Esame

Sessione

Materia

Argomento

Anno

MaturitÓ (scuole sperimentali)

Ordinaria

Topografia

Curva circolare

1984

Un appezzamento di terreno Ŕ definito da due falde piane triangolari A B C e A C D, rilevate mediante tacheometro centralmente anallattico (K = 100), con stazione nel punto A e stadia verticale posta successivamente nei punti B, C e D.

Gli elementi del rilevamento sono riportati nella seguente tabella:

Stazione Punti collimati

Letture ai cerchi

Letture alla stadia

azimutali

zenitali

A

B

C

D

27g,805

62g,522

109g,445

85g,305

92g,427

103g,085

1,518 1,266 1,015

1,925 1,558 1,192

2,657 2,332 2,007

 

Note:

altezza strumentale h 1.55 m; graduazione dei cerchi destrorsa e centesimale; quota del punto B, QB = 315,780 m.

Su detto appezzamento deve essere costruito un fabbricato la cui pianta rettangolare M N P Q Ŕ definita come segue:

- M N parallelo a B C e distante dallo stesso lato B C metri 10,00;

- il punto M trovasi sulla diagonale A C;

- M N e 0 P di lunghezza uguale a 22,00 m;

- M Q ed N P di lunghezza uguale a 12,00 m.

Stabilito che il piano di fondazione debba trovarsi a livello del vertice del rettangolo avente la quota pi¨ bassa, determinare il volume di terra da scavare, supposte, in prima approssimazione, verticali le pareti dello scavo.

Disegnare, inoltre, in scala opportuna. il piano quotato dell'appezzamento, completo delle quote rosse relative alle operazioni di scavo.