LA TEORIA COPERNICANA

Nel XVI secolo, numerosi scienziati cercavano di trovare una spiegazione alle osservazioni che la teoria tolemaica non poteva giustificare. NicolÚ Copernico , grande astronomo polacco, propose una teoria sulla struttura dell'universo radicalmente diversa da quella di Tolomeo. La teoria copernicana poneva il Sole al centro dell'universo,mentre tutti gli altri corpi celesti percorrevano attorno ad esso traiettorie circolari chiamate orbite. La Terra diveniva il centro dell'orbita della Luna, e le venivano attribuiti due moti principali:un moto giornaliero di rotazione attorno al proprio asse, e un moto annuale di rivoluzione  intorno al Sole. Questa teoria, che andava contro le Sacre Scritture, contro l'idea che l'uomo fosse il centro dell'universo e il fine ultimo della Creazione, suscitÚ un grande scalpore, e fu a lungo osteggiata dalla Chiesa. Con la sua teoria , basata su dati inequivocabili, Copernico rivoluzionÚ il modo di osservare e studiare il cielo: per questa ragione si parla ancora oggi di " rivoluzione copernicana".

                                                                                             

 

                                                                                 

                                                                                                       

 L'universo secondo

         Copernico

 

 

 

 

 

Laura Farci Lai