
dose di calcio
fosfato de ammonio
bromato di calcio
azodicarbonato
polisorbato 60 e certo molto sale…
Credete che tutto questo è aggiunto per il bene della vostra salute?
Il gesso bianco, detto solfato di calcio, non è aggiunto per togliere le crepe dal vostro stomaco, ma perché è più facile impastare la massa da infornare pari a 250 Kg. in macchine gigantesche.
Inoltre, nel processo di raffinazione che porta alla farina bianca, vengono persi all’incirca:
la metà dei preziosi acidi grassi polinsaturi (si perdono nel processo di fresatura)
quasi tutte le vitamine
il 98% del magnesio
l’80% del ferro
il 75% del manganese
il 70% del fosforo
il 50% del calcio
il 50% del potassioCome risultato, il resto della farina del pane bianco che si acquista, contiene solo proteine di scarsa qualità ( 9-13%) e amido modificato.
L’osservazione di questi dati ci dice che consumare alimenti prodotti con farina integrale (meglio da agricoltura biologica) come la pasta ed il pane integrali, è una forma di alimentazione a più elevato valore nutritivo e meno dannosa all’organismo di una dieta ricca di cibi prodotti con farine raffinate.
Per gli alimenti composti da farina bianca si parla opportunamente di “calorie vuote” in quanto assumendo troppi carboidrati semplici si giunge a:
aumento del glucosio nel sangue (ha lo stesso indice glicemico dello zucchero)
produzione di insulina (essenzialmente ormone dell’accumulo e immagazinamento del grasso)
impedimento al riutilizzo del grasso
soppressione del glucagone (ormone che favorisce il consumo dei grassi e degli zuccheri)
soppressione dell’ormone della crescita (che è quello che favorisce l’aumento della massa muscolare a scapito di quella grassa)
aumento della sensazione di fame (per il calo del livello zuccherino nel sangue conseguente al picco di insulina).
Infatti la farina bianca veniva usata, sciolta in acqua, per attaccare i manifesti o per rilegare i testi antichi. E’ proprio questa proprietà che, sopratutto nell’ultima parte dell’intestino, il colon, crea degli strati collosi che, col tempo possono diventare incrostazioni molto spesse e restringere il passaggio intestinale.
Secondo il professor Arnold Ehret, metà delle persone hanno un accumulo nell’intestino di parecchi chili di scorie mai eliminate. [Vedi Rimuovere il muco intestinale e l’ehretismo]
Anche il Dr. Jensen, sottolinea come tutto questo materiale determina un cattivo funzionamento dell’intestino, e provoca una contrazione eccessiva o insufficiente con possibile alterazione della flora batterica intestinale. [Vedi Colon e Sistema Immunitario. Ecco dove risiede la nostra forza]
Si possono verificare delle infiammazioni delle pareti intestinali con perdita dell’impermeabilità delle stesse a sostanze tossiche, parassiti o particelle di cibo non ben digerite che entrano così in circolo nel nostro corpo tramite il sangue o altri liquidi org]anici. [Vedi Il nostro tempio sacro è il Colon è l’hanno usurpato
Le conseguenze possono essere: emicranie croniche, allergie, acne, psoriasi ed altre malattie della pelle, disturbi alla prostata, diverticoli, gravi costipazioni, prolassi intestinali, artriti, reumatismi, disturbi cardiaci, asma, problemi respiratori, noduli al seno, perdita di vitalità, stanchezza, depressione, mancanza di concentrazione, aggressività, attacchi di panico, infezioni, infiammazioni, poliartrite, problemi ai capelli, parassitosi intestinale che porta a digrignare i denti nella notte e diverse altre ancora. [Vedi Dott. Berrino: ‘Farina 00, Il più grande veleno della storia]
Una dieta basata sul pane bianco fatto con farina bianca che non mantiene vivi né gli insetti né gli animali da laboratorio, non può evidentemente mantenere in salute i nostri figli. L’alternativa è il pane biologico integrale.
http://digilander.libero.it/genfranca/Immagini/farinaperpane.htm

