Per sapere il motivo di queste integrazioni, oltre la mia esperienza, clicca QUI
Per sapere cosa è il PRIMO FLAGELLO umano che si chiama CAFFE'
clicca
QUI Leggi quanto riporta il sito PAGINE MEDICHE "area medica" della CAFFEINA Clicca QUI inoltre è un INSETTICIDA Clicca QUI e lo ZUCCHERO: dannoso e tossico come il CAFFE', l'ALCOOL ed il TABACCO Clicca QUI  Per tutta la documentazione in nostro possesso clicca QUI

"NESSUNO FA MAI NULLA PER NULLA"
Questo è un vecchio proverbio, ma sopratutto un detto che ritengo sia molto adatto alle persone nei momenti attuali.
Dico attuali, poichè le persone che hanno vissuto fino a 60-100 anni fà non le si poteva attribuire questo detto.
Come poteva essere se le persone conoscevano solo le persone che gli vivevano attorno?
Il sottoscritto, nato nel 1940, fino agli anni 1950 ho vissuto solo di racconti che vi fossero paesi vicini.
Come me, sono certo, molta popolazione italiana, ma tutto il mondo è paese. 
Piano piano però le cose sono cambiate, ed anch'io non faccio più nulla per nulla. Ho uno scopo ben preciso:
"Quello di vendicarmi del SISTEMA che mi ha reso sterile con i vaccini" negli anni 60.
Questo fatto mi ha condizionato la vita, poichè anch'io come ognuno di noi, sono venuto al mondo per la continuazione della nostra specie.
La pagina recita:
""Non vi sono parole per descrivere quello che è scritto nel video, lascio l'interpretazione al lettore.
Da allora, il governo britannico è stato costretto a sospendere i vaccini relativi all'H1 N1 per i bambini al di sotto dei 5 anni, ammettendo che il vaccino avesse determinato una crescita di dieci volte di fenomeni quali violente convulsioni nei bambini.
...ed ancora....
Il governo della Finlandia si è esposto pubblicamente, ed ed ha affermato come quest'ultimo stia causando ogni genere di disordini neurologici, quali la stessa narcolessia.
...Altro pezzo importante.....
Signore e signori, noi abbiamo a disposizione i documenti delle Nazioni Unite, i documenti delle Fondazione Rochkefeller, risalenti agli anni '60, '70, '80 e '90, fino ai giorni nostri, ed è possibile leggere e rendersi conto di come ammettono di aver sviluppato vaccini per l'influenza o il tetano, all'interno dei quali hanno inserito elementi chimici ed ormoni per ridurre la vostra fertilità, o per sterilizzarvi.
...ed ancora....
Inviate tutti gli articoli mainstream che saranno sistemati in basso rispetto a questo video, in cui si parla di come governi tra i più importanti del pianeta siano stati costretti a sospendere le vaccinazioni perchè queste ultime stavano determinando un'incredibile devastazione, e avvertite tutti che i vaccini contro la influenza stagionale realizzati quest'anno conterranno anche il vaccino contro l'H1 N1, oltre naturalmente a tutti gli "extra" che loro inseriranno.
Avvertite tutti quelli che conoscete. Questa è una questione straordinariamente seria.
L'industria farmaceutica Bayer ha ammesso in tribunale di aver consapevolmente distribuito per oltre un decennio.
Lo hanno fatto a sangue freddo, si tratta di un elemento che è parte di un più ampio programma eugenetico.
I crimini delle grandi compagnie farmaceutiche sono "legioni", e (tali compagnie) dovrebbero essre messe sotto accusa, dovrebbero essere portate di fronte alla giustizia, anche perchè le loro condotte rappresentano l'elemento che pone in connessione le grandi compagnie farmaceutiche, gli organismi geneticamente modificati (OGM), e il governo.

http://acidoascorbico.altervista.org/prova30/Immagini/vaccinispeciale.htm
http://acidoascorbico.altervista.org/prova5/Immagini/burrograssisaturi.htm

Il discorso primario ai momenti attuali sono le prime cause di morte registrate in tutto il mondo e la ricerca di tutto ciò che può ridurle.

Partiamo delle prime cause di morte al mondo:
Ecco cosa dice a tale proposito la pagina del sito Farmaco e cura:
Infarto ed ictus: sintomi, cause e prevenzione
"Infarto ed ictus insieme uccidono 13 milioni di persone, mentre con le altre patologie cardiovascolari costituiscono la prima causa di morte nel mondo e sono responsabili di un terzo della mortalità globale.
Eppure ben l’80% di queste morti potrebbero essere evitate se si prestasse più attenzione ai fattori di rischio come il tabacco, l’alimentazione scorretta e l’inattività fisica.
Fra le tante patologie, l’infarto e l’ictus sono considerati eventi cardiovascolari maggiori e colpiscono in egual misura donne e uomini. Il rischio d’infarto per la donna è inferiore prima della menopausa poi, oltrepassata questa fase, il rischio diventa uguale a quello dell’uomo.
Infarto ed ictus sono dovuti per la maggior parte dei casi al mancato apporto di sangue al cuore o al cervello; ciò è determinato in buona percentuale dall’arteriosclerosi, patologia in cui i vasi diventano via via più stretti e meno flessibili a causa del deposito di grassi sulle loro pareti interne. In questa situazione è chiaro che un coagulo di sangue ha maggiore probabilità di ostruire un vaso."

http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/ictuscura.htm

Sei a rischio ICTUS?
Hai il diabete?
Sei a rischio malattie cardiovasclari periferiche?

