Schede biografiche

Paul von Hindenburg

1847 - 1934

 

 

1847 - Generale di Corpo d'Armata, Comandante Supremo dell'esercito tedesco (1916-18), Presidente della Repubblica (1925-34). Nasce a Poznan. Militare di carriera partecipa alle guerre del 1866 e del 1870-71. 

1911 - Lascia la carriera militare andando a riposo con il grado di generale di Corpo d'Armata.

1914 - Viene richiamato e nominato comandante delle truppe in Prussia orientale al fianco del capitano di Stato maggiore E. von Ludendorff: i due riescono ad annientare le armate russe e a ottenere la vittoria di Tannenberg e dei Laghi Masuri 

1916 - Grazie alle vittorie sul fronte orientale viene nominato, al posto von Falkenhayn, Comandante Supremo  di tutte le forze armate tedesche, affiancato sempre da Ludendorff 

1917 - Sono Hindenburg e Ludendorff a richiedere a tutti i costi la ripresa della guerra sottomarina totale e a causare l’intervento in guerra degli Stati Uniti

1918 - Dopo la sconfitta della Germania si ritira a vita privata per alcuni anni, durante i quali si dedica alla stesura delle sue memorie

1925 - Inizia ad interessarsi alla politica e viene eletto Presidente della Repubblica presentandosi con la coalizione conservatrice.

1932 - Viene nuovamente eletto Presidente della Repubblica

1933 - Rimane vicino alla destra conservatrice e nazionalista per il timore di una rivoluzione bolscevica. In base a questa paura e ai risultati elettorali, dopo aver dato l'incarico di formare un nuovo governo a von Papen e a von Schleicher, affida la responsabilitŕ ad Adolf Hitler

1934 - Muore a Neudeck

sommario