ed ora allo zucchero bianco:
"Studio su Nature afferma la pericolosità dello zucchero (e degli altri dolcificanti) per la salute
Uno studio recentemente pubblicato sulla famosa rivista Nature (non certo nota per la sua eccessiva apertura a simili tesi controcorrente) afferma senza mezzi termini che lo zucchero fa male!
Come possiamo leggere su yahoo notizie “Lo zucchero e altri dolcificanti sono di fatto così tossici per il corpo umano che i governi di tutto il mondo dovrebbero sottoporli a leggi severe come quelle sull’alcol.” E ancora: “circa il 75% dei fondi della sanità Usa sono spesi per curare malattie causate da una dieta poco equilibrata“.
In realtà lo studio di Robert H. Lustig, Laura A. Schmidt e Claire D. Brindis si riferisce espressamente a tutti gli “Added sweeteners” ovvero ai dolcificanti aggiunti e non solo al saccarosio, sebbene si occupi particolarmente proprio di questo composto (il famoso zucchero bianco).
Lo studio originale è stato pubblicato anche on line, ma occorre pagare per poterlo leggere su quel sito; per fortuna esiste anche unaversione liberamente consultabile (in lingua inglese).
Da notare che gli autori di questa ricerca propongono di tassare cibi e bevande con zucchero aggiunto, di vietarne la vendita vicino alle scuole e di introdurre dei limiti alla possibilità di acquisto legati all’età (secondo la loro proposta occorrerebbe essere maggiorenni per acquistare cibi dolcificati, così come per comprare alcolici).
Intanto leggiamo anche di uno studio su cavie realizzato dal dottor Bart Hoebel (Istituto di Neuroscienze di Princeton) che mostra come lo zucchero possa causare dipendenza e crisi di astinenza al pari di una droga; non ci piace la vivisezione e non crediamo che il nostro metabolismo sia uguale a quello dei roditori, però ricordiamo che secondo i canoni della scienza medica ortodossa questo esperimento dovrebbe portare ad un allarme internazionale. La sperimentazione sugli animali è infatti quella che permette ad un farmaco di essere messo in commercio e consumato anche da noi esseri umani.
Alternative? Mangiare la frutta che è naturalmente dolce, ed evitare di dolcificare alcunché. Le torte? Si possono anche dimenticare se si apprezza il dolce della buona frutta, delle carote, della zucca. E caso mai c’è sempre la stevia.
Il dott. Franco Berrino suggerisce di dare ai bambini, per la merenda, due noci e qualche fico secco, una vera manna per il nostro organismo, ma ve li immaginate come sarebbero oggetto di scherno se in classe tirassero fuori dal cestino questi poveri alimenti dimenticati?
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/zuccherobianco.htm

ed il SALE RAFFINATO?
"Perchè il sale da cucina fa male e quali sono le alternative
A cosa pensate se vi parlo di sale? Al sale da cucina probabilmente, ma “sale” è un termine generico che può indicare diversi tipologie di questo elemento. Il sale da cucina che mettiamo sulle nostre tavole cosi come quello utilizzato per la preparazione della maggior parte dei cibi, è uno dei tanti prodotti nato nell’era dell’industrializzazione. Parliamo quindi di un ingrediente che in questa forma non esiste in natura e che il nostro corpo non conosceva fino a un secolo fa."
http://www.benesserecorpomente.it/perche-il-sale-da-cucina-fa-male-e-le-alternative-sale-marino-integrale-salgemma-sale-cristallino/

"Chiedo scusa a tutti per la richiesta che mi permetto di fare, ma penso che sia importante sottoporre ad ognuno di voi la seguente domanda:
Usi il SALE DA CUCINA?
Ed in che quantità?
Hai il COLESTEROLO ALTO?
Prova a NON usare ogni tipo di SALE dei supermercati o dei tabaccai per un periodo e poi rifai il dovuto controllo.
Ho certezza che questo SALE ne sia la causa......... poi facci sapere, GRAZIE....
Come nel tabacco aggiungono gli additivi per creare la DIPENDENZA, come nel CAFFE' ci mettono i GUSTI CHIMICI per aumentare la picevolezza (troppe volte mi sono sentito dire "PROPRIO MI PIACE", anche nei VACCINI hanno inserito quanto è servito per STERILIZZARE il sottoscritto, come tanti altri maschi come me, ma non solo per sterilizzare. Stanno mettendo nelle pastiglie della varie patologie, come nella IPERTENSIONE ciò che crea altre malattie."
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/saledacucinaraffinato.htm

