Esame

Sessione

Materia

Argomento

Anno

MaturitÓ

Suppletiva

Topografia

Divisione
Stradina con curve circolari

1984

Il rilevamento planimetrico e altimetrico di un appezzamento di terreno a contorno poligonale A B C D E S Ŕ stato eseguito facendo stazione nel vertice S con un tacheometro a graduazione centesimale destrorsa, centralmente anallattico (K = 100). Si sono determinati i seguenti elementi:

Stazione Punti collimati Letture angolari Letture alla stadia

azimutali

zenitali

 

S

A

B

C

D

E

0g,00

48g,37

97g,78

165g,28

197g,10

97g,32

104g,74

106g,25

99g,54

102g,81

1,734 1,933 2,132

1,653 1,880.2,108

1,687 1,883 2,080

1,496 1,812 2,128

1,538 1,831 2,125

Note:

l'altezza strumentale Ŕ hs = 1,52 m e la quota di S Ŕ Qs = 74,32 m.

Il terreno, tutto di uguale valore unitario, Ŕ costituito da quattro falde triangolari A S B, B S C, C S D, D S E.

Si vuole dividere l'appezzamento in due parti equivalenti con una dividente poligonale M N P Q R, con i lati rispettivamente paralleli M N ad A B, N P a B C, P Q a C D e Q R a D E.

Il candidato

1) determini la posizione planimetrica e le quote dei punti M, N, P, Q, R;

2) disegni il profilo longitudinale lungo la dividente poligonale M N P 0 R nelle scale 1:500 e 1:50;

3) imposti una stradina il cui asse coincida con la poligonale M N P Q R, inserendo tre curve di raccordo circolari in corrispondenza dei vertici N, P e Q con i rispettivi raggi di 10,00 m, 20,00 m e 10,00 m e calcoli la lunghezza totale della stradina;

4) rappresenti, quindi, la planimetria quotata dell'appezzamento con l'asse della stradina e le relative curve inserite, nella scala 1: 500.