pagine etiche: omosessualità

«Eh, lui non è uno che fotografa cazzi a caso, se li fotografa una ragione ci sarà: sono proprio belli!»
(Luigi Barbato utriense)

Robert Mapllethorpe, Untitled (Milton Moore) © Alison Jacques Gallery



Che cos'è che accomuna i seguenti film?

 

Addio mia concubina, Ai confini del paradiso, Al di là del bene e del male, Alexander, Amici complici amanti, Amici per gioco amici per sesso, Amnèsia, Amor de hombre, Amore e morte a Long Island, Anime fiammeggianti, Un anno con 13 lune, Another country, L'apparenza inganna, Il bacio della donna ragno, Il banchetto di nozze, Beautiful thing, Belli e dannati, La bestia nel cuore, Blue, B. Monkey, Bombay boys, Callas forever, Carrington, Che mi dici di Willy?, Christiane F., Cruising, Culo e camicia, Il cuore altrove, Dakan, Il declino dell'impero americano, Delitto al Blue gay, Dimenticare Venezia, Domenica maledetta domenica, La donna della domenica, Doom generation, Dove vai se il vizietto non ce l'hai?, Ecstasy generation, Edoardo II, Elephant, Le fate ignoranti, Festa per il compleanno del caro amico Harold, Figli di Annibale, Il fiore delle mille e una notte, Il fiume, Flesh, The fluffer, Fragola e cioccolato, Fucking Åmål, Full monty, Glen or Glenda, Gocce d'acqua su pietre roventi, Gonin, Happiness, Hitch, L'imbalsamatore, L'impossibilità di essere normale, Improvvisamente l'estate scorsa, In cerca di Amy, In & out, Killer condo, Krampack, Labirinto di passioni, La legge del desiderio, Libera, Ludwig, Making love, La mala educacion, Mambo italiano, Manhattan, Manuale d'amore 2, Matrimonio con vizietto, Il matrimonio del mio migliore amico, Maurice, M Butterfly, Mery per sempre, Monster, Morte a Venezia, La natura ambigua dell'amore, Niente baci sulla bocca, Nodo alla gola, Notti selvagge, Gli occhiali d'oro, L'oggetto del mio desiderio, Olympia, Parenti serpenti, Parla con lei, Un party per Nick, La patata bollente, Philadelphia, Pianese Nunzio, Il più bel giorno della mia vita, Piume di struzzo, Pixote, Il prete, Prick up-L'importanza di essere Joe, Prima che sia notte, Il quarto uomo, Quel lungo venerdì santo, Querelle de Brest, Ragazzi fuori, Reinas, Ricordati di me, The Rocky Horror Picture Show, Scene di caccia in bassa Baviera, Schopenhauer, Lo sconosciuto del lago, I segreti di Brokeback Mountain, Segunda piel, Sei gradi di separazione, Servo di scena, Shall we dance?, Shortbus, South Park, Stonewall, Streamers, I tempi che cambiano, Teorema, Together, Tre, Tropical malady, Tuli (circumcision), L'ultimo abbraccio, Valentino, Velvet goldmine, La vergine dei sicari, Victim, Victor Victoria, Il vizietto, Il vizietto 2, Whispering moon, Wilde, Y tu mama tambien...

...naturalmente sono tutti a tematica omosessuale (maschile)!

La rappresentazione dell’eiaculazione (e/o dello sperma) ormai non è più un tabù:

Doom generation, Il gusto dell'anguria, Happiness, L'impero dei sensi, Ken Park, Kika, Ma mère, La montagna sacra, Orphans, La pasión turca, Le particelle elementari, Romance, Lo sconosciuto del lago, Sebastiane, Shortbus, Spider, Tutti pazzi per Mary...

Casomai è più raro vedere un pene, e un pene in erezione!

Al di là del bene e del male, Capriccio, The dreamers, L'impero dei sensi, Intimacy, Io Caligola, Ken Park, La pianista, Romance, Lo sconosciuto del lago, Shortbus...

Capita talvolta di essere "umiliati" dall’utilizzo di falli artificiali:

Boogie Nights, The departed, Fermo posta Tinto Brass, Salò o le 120 giornate di Sodoma, Venti centimetri...

Non si contano, invece, coraggiosi naturismi maschili "anteriori":