e come penultimi:
"Quelli che trovi scritti negli ingredienti sono piccole ma significative parole "AROMI" o "AROMI NATURALI" come spiegato chiaramente da questa pagina che dice:
"Svelato il segreto più gelosamente custodito dalle multinazionali alimentari
Tutte le aziende alimentari custodiscono gelosamente UN PICCOLO SPORCO SEGRETO e oggi voglio rivelartelo mettendo a nudo tutta la questione!
Molte persone parlano degli additivi chimici utilizzati come ingredienti, questo però non è il solo problema: le aziende alimentari inseriscono qualcos'altro negli alimenti, qualcosa che sfugge alle regolamentazioni qualcosa di DAVVERO MESCHINO.
Il problema principale di ogni azienda alimentare è vendere di più spendendo di meno.
Per far ciò le aziende nell'ultimo secolo si sono sempre più modernizzate, implementando sistemi di produzione ad alta resa e bassa spesa.
Questi sistemi di produzione sono stati applicati all'agricoltura, agli allevamenti e tutta la produzione successiva.
Procedimenti altamente tecnologici producono enormi quantità di cibo in pochissimo tempo.
Tutto ciò però ha contribuito a far crescere un problema: il cibo industriale NON E' SAPORITO, PERDE TUTTO IL SUO SAPORE NATURALE le diverse fasi di lavorazione: la lavorazione è diventata iper-tecnologica, ma LA VERDURA, LA FRUTTA, LA CARNE, IL LATTE. I LATTICINI e le materie prime non sono risultate adatte per essere sottoposte a questo tipo di stress meccanico e chimico, risultato il cibo che esce dalla filiera ad alta tecnologia non ha più sapore, è cattivo, e nessun uomo lo accoglierebbe come cibo in quello stato.
Ma un momento! Il cibo che troviamo al supermercato è gustoso, pieno di sapore, eppure proviene da procedimenti industriali: come è possibile tutto ciò?
La risposta è semplice:
CHIMICA!
Questo è il segreto delle aziende alimentari, tutto il sapore dei loro cibi proviene da quell'unica piccola parolina sul fondo della lista degli ingredienti:
“AROMI”.
http://digilander.libero.it/genfranca/Immagini/aromia.htm

e come buon ultimo le DROGHE-INSETTICIDA come il CAFFE'
"Il CAFFE' DROGA-INSETTICIDA. Questo il titolo del loro video di informazione come è fatto per il bugiardino e le scritte sulle sigarette:
"Una droga legale: il caffé (VIDEO)"
che è TUTTO UN PROGRAMMA, vero?
http://www.guidafinlandia.it/informazioni/curiosita-finlandesi/video-finlandia/caffe-video/

da questa pagina:
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/caffevideoa.htm

dove trovi in ORIGINALE le scritte che poi sono state ELIMINATE, ma ho immortalato con le mie correzioni. Ma sull pagina trovi anche il link del VIDEO ORIGINALE .
ed ora il video intitolato:
LA TRAPPOLA DEL CAFFE'
https://youtu.be/JS8IXyr6cww

che nel ragno causa un certo comportamento, ma nell'individuo umano cosa comporterà mai?
Causa certa di tutte le nostre MALATTIE.
Quindi continuare e perseverare nel berlo, nel tempo, è assolutamente MALATTIA CERTA.
Ed ora prima di iniziare vorrei portarti a conoscenza di un ragionamento che spiega TUTTO quanto mi stà succedendo in relazione alla mia SALUTE, che è spiegata dal fatto che
NELLA SALUTE, NESSUN ESSERE VIVENTE E' DIPENDENTE DA UN SUO SIMILE TRANNE L'HOMO SAPIENS. NON TI PARE STRANA LA COSA? sono certo che Madre Natura o la EVOLUZIONE NON possano punire solo l'Homo Sapiens, quindi
per conferma ti chiedo:
"Mi sai dire anche una sola specie animale della quale un individuo si reca da un altro individuo suo simile per la salute?"
NOOOO!?!?!?!?!
Allora il tuo pensiero è uguale al mio, ma non è il pensiero di chi dichiara di interessarsi della nostra salute, vero?
A dimostrazione pratica i vegetali che non possono addirittura muoversi per dare questo aiuto, e fra gli animali, di cui noi facciamo parte di questo REGNO, siamo certi che nelle varie specie questo NON PUO' SUCCEDERE mancandogliene la possibilità, quindi è mai possibile che solo all'Homo Sapiens questo succeda?
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/autoguarigioneevoluzione.htm

