indice news letteratura esclusive origini film fumetti musica immagini link
  letteratura per ragazzi  

 Una Granita di Mosche per il Conte
 Geronimo Stilton

2000 

Una granita di mosche per il conte

Una Granita di Mosche per il Conte

PIEMME Junior -  il battello a vapore 2000
Lire 12 500; Euro 6,46
- Testi di Geronimo Stilton
- Illustrazioni di Matt Wolf
- Grafica di Merenguita Gingermouse

I
Siete mai stai qui, nell'Isola dei Topi?
una bizzarra isola a forma di fetta di formaggio, situata nell'Oceano Rattico meridionale, dove la natura protetta e i roditori vivono felici...
La capitale Topazia. Qui vivo io, Geronimo Stilton!
A Topazia si svolgono le mie avventure: storie che mi sono successe veramente, parola di Stilton, Geronimo Stilton!
Sono storie buffe, bizzarre, esagerate, incredibili, ma soprattutto storie da ridere... non ci credete?
Beh, provate a leggerne una! E se vi va, venite a trovarmi sul mio sito internet, ci divertiremo insieme:
www.geronimostilton.it


II
Geronimo Stilton
Nato a Topazia (Isola dei Topi), Geronimo Stlton laureato in "Topologia della Letteratura Rattica" e in "Filosofia Archeotopica comparata".
Da vent'anni dirige l'Eco del Roditore, il pi diffuso quotidiano di Topazia.
autore di vari bestseller, come "Il sorriso di Monna Topisa". Gli stato conferito il premio Topitzer per un sensazionale scoop "Il mistero del tesoro scomparso"
Nel tempo libero, Stilton colleziona antiche croste di parmigiano del Settecento, gioca a golf, ma soprattutto adora narrare fiabe al suo nipotini preferito, Benjamin...

IV di Copertina

Chi Geronimo Stilton
Sono io! Sono un tipo, anzi un topo, piuttosto distratto, con la testa tra le nuvole... Dirigo una casa editrice, ma la mia vera passione scrivere. Qui a Topazia, nell'Isola dei Topi, i miei libri sono tutti bestseller! Ma come non li conoscete? Sono delle storie da ridere, pi tenere della mozzarella, pi gustose del groviera, pi saporite del gorgonzola... proprio storie coi baffi, parola di Geronimo Stilton!

UNA GRANITA DI MOSCHE PER IL CONTE
"Perch mi sono lasciato trascinare in Transtopacchia, qui al castello del Conte Vlad? C' una nebbia cos fitta che non ci si vede a un palmo di muso, e gli abitanti puzzano d'aglio! Brr... Si dice che l'aglio serva a tener lontani i vampiri..."