...ora puoi saperlo prima, basta un semplice esame del sangue richiedendo il valore della OMOCISTEINA. Se il valore supera il valore massimo di riferimento sei a rischio immediato.
La causa? Sopratutto le DROGHE, le DROGHE legali sono CAFFE', TE' e TABACCO.
Quindi se le usi hai un motivo in più per farti questo controllo.
Il dottor Angelo Bona spiega molto bene cosa sia la OMOCISTEINA e dal suo video puoi capire molte cose. Recita:
"l'OMOCISTEINA ALTA
può essere tenuta sotto controllo
con 5 VITAMINE
VITAMINE B6, B9, B12, BETAINA
e sopratutto
ACIDO ASCORBICO
e lo ZINCO
e RIDUCENDO
il consumo di
Carni Rosse e caseine ricche di Metionina
Zucchero ed amidi raffinati
Perchè questi ultimi bloccano mediante l'Insulina
la via della TRANSULFATAZIONE
e bisogna eliminare anche
l'uso di CAFFEINA FUMO DI SIGARETTA e TEINA
Ma sopratutto ingoiare giornalmente ACIDO ASCORBICO e gli altri "ALIMENTI ESSENAZIALI"
perchè nessun animale soffre di Malattie Cardiovascolari.
Ce lo dice il dr. Mathias Rath con questo video
http://www.perche-gli-animali-non-sono-soggetti-ad-attacchi-cardiaci.org/
Questo fatto è perchè ogni essere vivente questo ACIDO ASCORBICO se lo AUTOPRODUCE dal concepimento alla morte, mentre l'Homo Sapiens NO.
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/omocisteinavideo.htm

Ora se mi posso permettere, onde avere un quadro esatto della tua SALUTE ti propongo di farti fare un semplice esame del sangue per il controllo della
vitamina D
PARATORMONE
CALCIO
POTASSIO
FERRO
FOSFOREMIA
vitamina B12
MAGNESIO
OMOCISTEINA
Insieme agli esami del sangue, per avere una fotografia completa della tua SALUTE, è IMPORTANTISSIMO il valore del pH delle urine. L'interpretazione è semplicissima, con il pH sotto il 5.5 (ACIDO) il corpo è a disposizione delle malattie, mentre il valore uguale e sopra il 6 (BASICO) le malattie stanno lontano da quel corpo.
Ma insieme non deve mancare una ECOGRAFIA ai RENI per avere la certezza che non vi siano delle CISTI, le quali, come abbiamo visto, possono creare dei disturbi senza dare alcun segnale poichè ASINTOMATICHE. Primo fra questi la IPERTENSIONE, di cui ormai troppe persone ne soffrono.
"I reni, inoltre, producono sostanze che aiutano a tenere sotto controllo la pressione e a fabbricare i globuli rossi."

http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/cistirenalipressione.htm

mentre l'altra dice:
"QUALI I SINTOMI DI MALATTIA RENALE?
I sintomi sono precisi. Si parla di sete insistente, di mancanza di appetito, di gonfiori alle mani e ai piedi, di dolori all’inguine e allo stomaco, segnalatori di disordine renale. Si parla di dolori lombari alla bassa schiena o ai fianchi. Si parla di ematuria, ovvero di sangue nelle urine per rottura di qualche ciste. Si parla di ipertensione arteriosa. Si parla di nausea e vomito. Si parla di urine scarse, torbide e colore rosso cupo (anziché acquose trasparenti o giallo paglierino). Le irritazioni hanno come causa comune la presenza nel sangue di sostanze estranee introdotte con nutrizione sballata per via nasale, orale e cutanea.

http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/reniilcentro.htm

Non sono quì a promettere guarigioni, in quanto fare il guaritore non è il mio mestiere, nè dare dosi in quanto non sono dottore, ma dare informazioni utili: sia per poter fare una valutazione di quello che Linus Pauling, dottore in chimica, fisica e matematica, che ottenne il primo PREMIO NOBEL PER LA CHIMICA ed il secondo PREMIO NOBEL PER LA PACE, ci dà informazioni con prove scientifiche fatte da dei dottori di una certa levatura, professionalità e caparbietà che le hanno portate avanti, per anni, e che a loro hanno dato molta soddisfazione: primo fra questi il medico canadese dottor R. James Shute ed i suoi due figli, il dottor Evan V. Shute ed il dottor Wilfrid E. Shute, che iniziarono a usare la vitamina E nel trattamento delle malattie fin dal 1933, dei quali vi riporto sotto le loro ricerche scientifiche mai volute riconoscere da chi avrebbe dovuto farlo; e sia per capire gli eventuali impedimenti che si prodigarono e continuano a farlo affinchè questi lavori vadano perduti. Penso che il sottoporveli sia per il bene dell'UMANITA'  e della sua salute. Aggiungo e sottolineo l'INCOMPRENSIBILE comportamento della Medicina Ufficiale nel voler denigrare e minimizzare queste assunzioni sia dell'ACIDO ASCORBICO che di quest'ultima  VITAMINA E volendo mantenere bassi questi fabbisogni dichiarando che il più è SOLO sprecato e non vale la pena di farlo.
Dato però che ormai molti di noi ha avuto modo di provare le alte dosi di ACIDO ASCORBICO ottenendone dei benefici visibili e riscontrabili, questo comportamento è molto sospetto e dimostra che il tutto è fatto in modo da contrastare un qualcosa che veramente esiste altrimenti và da sè che se così non fosse non si scomoderebbero sicuramente a farlo. Si vuole capire il perché? questo compito lo lascio giudicare al lettore ed a chi è malato di questi mali e vuole mettersi alla prova con veramente poca spesa, avendo la certezza che NON VI SONO CONTROINDICAZIONI poichè queste NON esistono dato che sono solo ALIMENTI, e poi col tempo, darcene una eventuale testimonianza da sottoporre a chi questa può interessare.
Colgo l'occasione per sottoporre anche che questa Medicina Ufficiale continua a proporci invece gli SVARIATI BENEFICI dimostrati da prove dichiarate scientifiche che si ottengono BEVENDO IL CAFFE' (dichiarandolo benefico anche per gli ICTUS) che continua ad essere sempre e solo DROGA + TOSSINE ed INSETTICIDA come riporto sotto.

