pagine gnoseologiche: alberi


autoritratto con cedro all'incrocio tra via del Peralto, via Costanzi e le mura delle Chiappe a Genova


Linkografia: vai ai links di ecologia!



l'ultima mela davanti alla grande farnia di Adriano Favaro a Castelfranco di Sopra



Imitatio arborum in Marinoff, Lou: Le pillole di Aristotele. - Casale Monferrato : Piemme, 2003. - P. 241.



ulivo dalla bandiera di Cipro



acero dalla bandiera del Canada



palma dalla bandiera di Haiti



cedro dalla bandiera del Libano



Tanne
, acquerello di Dürer (1497)



Ficus indica
, originario delle Indie occidentali, dalla bandiera del Messico


"Se qualcuno taglia un salice, quale sarà la sua giusta pena?
Si taglierà la sua testa"


(Jakob Grimm: Weisthümer. - Göttingen : Dieterich, 1863. - V. 4, p. 651).


"Delinquenti, teppisti, non si butta giù un albero sano!"

(Michelangelo Antonioni: Il grido. - Italia : Spa cinematografica, 1957).


BIBLIOGRAFIA:
- Alberi di Liguria. - Genova : Ergga, 2003.
- L'ambiente vegetale nell'alto medioevvo. - Spoleto : Centro italiano di studi sull'alto medioevo, 1990.
- Basilikos, Basilis: La foglia. - Palermo : Sellerio, 1988.
- Benà, Massimo e Benetti, Gianni: I grrandi alberi della provincia di Rovigo : 39 alberi monumentali del Polesine. - [Venezia] : Giunta regionale del Veneto, stampa 1990.
- Biodiversità in Liguria : la rete nattura 2000. - Regione Liguria, 2002. - Belle considerazioni sulle foreste dunali di Pinus pinea a Sarzana.
- Bortolotti, Lucio: Gli alberi monumenntali d'Italia. - Roma : Abete, 1989-1990. - 2 v.
- Buzzati, Dino: Il segreto del bosco vecchio, Cronache terrestri.
- Calvino, Italo: Il barone rampante, sull'albero del (falso) pepe.
- Cassola, Carlo: Il taglio del bosco.
- Cattabiani, Alfredo: Florario. - Milano : Mondadori, 1996.
- Collis, John Stewart: The triumph of the tree. - New York : W. Sloane, 1954.
- De arbore : botanica, scienza, alimentazzione, architettura, teatro, storia, legislazione, simbologia, araldica , religione, letteratura, tecnologia degli alberi dalle opere manoscritte e a stampa della Biblioteca Casanatense. - [Roma] : Biblioteca Casanatense, stampa 1991.
- France, Anatole: L'olmo del mail.
- Lisia: Per l'olivo sacro. - Torino : Società editrice internazionale, 1934.
- Orengo, Nico: Gli spiccioli di Montalle : requiem per un uliveto. - Roma : Theoria, 1992.
- Rigoni Stern, Mario: Uomini, boschi ee api. - Einaudi, 1980 e Arboreto salvatico. - Einaudi, 1996.
- Rosegger, Peter: Die Schriften des Waaldschulmeisters. - 1875.
- Silone, Ignazio: La volpe e le cameliie.
- Villaggio, Paolo: Il secondo tragico libro di Fantozzi. - Rizzoli, 1974 (pitosforo nella premessa) e Fantozzi contro tutti. - Rizzoli, 1979 (pitosforo a p. 22) e Fantozzi subisce ancora. - Rizzoli, 1983 (pitosfori passim).
-Yourcenar, Marguerite: Scritto in un giardino. - Genova : Melangolo, 2004.


pini marittimi in vista del Forte Ratti a Genova, tra i quartieri di Quezzi e Camaldoli


FILMOGRAFIA:
Tra i film meno generici su generici boschi e foreste: Avatar, Il segreto del bosco vecchio, Il signore degli anelli-Le due torri, Il taglio del bosco...
E in ordine alfabetico per albero: Manette e fiori d'arancio, Il bosco di betulle, Il sole ingannatore (betulle russe), L'amico del cuore (bougainville in terrazza), La neve cade sui cedri, Turné (allestisce Il giardino dei ciliegi), La mazurka del barone della santa e del fico fiorone, Hitler (Syberberg 1977 intitola la prima parte: Dal frassino cosmico alla quercia di Goethe a Buchenwald), Magnolia, Il colore del melograno, Pensione Mimosa (in Costa Azzurra), White oleander, La maledizione dello scorpione di giada (con oleandri), Danza d'amore sotto gli olmi, Desiderio sotto gli olmi, Novecento (il protagonista si chiama Olmo), L'orco (tratto dal Re degli ontani), Happy days la banda dei fiori di pesco, Sogni (2. episodio nel pescheto), Fantasia 2000 (coi Pini di Roma di Respighi), Il sentiero del pino solitario, Parigi brucia? (platani abbattuti come barricate), La quercia dei giganti, La ballata di Narayama (monte delle querce sul quale fino al 1860 venivano trasportati i vecchi giapponesi ad attendere la morte), Il vento nei salici, Il tesoro dei Sequoia, Non c'è pace tra gli ulivi, Sotto gli ulivi...


dice il premiato Christopher Walken nel Cacciatore di Michael Cimino (1978)

Carducci: Colloqui con gli alberi (in Rime nuove)
Te che solinghe balze e mesti piani
ombri, o quercia pensosa, io più non amo,
poi che cedesti al capo de gl’insani
eversor di cittadi il mite ramo.
Né te, lauro infecondo, ammiro o bramo,
che menti e insulti, o che i tuoi verdi e strani
orgogli accampi in mezzo al verno gramo
o in fronte a calvi imperador romani.
Amo te, vite, che tra bruni sassi
pampinea ridi, ed a me pia maturi
il sapiente de la vita oblio.
Ma più onoro l’abete: ei fra quattr’assi,
nitida bara, chiuda al fin li oscuri
del mio pensier tumulti e il van desio.


pino domestico monumentale in una villa di via Sant'Alberto eremita
che senz'altro viveva in una Sestri Ponente "ancora senza lumi e senza guasto di civiltà" (Pirandello, Fuga)

Tacitum sylvas inter reptare salubres (Orazio, Epistole, I, IV, 4)


Classificazione Dewey 22. ed.: 631.64 Ripristino della vegetazione


Pensiero creativo: Rimboschimento.
Parallelo del Piccolo Uomo: Tagliare tutti gli alberi di un bosco
(Wilhelm Reich, L'assassinio di Cristo).


Pianterai una palma sulla mia tomba
(Hermann Hesse, Il giuoco delle perle di vetro (Milano : Mondadori, 1984, p. 543).


Nel momento in cui si distruggono le foreste per ottenere legname o ricavare metalli... si espone il genere umano a tutti questi virus
(David Quammen, Ho previsto il virus: la Terra non è soltanto dell'uomo (in: La lettura. - Milano : Corriere della sera, 22 marzo 2020, p. 6).


L'albero ingentilisce ed educa gli animi... Sottraendo all'occhio dell'uomo la visione dell'albero, noi lo priviamo di una di quelle gioie che meglio convengono alla sua salute, ed in realtà offendiamo la regola suprema dell'igiene
(Antonio Anile, L'igiene dell'uomo (Lanciano : Carabba, 1930, p. 62-3).



[ home ]