Ritorna all'HOMEPAGE
SCONFINANDO

LE NUOVE SCHIAVITU' DELLA GLOBALIZZAZIONE

LA SFIDA DELL'ERA GLOBALE

La globalizzazione è un'opportunità. La globalizzazione è una minaccia. Entrambe queste affermazioni, apparentemente contraddittorie, sono vere. La globalizzazione, infatti, è solo uno strumento e dipende dai popoli e dai governi utilizzarlo per accrescere le opportunità di sviluppo, di conoscenza e di emancipazione, oppure per realizzare nuove forme di dominio.

Limiti e potenzialità della globalizzazione

Aspetti positivi Aspetti negativi

Globalizzazione economica

Grandi possibilità di sviluppo per il mercato che diviene globale Il mercato globale crea disuguaglianze e sfugge ad ogni tipo di controllo
Cresce la prosperità globale grazie all'aumento degli scambi commerciali Disuguaglianze sempre più marcate tra Paesi poveri e Paesi ricchi
Aumentano le dimensioni e le prospettive del capitalismo All'aumento del capitalismo fa riscontro la perdita di posti di lavoro

Globalizzazione politica

Forme di tutela politica sovranazionali che inseguono scopi globali Fine dello Sato-nazione e dello Stato assistenziale (Welfare State)
Policentrismo e interdipendenza a livello globale Rischio di un solo modello dominante (quello americano)
Le problematiche politiche acquisiscono una valenza globale Le responsabilità sono sempre più collettive e sempre meno individuali

Globalizzazione tecnologica

Il progresso tecnico e scientifico migliora la qualità della vita Le nuove tecnologie generano discriminazioni in base alle possibilità
Le nuove tecnologie diffondono ovunque informazioni e sapere I media acquisiscono sempre più potere

Globalizzazione culturale

Ogni cultura ha il proprio spazio nel contesto globale Le culture forti tendono a dominare quelle meno forti
Sprovincializzazione e ampliamento dei "modus vivendi" Tendenze alla omologazione e alla omogeneizzazione culturale
Riscoperta del valore delle culture attraverso il confronto Evaporazione del territorio, i confini divengono un concetto astratto

 

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

AA.VV., Miseria della mondializzazione, Roma - Strategia della lumaca, 1997

AMOROSO B., L'apartheid globale. Globalizzazione, marginalizzazione economica, destabilizzazione politica, Roma - Edizioni Lavoro, 1999

BARICCO A., "Next. Piccolo libro sulla globalizzazione  e sul mondo che verrà" - Feltrinelli

BOVE' J. "Il mondo non è in vendita" - Feltrinelli

BRECHER J. "Contro il capitale globale, strategie di resistenza" - Feltrinelli

CHOMSKY N. "Sulla pelle viva. Mercato globale o movimento globale?" - Marco Tropea Editore 1999

DEL DEBBIO P., "Global" - Mondadori

FRIEDMAN T., "Le radici del futuro" - Mondadori

GALLINO L. "Globalizzazione e disuguaglianze" - Edizioni Laterza

KLEIN N. "No Logo" - Baldini & Castoldi

KRUGMAN P. "Economisti per caso" - Garzanti

POLLIO SALIMBENI A., "Grande mercato. Realtà e miti delle globalizzazione" - Mondadori, Milano 1999

RUSSO "E lo chiamano sviluppo: povertà disuguaglianza e potere nel mondo" - Piero Manni

SEN A., "Sviluppo e libertà" - Mondadori

SOROS G. "La crisi del capitalismo globale" - Edizioni Ponte alle Grazie

TUROW "La costruzione della ricchezza" - Edizioni il Sole 24 Ore