Questo ragionamento allora è quello che determina con certezza che le parole AUTOGUARIGIONE ed EVOLUZIONE sono la base della vita, quindi della SALUTE di ogni ESSERE VIVENTE.
E' da questo principio che dobbiamo partire per mantenerci quella SALUTE a cui TUTTI noi Homo Sapiens agogniamo, perchè di questa ne siamo carenti, ricercando COSA può causare tale dipendenza individuale, accertato che il nostro simile non riesce a provvedere in nessun modo a darcela, anzi il più delle volte riesce solo a PEGGIORARE LE COSE causate autonomamente.
Naturalmente si deve escludere il fatto temporaneo di disgrazia in cui questo aiuto è sicuramente ed indiscutibilmente valido.
Inoltre ora sappiamo che ai nostri amici cani e gatti anzichè mettere PRODOTTI CHIMICI per liberarli dalle zecche o qual'altro, invece di acquistare questi prodotti basta mettere nel loro pelo del CAFFE' macinato e non usato e se ne vedranno presto dei risultati INCREDIBILI.
Questo perchè la CAFFEINA oltre che DROGA è anche un ottimo INSETTICIDA, anzi direi IL MIGLIORE.
Pensa un pò come può far bene al nostro corpo!
"""Giuseppe Scarpino
30 aprile alle ore 9.39
A proposito di caffè.
Franco Genre sostiene nei suoi scritti che è un insetticida, un paio di mesi fa su Rai 1 una dottoressa in veterinaria insegnava che è inutile bombardare i nostri cani con i soliti veleni in pipette o collari, ma bastava della polvere di caffè molto efficace per pulci e zecche.
Ora con l’inizio delle belle giornate sono iniziati i primi parassiti, ho provato personalmente la polvere di caffè sul mio cane e devo dire che ha funzionato alla grande, e gli ho risparmiato la pipetta di veleno.
Quindi per concludere questo dovrebbe far riflettere sul bere il caffè.
Buona giornata."""
http://digilander.libero.it/genfranca/Immagini/caffeezecchecani.htm

Per farti capire il vero scopo per il quale ti dicono, Veronesi compreso che è un oncologo, che almeno 3 CAFFE' ti fanno la salute. Ora, sappiamo che un CAFFE' costa 1 euro, vero? quindi 3 CAFFE' fanno 3 euro, ma 3 euro per 60.000.000 (sessantamilioni) di italiano, è vero che fanno 180.000.000 (centottantamiliono) di euro al GIORNO? Una bella cifretta, vero? una cifra dalla quale si può ben pagare un individuo che inoltre senza malati di tumore, cosa potrebbe fare altro?

Non dimentichiamoci della vitamina D che invece:
"Del resto, non certo a caso, l’ estate è da sempre la stagione degli amori, stimolati anche da una maggiore esposizione al sole in spiaggia, che permette così una surplus di sano testosterone per ambedue i sessi.
Controllare che i propri livelli di vitamina D siano nella norma, potrebbe essere addirittura fondamentale anche per poter dimagrire, in quando gli obesi producono il 10% di questa sostanza rispetto ai normopeso e questa carenza interferisce con la funzionalità della leptina. Quest’ ultima è un ormone-messaggero costituita da cellule adipose che comunica all’ipotalamo (un piccola ghiandola del cervello) quanto grasso è immagazzinato nel corpo e quindi segnala che lo stomaco è pieno, togliendo cosi la fame.
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/vitaminadsesso.htm

