Esame

Sessione

Materia

Argomento

Anno

MaturitÓ (scuole sperimentali)

Ordinaria

Topografia

Tronco stradale

1989

Dal quaderno delle sezioni di un progetto stradale di massima, si stralciano i dati di quattro sezioni trasversali consecutive relative ai picchetti A, B, C e D, per calcolare il movimento di terra di tale porzione del tronco stradale.

Gli elementi presi in esame, relativi all'andamento del terreno, sono:

sezione di picchetto A

da A verso sinistra con pendenza in salita del 34%, da A verso destra con pendenza in discesa del 15%, quota rossa in A
rA = - 4,50 m;

sezione di picchetto B

da B verso sinistra con pendenza in salita del 21%, da B verso destra con pendenza in salita del 5%, quota rossa in B
rB = - 2,70 m:

sezione di picchetto C

da C verso sinistra con pendenza in salita del 24%, da C verso destra con pendenza in discesa del 40%, quota rossa in C
rC = - 0,80 m;

sezione di picchetto D

da D verso sinistra con pendenza in salita del 12% da D verso destra con pendenza in discesa del 20%, quota rossa in D
rD = + 3,20 m.

La larghezza della strada Ŕ L = 12,00 m. Le distanze fra le sezioni sono:

AB = 8,75 m; BC = 12,40 m; CD = 18,25 m.

 

Nelle zone di sterro (si trascurino le cunette) le scarpate sono inclinate di 45░ e nelle zone in rilevato con pendenza di 2/3.

Il candidato disegni nella scala 1:200 le sezioni. Determini le aree delle sezioni stesse analiticamente e i volumi, compilando la relativa tabella. Proceda quindi alla determinazione dei profilo delle aree e alla relativa compensazione trasversale.