Come abbiamo visto fin'ora, da lui ed altri suoi colleghi GRANDI SCIENZIATI del secolo scorso, abbiamo acquisito e capito quale ruolo ha l'ACIDO ASCORBICO per la nostra vita in salute. Abbiamo portato avanti questa verità fino al novembre 2011:
"Per sapere  le vere ragioni dell'esistenza di questi nostri SITI e della mia integrazione vedi questo video:
http://www.dr-rath-alleanza.org/video/malattie_cardiocircolatorie.html 

ed ancora
http://www.youtube.com/watch?v=gfgghENmWvs

l'ultimo
http://www.youtube.com/watch?v=q3-AmcG0XV0

oppure
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/ascorbatodipotassio.htm

Dimostrazione pratica di come si comporta l' ACIDO ASCORBICO (vitamina C) nel nostro corpo, NON SOLO quello di ACEROLA PURO al 70% come dichiarato su questo video, ma TUTTO, anche quello SINTETICO, poichè è PURO al 99,7%, che assumo personalmente dal 1995. http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=xnH-hORfq6M

e che trovi il tutto su questa pagina:
http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/lettura.htm

periodo in cui abbiamo scoperto che questo ACIDO ASCORBICO insieme al SELENIO, al POTASSIO ed al MAGNESIO ed altri alimenti minori, sono i componenti dello SPERMA e quindi fanno parte di ciò che veicola e alimenta gli SPERMATOZOI che sono il seme della vita animale, designato a tale compito da MADRE NATURA fin dagli albori della vita. Quindi avuta questa certezza abbiamo capito che questi ALIMENTI in qualsiasi modo li usiamo NON POSSONO AVERE CONTROINDICAZIONI ma che possono solo portarci benefici:
"Faccio notare  che questi quattro alimenti fanno parte della MIA e nostra integrazione fatta per anni ed iniziata nel 1992, senza interruzione ottenendo quei risultati visibili da TUTTI. Ora mi chiedo "SARA' UN CASO che personalmente ogni giorno sono al TOP sia di FISICO che di MEMORIA?" cosa ne dite voi? Vorrei specificare in che forma assumo e precisamente:  l'ACIDO ASCORBICO PURO, il SELENIO in pastiglie, il POTASSIO BICARBONATO ed il MAGNESIO CLORURO."
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/sperma.htm

Ci siamo dedicati a capire cose è il CAFFE' (da me denominato PRIMO FLAGELLO) per i genere umano ed abbiamo capito che è e può SEMPRE solo essere DROGA + TOSSINE ed INSETTICIDA, quindi nocivo all'eccesso per la nostra salute:
"I bevitori di caffè più entusiasti pro-capite sono, in ordine crescente in: Olanda, Danimarca, Islanda,
Norvegia e, campione del mondo, la Finlandia, dove bevono tre volte tanto di caffè,
al giorno rispetto all'americano medio. Tutti questi paesi si trovano fuori dalla cintura del caffè
maaa...non pare strano che chi produce non lo beva?
....a me sinceramente
NOOOO. VI AVVELENERESTE
voi sapendo di avvelenarvi GIORNO dopo GIORNO?
...ora è facile capire che chi produce SA!"
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/caffevideoa.htm

                                                                   