ed allora ecco che:
"La pagina recita una grossa verità nascosta:
"Io non sono mai stato una persona facilmente propensa ad accettare, e neppure a prendere in considerazione, le teorie cospirazioniste. Anzi, per tutta la vita ho fatto proprio l'opposto: ho criticato le teorie del complotto!
Recentemente, però, ho iniziato a chiedermi se non avessi scoperto io stesso una possibile teoria cospirazionista!
Questa cospirazione coinvolge i medici che da anni si prodigano in consigli quasi criminali: evitare il sole, usare i filtri solari e non assumere troppa vitamina D3 perchè è pericolosa!
Fin dagli anni Ottanta, quando i medici iniziarono ad avvertirci di evitare il sole e usare i filtri solari, i tassi di OBESITA', autismo, asma e altre malattie sono AUMENTATI esponenzialmente.
La first lady degli Stati Uniti Michelle Obama, stà cercando di combattere l'OBESITA' infantile esortando i bambini a mangiare cibi migliori e fare più attività fisica.
Ma se fossa qualcos'altro a causare i loro problemi, ad esempio una carenza di vitamina D3 dovuta alla poca esposizione solare? Da bambino, avevo avuto problemi medici quali asma, sindrome da deficit di attenzione-iperattività e sclerodermia morphea."

ma ancora:
"IL FALSO MITI DELLA TOSSICITA' DELLA VITAMINA D
Ora torniamo alla strana storia della vitamina D e, in particolare, ai tentativi di renderla illegale da parte delle lobby farmaceutiche e della FDA degli Stati Uniti (l'agenzia regolatrice per farmaci ed alimenti).
Dopo la scoperta di un metodo per produrre in modo semplice ed economico grandi quantità di vitamina D2 irradiando di luce UV sulla materia organica, l'America di fine anni Venti iniziò a consumarne a palate. Decine di alimenti, compresi gli hot dog e la birra, venivano arricchiti con la vitamina D attraverso l'irraggiamento. Gli articolo di giornale parlavano del "miracolo del sole" e ne enumeravano i tanti benefici per la salute.
Secondo il resoconto di uno scienziato, fra la fine degli anni Venti ed i primi anni Trenta, una persona media assumeva 20 mg di vitamina D2 al giorno, e gli ospedali si erano rapidamente svuotati. Nessuno si ammalava più. Gli ospedali stavano andando in bancarotta, insieme ai medici ed alle case farmaceutiche."

http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/vitaminadluciano.htm

CONCLUSIONI:
Come vedi ti ho dato l'occasione di mettere insieme delle VERITA' INCONFUTABILI E DOCUMENTATE.
Ti stupisci ancora se a qualsiasi età fare all'AMORE è diventato solo più un OPTONAL?

Ed ora che sei arrivato fino a quì, pensi che la mia sia TUTTA FANTASIA?

Commenti
 
Alessandro Buso Infatti il Bromuro è contenuto in molti principi attivi di molti medicinali. (come Otilonio bromuro). Pensare quanto ne hanno dato ai soldati per ridurre il desiderio sessuale... (su altro non mi pronuncio perchè non conosco gli effetti che ha su corpo...)
 

https://www.facebook.com/groups/302677638342/permalink/10154147037743343/?comment_id=10154148356468343&notif_t=group_comment&notif_id=1461588357658682

                      Sai cosa è il CLORURO DA MAGNESIO ? vai su
                                 
www.genfranconet.tk

                                Ecco invece i siti che potrebbero cambiarti la VITA
                                                      www.dr-rath-foundation.org
                                                      www.massimopietrangeli.net
                                         www.aerrepici.org/forum/forum.asp?FORUM_ID=1

I link che NON ti devi perdere sono: cliccaci sopra poi te li leggi con comodo.

http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/lapelle.htm

http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/lettura.htm

http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/esperienze.htm

Se NON hai ancora visitato il nostro sito ti consiglio di visitarlo e per capire cosa è l'ACIDO ASCORBICO devi leggere le pagine più importanti che sono: CHI SIAMO, LA DONNA,
SITO SECONDO, SITO TERZO, SITO QUARTO, SITO SESTO,
SITO DECIMO.

                           Quindi clicca per SAPERNE di più sull'ACIDO ASCORBICO
                         
oppure:
                                    www.genfranconettt.tk