titolo sx

Chievo West Side

Forza Ceo, anche Bologna ti ama!

Le stagioni dal 2002 al 2004

Stagioni importanti di consolidamento, con la partecipazione alla coppa UEFA, il lancio di giovani e uno stile sempre coerente con l'impostazione della prima stagione.

Nel 2002/03, per la prima volta nella sua storia, il Chievo compete su tre fronti grazie alla qualificazione in Uefa. Purtroppo l'avventura del Chievo nelle manifestazioni europee finisce subito, poichè il doppio confronto con la Stella Rossa di Belgrado si risolve con un pareggio esterno ed una sconfitta in casa. Fatale stato l'errore di Corini nel match di andata quando si fatto parare un rigore nel secondo tempo.

In questi anni si consolida comunque il primato cittadino e regionale, anche se l'attenzione dei media cala e un po' dello slancio e dell'entusiasmo del primo campionato di A vengono a mancare. Con la partenza di Del Neri si impongono alternative di gioco comunque efficaci e i veri tifosi non smettono di sognare e di stare vicini alla squadra.

La West Side attraversa momenti difficili, come noterebbe Nick Hornby spesso le vicende della vita e del pallone si sviluppano in parallelo. Memori dei grandi momenti passati anche in questi anni continuiamo comunque il nostro tributo e l'incitamento al nostro Chievo.

torna alla home