Ai nostri amori (Pierre-Loup Rajot), Al di là del bene e del male, Alexander (Colin Farrell), Un altro pianeta (Antonio Merone), Artemisia (Yann Trégouët), The baby of Mâcon (Ralph Fiennes), Bankomatt (Giovanni Guidelli), Una botta di vita, Capriccio, Cari genitori, Carne tremula (Liberto Rabal), Casotto, Il cattivo tenente (Harvey Keitel), Il cuoco il ladro sua moglie e l'amante, Il declino dell'impero americano (Rémy Girard), Dellamorte Dellamore (Rupert Everett), Demolition man (Sylvester Stallone), Il diavolo probabilmente... (Antoine Monnier), Dimenticare Venezia (David Pontremoli), Il diritto del più forte (Rainer Werner Fassbinder), Dopo mezzanotte (Fabio Troiano), The dreamers (Louis Garrel, Michael Pitt), È più facile per un cammello... (Roberto Herlitzka), L'estate di Kikujiro, Fight club, Il fiore delle mille e una notte (Ninetto Davoli et al.), Flesh (Joe D'Alessandro), The fluffer, Goodbye Lenin (Alexander Beyer), Guardami, Heimat (Jörg Richter), L'impero dei sensi (Tatsuya Fuji), L'inizio del cammino (David Gulpilil), Intimacy (Mark Rylance), Io Caligola, Jane B. par Agnès V., Ken Park (Mike Apalategui, James Bullard, Stephen Jasso, James Ransone, Wade Andrew Williams), Labirinto di passioni (Imanol Arias), La legge del desiderio (Eusebio Poncela), Il matrimonio di Maria Braun (George Byrd), Maurice (Rupert Graves), Ma vraie vie à Rouen (Jimmy Tavares), La moglie del soldato (Jay Davidson), Un mondo di marionette (Robert Aztorn), La montagna sacra, 8 donne e mezzo (Matthew Delamere, John Standing), 8 mm, Novecento (Robert De Niro, Gérard Depardieu, Roberto Maccanti), Ovunque sei (Stefano Accorsi), Paris s’éveille, La paura mangia l’anima (El Hedi Ben Salem), La pianista, Pixote, Prénom Carmen (Jacques Bonnaffé), La promessa dell'assassino (Viggo Mortensen), I racconti del cuscino (Ewan Mc Gregor), I racconti di Canterbury, Il ragazzo selvaggio (Jean-Pierre Cargol), Le redoutable (Louis Garrel), Romance (Rocco Siffredi, Sagamore Stevenin), Sarabanda (Erland Josephson), Lo sconosciuto del lago (Pierre Deladonchamps), Segunda piel (Javier Albalà), Sei gradi di separazione, Spetters,La sposa turca (Birol Unel), Sweetie (Tom Lycos), Together (Ola Norell), El topo, L'ultima donna (Gérard Depardieu), L'ultima tempesta, Uomini, Valentino (Rudolf Nureyev), Le valige di Tulse Luper, Velvet goldmine (Ewan McGregor), 28 giorni dopo (Cillian Murphy), La vergine dei sicari (Anderson Ballestreros), Vizi privati pubbliche virtù (Lajos Balazsovits), Young adam (Ewan Mc Gregor)...



PEDOFILIA:

«Si è partiti dal presupposto che gli scultori dell’antica Grecia avessero ideato il modello d’efebo perché i greci erano pederasti. Ciò è tanto assurdo quanto presupporre che gli artisti dipingano nature morte per fare sesso con le conchiglie e la selvaggina, o perché affamati» Germaine Greer, Il ragazzo. - Genova : Ippocampo, 2004. – P. 8.



AMORE IN GRECIA:

«Ciò che desiderava più di ogni altra cosa era eiaculare nel o sopra il corpo del fanciullo» Kenneth J. Dover: Il comportamento sessuale dei Greci in età classica, in: L'amore in Grecia / a cura di Calame. - Roma ; Bari : Laterza, 2006. - P. 13.



VITA QUOTIDIANA IN GRECIA:

«Tale amicizia era esaltante sia per il più adulto, animato da un ardente desiderio di proteggere e formare l'eromene, sia per il più giovane pieno di riconoscenza e di ammirazione per l'eraste» Robert Flacelière: La vita quotidiana in Grecia nel secolo di Pericle. - Milano : Biblioteca Universale Rizzoli, 1997. - P. 147.



FANTASCIENZA:

«Ma io non voglio relazioni! Non voglio amicizia! Io voglio il sesso» Samuel R. Delany: Triton. - Milano : Nord, 1995. - P. 64.



ELIO:

«Cosa ci vuoi fare?!» Elio e le storie tese, Omosessualità in: Eat the phikis. - 1996.



SUMMERHILL:

«Per ben 38 anni da questa scuola non è mai uscito un omosessuale. Il motivo è che la libertà produce ragazzi sani» Alexander S. Neill : Summerhill : un'esperienza educativa rivoluzionaria. - Milano : Rizzoli, 1979. - P. 269.



BIBLIOGRAFIA:


- Brenot, Philippe: Elogio della masturbazione. - Genova : Melangolo, 2002.
- Cappelli, Giovanni: Autoerotismo : un problema morale nei primi secoli cristiani. - Bologna : EDB, 1986.
- Delany, Samuel R.: Triton. - Milano : Nord, 1995.
- Fadda, Giuseppe: Happy gays. - Roma : Theoria, 1994.
- Lutkehaus, Ludger: La solitudine del piacere. - Milano : Cortina, 1993.
- Mieli, Mario: Elementi di critica omosessuale. - Torino : Einaudi, 1977.
- Patanè, Vincenzo: A qualcuno piace gay. - Milano : Babilonia, 1995.
- Paterlini, Piergiorgio: Ragazzi che amano ragazzi. - Milano : Feltrinelli, 1991.
- Spadanuda, Luciano: Storia dello sperma. - Roma : Mare nero, 2001.
- Talese, Gay: La donna d'altri. - Milano : Mondadori, 1980.
- Thevenot, Xavier: Omosessualità maschile e morale cristiana. - Rivoli : Elle Di Ci.
- Tissot, Simon André: Dell'onanismo, o, saggio sulle malattie prodotte dalla masturbazione. - Napoli : Libreria, 1901.




[ home ]