La VITAMINA E
    con associazione all'ACIDO ASCORBICO

Ora sono a proporti i rimedi a quanto della domanda fatta sopra rispetto a molte malattie mortali od invalidanti e comincio con una domanda: "quanta VITAMINA E assumi giornalmente? Ti propongo una lista degli alimenti che la contengono, con i loro valori UI (Unita Internazionale, 1 UI = 1 mg.), di contenuto x 100 grammi di prodotto,  in modo da darti la possibilità di farti un conteggio facile, facile di quanto in effetti ne ingerisci, si perchè questa, a differenza dell'ACIDO ASCORBICO che può anche essere iniettato, può SOLO essere ingerita in quanto oleosa:
"Tabelle nutrizionali: alimenti con maggior contenuto di Vitamina E
* Olio, germe di grano 133.0000
* Olio, girasole 68.0000
* Olio, mais 34.5000
* Olio, palma 33.1000
* Mandorle, solci, secche 26.0000
* Olio, extravergine d'oliva 22.4000
* Olio, fegato di merluzzo 19.8000
* Olio, arachide 19.1000
* Olio, oliva 18.5000
* Germe di frumento 16.0000
* Nocciole, secche 15.0000
* Margarina, 100% vegetale 12.4000
* Avocado 6.4000
* Noci, secche 4.0000
* Pistacchi 4.0000
* Noci pecan 3.0000
* Burro 2.4000
* Latte scremato con vitamine - Granarolo 2.0000
* Crusca di frumento 1.6000
* Anacardi 1.0000
* Olio, cocco 0.9000
* Anguilla, d'allevamento, filetti 0.8200
* Riso, integrale, crudo 0.7000
* Pecorino 0.7000
* Parmigiano 0.6800
* Fontina 0.6200
* Taleggio 0.6200
* Grana 0.5500
* Gorgonzola 0.5200
* Provolone 0.5200
* Mais, dolce, in scatola, sgocciolato 0.5000
* Riso, parboiled, crudo 0.5000
* Semola 0.5000
* Caciotta toscana 0.4900
* Scamorza 0.4800
* Crescenza 0.4500
* Caciocavallo 0.4300
* Farina, frumento integrale 0.4000
* Mozzarella, di vacca 0.3900
* Caciottina, vaccina 0.3400
* Mozzarella, di bufala 0.2400
* Caciottina, fresca 0.2200
* Ricotta, vacca 0.2100
* Yogurt, da latte, intero 0.0800
* Latte, vacca, pastorizzato, intero 0.0700
* Latte, vacca, UHT, intero 0.0700
* Yogurt, da latte, parzialmente scremato 0.0600
* Latte, vacca, pastorizzato, parzialmente scremato 0.0400
* Latte, vacca, UHT, parzialmente scremato 0.0400
* Noci, fresche 0.0000"

http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/vitaminaealimenti.htm

La margarina ed il nichel:
Margarina
La margarina è una emulsione di olio in acqua; più precisamente è formata da una frazione lipidica, da una acquosa e da alcuni costituenti minori (coloranti di origine naturale, antimicrobici, emulsionanti e conservanti). La frazione acquosa è costituita da acqua o latte (in Italia non è consentita l'aggiunta di questo alimento), mentre quella lipidica contiene oli e grassi vegetali, tra cui olio di arachide, di germe di mais, di vinaccioli, di soia, di girasole, di colza.
Le margarine presenti in commercio sono tutte di origine vegetale, mentre quelle contenenti grassi animali vanno sotto il nome di oleomargarine e sono utilizzate soltanto nell'industria, soprattutto in quella pasticciera.
Dal momento che l'olio e l'acqua sono liquidi a temperatura ambiente, per ottenere la consistenza semisolida tipica della margarina è necessario eseguire un'operazione di idrogenazione. In base al numero di doppi legami saturati si otterranno margarine più o meno compatte. L'idrogenazione avviene insufflando in appositi serbatoi, dotati di camicie riscaldanti, idrogeno gassoso ed utilizzando
nichel come catalizzatore.
http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/margarinanichel.htm

Attenti però ai grassi polinsaturi:
"La margarina è un alimento naturale?
I grassi polinsaturi impiegati per produrre la margarina sono normalmente di origine vegetale: semi di girasole, semi di cotone e soia. Così potrebbe sembrare veramente un prodotto naturale. Tuttavia, quando la margarina giunge sulla tavola del consumatore è ormai un prodotto altamente manipolato dall’industria alimentare e di naturale non ha più nulla."

http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/grassipolinsaturi.htm

"Una dieta ricca di acidi grassi insaturi, sopratutto quelli polinsaturi, può distruggere il rifornimento di vitamina E dell'organismo e causare lesioni muscolari e cerebrali, come pure degenerazioni dei vasi sanguigni. Si deve stare attenti a non includere nella dieta un quantità eccessiva di oli polinsauri senza un corrispondente aumento di vitamina E." a pagina 161/340 di
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/originalelp.pdf

Questa invece è la RGR Razione Giornaliera Raccomandata che fino a fine 2009 questa dose massima ammessa era di 10 mg (10 UI), ma poi al ritocco di queste linee guida la dose è stata aumentata a 36 mg (36 UI). La variazione della vitamina C invece da 60 mg è stata portata a 240 mg. (la cosa molto strana è che molti organi competenti NON NE SONO INFORMATI e questo determina quanto sia importante per LORO la nostra salute). Questa  la pagina:
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/razionerg.htm

Si ritiene invece che la VITAMINA E, in dosi che vanno da 50 UI a 2500 UI al giorno possa prevenire e guarire malattie cardiache compreso il DIABETE. Queste le parti che possono rendere l'idea. L'informazione complete e la fonte da pagina 160/340 a pagina 170/340 di questo link:
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/originalelp.pdf

"pagina 160/640 (vitamina E) i disturbi cardiovascolari
Per il controllo della patologia arteriosclerotica, che è la causa dei disturbi cardiovascolari nelle loro svariate manifestazioni, un'altra vitamina ha manifestato la propria efficacia, somministrata da sola o associata all'ACIDO ASCORBICO. Si tratta della vitamina E (tocoferolo). una vitamina liposolubile. Essa è stata scoperta nel 1922 da Hwerbwert M. Evans, professore di biochimica all'università della California, e della sua collaboratrice Katherine Scott Bischop.

pagina 162/340
Non si ha notizia di effetti collaterali negativi seguiti all'assunzione de dosi elevate di vitamina E. Sotto questo aspetto, essa differisce dai vari farmaci, come l'aspirina (per citarne uno dei meno pericolosi), che sono diffusamente usati nel trattamento delle malattie per le quali Shute sostengono l'efficacia della vitamina E.
Il fatto che la vitamina E sia priva di pericoli e che gli Shute ne affermino l'efficacia nel trattamento delle malattie coronariche ed in parecchie altre patologie avrebbe dovuto provocare un'approfondita indagine da parte delle scettiche autorità sanitarie: si sarebbe dovuto accertare la verità attraverso un gran numero di prove a doppio ceco, in cui i pazienti di un gruppo ricevessero un placebo. Ma in realtà queste indagini non sono mai state fatte, a trentanove anni di distanza dalle prima comunicazioni in proposito.
La vitamina E, che è antiossidante e liposolubile, e la vitamina C, anch'essa antiossidante ma idrosolubile, collaborano nel proteggere i vasi sanguigni e altri tessuti dai danni provocati dall'ossidazione. Esse rallentano il processo di deterioramento che avviene nell'organismo con il passare del tempo e aiutano a prevenire le malattie cardiovascolari. Sono efficaci anche come coadiuvanti delle terapie convenzionali.

Oltre a molte relazioni pubbliche in varie riviste mediche dal 1946 in poi, gli Shute hanno descritto i loro metodi e risultati in due libri, "Vitamin E for Ailing, and Healthy Hearts (Vitamina E per cuori sani e malati), di Wilfrid E. Shute e Harold J. Taub (1969); e "The Heart and Vitamin E (Il cuore e la vitamina E), di Eavn Shute e collaboratori (1956,1969). Le malattie discusse in distinti capitoli di questi libri includono disturbi coronarici ed ischemia del cuore e la concomitante angina, febbri reumatiche, disturbi cardiaci reumatici acuti e cronici, ipertensione, disturbi cardiaci congeniti, malattie vascolari periferiche, arteriosclerosi, ulcera indolore, DIABETE, disturbi renali e ustioni.
pagina  165/340
Tuttavia è ben noto che occorre assumere la vitamina E per due o tre mesi perchè essa cominci ad operare. Essa viene immagazzinata nei grassi, e l'esaurimento della scorta dell'organismo avviene molto lentamente; pertanto, il sistema dei mesi alterni non poteva permettere ai pazienti di modificare in modo significativo la quantità di vitamina E immagazzinata.

Ecco la risposta avuta da un Admin del Forum CFS Italia sulla pagina:
http://www.cfsitalia.it/public/CFSForum/index.php/topic/1262-colesterolo/page__st__30

al quale ho dato questa risposta:

Citazione

L'ADMIN di un FORUM scrive:
Si ricorda che l'utente Genfranco NON E' UN MEDICO.

Detto questo vorrei ricordare che se i bugiardini dei vari tipi di Vitamina E non riportano controindicazioni riportano invece INTERAZIONI CON ALTRI FARMACI ed AVVERTENZE:

Interazioni
L'assunzione di vitamina E potrebbe aumentare il rischio di sanguinamento in pazienti contestualmente sottoposti a terapia anticoagulante, antiaggregante o antinfiammatoria con FANS e potenziare l'attività terapeutica di farmaci come insulina e digitale.

Interazioni
La vitamina E può potenziare l'azione della digitale o dell'insulina

Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
Poichè la vitamina E riduce il fabbisogno di digitale, nei trattamenti contemporanei si dovrà porre attenzione ad un'eventuale iperdigitalizzazione.

I dosaggi di insulina nei diabetici trattati con vitamina E debbono essere accuratamente controllati poichè questa vitamina può ridurre considerevolmente il fabbisogno insulinico.

A questo punto in data 3 novembre 2015, in seguito ad aver scoperto che nel chicco di grano, e precisamente nel GERME il quantitativo maggiore del contenuto, che è di TUTTI gli "ALIMENTI ESSENZIALI" contenuti nel liquido seminale maschile di TUTTI i maschi animali del mondo, chiamato SPERMA, è proprio la vitamina D.
Come si potrà leggere, in quanto un atiossidante secondo solo all'ACIDO ASCORBICO.
Difatti in questo GERME non vi è ACIDO ASCORBICO che viene prodotto appena parte il ciclo di vita con il germoglio.
Vi sarà pur un motivo valido se Madre Natura e la EVOLUZIONE hanno impostato così la loro continuazione della specie.

"Il chicco di grano è formato da quattro parti: il germe (embrione), il tessuto nutritivo (endosperma), la crusca del seme (testa), il guscio esterno del seme del grano (pericarpium). Dal punto di vista biologico la parte più pregiata è il germe che si trova nella parte bassa del chicco. Il germe in sostanza è lo stato embrionale del chicco di grano.

Il germe di grano contiene agenti fitoattivi, calcio, potassio, fosforo, zolfo, zinco, rame, ferro, magnesio, manganese, molibdeno, selenio, silicio, lecitina, vitamina del complesso B, vitamine A e D, inoltre contiene anche una grande quantità di vitamina E. Quest’ultima rallenta in modo naturale lo sviluppo delle malattie degenerative causate dall’inquinamento dell’aria, inoltre rinforza il sistema immunitario. La vitamina E ha un ruolo importante anche nel trattamento del cancro: Impedisce la riproduzione delle cellule cancerose, previene il danneggiamento del DNA, si utilizza con molta efficacia contro il cancro della prostata. Aiuta a prevenire il morbo di Alzheimer, le malattie del cuore, dei polmoni e del sistema circolatorio. Un altro principio attivo importante del germe di grano è l’octacosanolo, che è un alcool saturo composto da 28 atomi di carbonio. Per il fatto che il germe di grano contribuisce al miglioramento della nostra lucidità mentale e resistenza fisica, è particolarmente raccomandato a sportivi e studenti. L’octacosanolo rinforza la capacità riproduttiva degli uomini, rilassa la muscolatura spesso contratta a causa dello stress, ravviva gli organi dei sensi ed accelera i riflessi. Il germe di grano con i suoi principi attivi diminuisce il livello del colesterolo nel sangue e mantiene in equilibrio il funzionamento dell’organismo.
Raffinazione e molitura integrale

http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/germegranosperma.htm

Grazie Admin per la precisazione. NON SONO MEDICO e non ho MAI dichiarato di esserlo. Difatti non consiglio dosi ma riporto solo i consigli che trovo nelle varie testimonianze. Sul libro di Linus Pauling
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/originalelp.pdf

verso il fondo, vi sono quasi 50 pagine di Bibliografie riguardanti tale lavoro, tra cui molte di loro riguardanti questa vitamina E.
Confermato questo vorrei invece dedicarmi al concetto di CONTROINDICAZIONI o INTERAZIONI di questa vitamina E che NON ha BUGIARDINO come detto e che invece lo hanno le MEDICINE "BREVETTI" veri e propri PRODOTTi CHIMICI.
Nonostante tutto leggo con dispiacere che E' LA VITAMINA E che "riportano invece INTERAZIONI CON ALTRI FARMACI ed AVVERTENZE" e non il contrario, anzichè essere considerata per quello che in effetti è:
"alimento ESSENZIALE per la buona salute del nostro corpo" e di cui la RGR Razione G I O R N A L I E R A R A C C O M A N T A T A negli integratori, quindi in più all'alimentazione, ne consiglia la dose giornaliera di 36 mg. 0 UI dal 2009, che precedentemente era di 10 mg o UI. Ecco la pagina:
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/razionerg.htm

Quindi essendo par la vitamina E la dose di 36 mg. 0 UI, sopra citate fra gli "APPORTI GIORNALIERI DI VITAMINE E MINERALI AMMESSI NEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI" DEVO DEDURRE che a queste quantità più la quantità ingerita con l'alimentazione non vi siano le INTERAZIONI SEGNALATE.
Oppure invece viene demonizzata (come altre vitamine, vedi la vitamina C) perchè è questa che, come il solito, crea INTERAZIONI mentre a far BENE ALLA SALUTE e quindi sono salvavita le "MEDICINE" (prodotti chimici, che quindi con il nostro corpo NON hanno nulla in comune) con tanto di "bugiardino" dei quali nessun ADMIN ci interpreta le parole incomprensibili, che a volte incomprensibili lo sono talmente che neanche gli addetti ai lavori le sanno interpretare, però non avendo scelta TI DEVI FIDARE ed assumere poichè consigliate dai "professionisti" dottori. Di questi sottopongo questa pagina:
"Perchè NON fidarsi ciecamente dei medici
Cosa ci guadagnano ?
"La maggior parte delle persone si fida ciecamente dei medici, poiché sono "professionisti": chi meglio di loro potrà dirmi cosa è meglio per me?
Qualunque farmaco loro consiglino, anche se con manifesti e accertati effetti collaterali e controindicazioni si assume senza battere ciglio, poiché il medico ci consiglia di prenderlo."

http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/dottoriechemio.htm

Vorrei ora invece ricercare la quantità di vitamina E che una persona normale ne ingerisce nell'alimentazione giornaliera, che dovrebbe essere per 365 giorni all'anno, e se con questa ne ingerisce almeno la dose consigliata dalla RGR di 36 mg. 0 UI come integrazione, quindi senza rischio di INTERAZIONI come sopra detto, anche se, abbiamo già visto che quanto ingerito con gli alimenti dovrebbe essere il +36.
Secondo la sottostante tabella degli alimenti che la contengono, scegliamo quelli che più vengono usati nel cucinare i cibi giornalieri:
"Tabelle nutrizionali: alimenti con maggior contenuto di Vitamina E
* Olio, germe di grano 133.0000
* Olio, girasole 68.0000
* Olio, mais 34.5000
* Olio, palma 33.1000
* Mandorle, solci, secche 26.0000
* Olio, extravergine d'oliva 22.4000
* Olio, fegato di merluzzo 19.8000
* Olio, arachide 19.1000
* Olio, oliva 18.5000
* Germe di frumento 16.0000
* Nocciole, secche 15.0000
* Margarina, 100% vegetale 12.4000
* Avocado 6.4000
* Noci, secche 4.0000
* Pistacchi 4.0000
* Noci pecan 3.0000
* Burro 2.4000
* Latte scremato con vitamine - Granarolo 2.0000
* Crusca di frumento 1.6000
* Anacardi 1.0000
* Olio, cocco 0.9000
* Anguilla, d'allevamento, filetti 0.8200
* Riso, integrale, crudo 0.7000
* Pecorino 0.7000
* Parmigiano 0.6800
* Fontina 0.6200
* Taleggio 0.6200

I primi ed a maggior contenuto sono gli olii. Ho contato ed ottenuto che per fare 100 grammi di questi ci vogliono 18 cucchiai da cucina:
Ora scegliamo l'olio che si adopera di più in cucina per ottenerne, da questa tabella, i milligrammi contenuti per 100 grammi: direi l'OLIO DI OLIVA
secondo la tabella 100 grammi ne contengono 18.5 mg. quindi faccio 18.5 diviso 18 cucchiai = 1.03
ammettendo che ne usi 4 cucchiai nella giornata allora faccio 1.03 x 4 = 4.12
ora ammettiamo di usare ancora 2 cucchiai di OLIO DI GIRASOLE per motivi diversi
secondo la tabella 100 grammi ne contengono 68 mg. quindi faccio 68 diviso 18 cucchiai = 3.78
ammettendo che ne uso 2 cucchiai nella giornata allora faccio 3.78 x 2 = 7.56
ora ammettiamo che mangio 33.33 grammi di MANDORLE al giorno
secondo la tabella 100 grammi ne contengono 26 mg. allora faccio 26 diviso 3 = 8.67
e quì mi fermo perchè visto che man mano che scendo nella tabella vi sono solo latte e latticini di cui molte persone non ne fanno uso,
quindi faccio il totale 4.12 + 7.56 + 8.67 = ------- 20.35 mg. o UI al giorno. -------------
CHE E' POCO PIU' DELLA META' DELLA RGR di 36 mg. o UI.

Ora invece per chi si alimenta di latte e latticini, aggiungo alla lista fatta sopra anche una scodella di LATTE INTERO che corrisponde a 300 grammi, quindi
secondo la tabella 100 grammi ne contengono 0.07 mg. allora faccio 0.07 x 3 = 0.21 mg.
ammettiamo ancora 100 grammi di PARMIGIANO
secondo la tabella 100 grammi ne contengono 0.68 mg. allora sono 0.68
ammettiamo ancora 100 grammi di FONTINA
secondo la tabella 100 grammi ne contengono 0.62 mg. allora sono 0.62
Facciamo il totale aggiungendo alla prima parte anche la seconda con i latticini:
allora 20.35 + 0.21 + 0,68 + 0.62 totale generale 21.86 mg o UI
LA VARIAZIONE CHE OTTENGO E' POCO PIU' DELLA QUANTITA' DI PRIMA E QUINDI SEMPRE SOLO POCO PIU' MELLA META' DELLA RGR di 36 mg. o UI.
Senza contare che dubito fortemente di questo conteggio in quanto il grasso che ho considerato è molto alto e molte persone ne fanno a meno per NON ingrassare, quindi posso solo dedurre che ne sono in forte CARENZA in quanto ben lontano anche solo allo stabilito dalla RGR di 36 UI.
A questo punto posso anche dire che CAPISCO PERCHE' ESISTONO LE MALATTIE elencate nei post precedenti, altrochè avere una INTERAZIONE!!!!
Dato però che NON SI CONOSCONO I BENEFICI CHE SI OTTENGONO CON L'INTEGRAZIONE, chissà che queste INTERAZIONI possano portarmi i BENEFICI di cui parlano Pauling ed i dottori Shute e gli altri citati e quindi possano servire ad ELIMINARE tutto ciò che porta SOLO danno al mio corpo e che si chiamano "MEDICINE" (prodotti CHIMICI spacciati per salvavita).
Visto che chi di dovere VUOLE dimenticarsi di fare le prove dovute, anzi, da come abbiamo visto si trovano TUTTE LE SCUSE ED I MEZZI per evitare di farle, allora le faccio personalmente e poi tirerò le mie conclusioni, tanto peggio di così.......o no?
Sapendo per certo che queste prove le faccio con ALIMENTI e di cui il mio corpo ne ha necessità assicurata di cui nessuno può dirmi il contrario, allora al minimo ottengo di eliminare questo FALSI SALVAVITA ed al massimo non ottengo alcun risultato, poichè mi risulta che gli ALIMENTI non hanno mai fatto morire nessuno.
Ed ancora, chissà perchè quando si parla di vitamina E, di ACIDO ASCORBICO ed altri ALIMENTI necessari alla NOSTRA salute NON si conoscono i BENEFICI ma si conoscono TUTTI i DIFETTI E I MALEFICI possibili, mentre quando si parla di CAFFE', NON si conoscono i DIFETTI E I MALEFICI mentre si conoscono molto bene TUTTI I BENEFICI possibili.
Quello di cui mi stupisco poi è perchè questi prodotti vengano DEMONIZZATI, se veramente e sono certi che facciano male perchè farlo? NON ne vedo alcuno scopo. La mia salute? e a chi può interessare che io stia bene?
Invece non sarà il contrario, e loro sanno, che mi portano SOLO BENEFICI? perchè sono certo che se MI FACESSE VERAMENTE MALE, sono anche certo che NESSUNO MUOVEREBBE UN DITO e non ci sarebbe motivo di DEMONIZZARE allora.
Ma alla fine, scoperto questo, mi viene da chiedere: "Ma in definitiva, l'individuo UOMO conta ancora, oppure contano SOLO le convenienze, da qualsiasi parte esse vengano?"
A questo proposito propongo quanto Linus Pauling ha riportato a pagina 95 del suo libro:
"Che cos'è la medicina ortomolecolare
Credo che il trattamento di una malattia attraverso il ricorso a sostanze che, come l'acido ascorbico, sono normalmente presenti nel corpo umano e necessario alla vita, si ha da preferirsi ad un trattamento che comporti il ricorso a potenti sostanze sintetiche (BREVETTI) o a estratti delle piante che possono avere, e generalmente hanno, effetti collaterali indesiderati. La vitamina C e la maggior parte delle altre vitamine hanno una bassa tossicità e non danno luogo ad effetti collaterali quando vengono assunte in quantità maggiori di quelle abitualmente disponibili nell'alimentazione. Ho coniato il termine " medicina ortomolecolare" per indicare il mantenimento della buona salute ed il trattamento delle malattie attraverso la variazione della concentrazione di sostanze che sono generalmente presenti nel corpo umano e sono necessarie alla salute (Pauling, 1968b). Il dottor Bernard Rimland nel 1970 ha ripreso questa mia definizione, suggerendo che la medicina convenzionale, che fa ricorso ai farmaci, venga chiamata medicina "tossico-moleclare".

ed a pagina 98
"Si pensa comunemente che un farmaco, che pretenda di curare molte malattie diverse, in realtà non abbia efficacia contro nessuna di esse. Tuttavia è stato accertato, come si riassume in questo libro, che un'elevata assunzione di ACIDO ASCORBICO aiuta a controllare molte malattie: non solo il comune raffreddore, ma anche altre, virali e batteriche, come l'epatite, e altre ancora, assolutamente non correlate fra loro, come schizofrenia, i disturbi cardiovascolari ed il cancro.
C'è una ragione che spiega la differenza fra la vitamina C e i farmaci comuni (BREVETTI). I farmaci sono per lo più sostanze potenti che interagiscono in modo specifico con un genere di molecola o di, un tessuto o con l'agente che è causa della malattia nel corpo, così da controllare la patologia specifica. Queste sostanze, tuttavia possono interagire in modo dannoso con le altre parti del corpo, producendo così quegli effetti collaterali che rendono i farmaci pericolosi.
L'ACIDO ASCORBICO, invece, è un normale costituente dell'organismo, necessario per vivere. Esso è coinvolto in quasi tutte le nostre reazioni biochimiche e in tutti i meccanismi di difesa del corpo. Con un'assunzione comune, queste reazioni e questi meccanismi non funzionano con la sufficiente efficacia: la persona che ingerisce 60 mg consigliati nelle RGR, vive in uno stato che può definirsi di comune CATTIVA SALUTE (stato che i medici e i dietologi chiamano invece "comune bassa salute"). L'assunzione ottimale ci ACIDO ASCORBICO, unitamente ad altre misure salutari, può assicurare uno stato di reale buona salute e di protezione dalle malattie. L'aumento di questa protezione è assicurato, come vedremo al capitolo 12 dal rafforzamento del sistema immunitario, in un processo in cui l'ACIDO ASCORBICO gioca un ruolo chiave.
L'assunzione deve essere necessariamente ELEVATA."

http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/originalelp.pdf

Faccio presente che sia Linus Pauling che tutti quegli SCIENZIATI da lui menzionati, che hanno dedicato ANNI della loro vita allo studio di questi ALIMENTI per dimostrarne la validità per la nostra salute, sono criticati, malvisti e nascosti all'opinione pubblica in modo che tutto venga dimenticato a favore dei loro fini di LUCRO ma sicuramente non a favore della NOSTRA SALUTE. Propongo quindi una pagina dove si trovano tradotti in italiano, una parte dei loro libri di testimonianze:
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/scienziati.htm
 

                          Sai cosa è il CLORURO DA MAGNESIO ? vai su
                                 
     http://clorurodimagnesio.altervista.org/

                                Ecco invece i siti che potrebbero cambiarti la VITA
                                                      www.dr-rath-foundation.org
                                                      www.massimopietrangeli.net
                                         www.aerrepici.org/forum/forum.asp?FORUM_ID=1

I link che NON ti devi perdere sono: cliccaci sopra poi te li leggi con comodo.

http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/lapelle.htm

http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/lettura.htm

http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/esperienze.htm

Se NON hai ancora visitato il nostro sito ti consiglio di visitarlo e per capire cosa è l'ACIDO ASCORBICO devi leggere le pagine più importanti che sono: CHI SIAMO, LA DONNA,
SITO SECONDO, SITO TERZO, SITO QUARTO, SITO SESTO,
SITO DECIMO.

                           Quindi clicca per SAPERNE di più sull'ACIDO ASCORBICO
                         
oppure:
                                    http://acidoascorbico.altervista.org/index.html