Esame

Sessione

Materia

Argomento

Anno

MaturitÓ

Suppletiva

Topografia

Tronchi di fognatura

1975

Un appezzamento di terreno A B C D Ŕ definito altimetricamente dalle falde piane A B C, A C D.

L'appezzamento Ŕ attraversato da una fogna il cui asse ha la proiezione coincidente con la diagonale A C ed il cui letto Ŕ situato ad una profonditÓ costante di m 2,50 dalla superficie del terreno.

Sull'appezzamento debbono essere costruiti altri due tronchi di fogna: uno rettilineo H G sulla falda A B C, l'altro bilatero E F G sulla falda A C D.

Entrambi i tronchi dovranno avere i letti alla profonditÓ costante di m 2,50 dalla superficie del terreno e gli assi confluenti nel punto G dell'asse della fogna A C.

Il punto H Ŕ situato lungo il lato B C, il punto E lungo C D ed il punto F all'interno della falda A C D.

Dal vertice A sono stati misurati gli angoli di direzione:

(A B) = 0c,00 (A C) = 44c,52 (A D) = 84c,86

e, nei punti G, E, gli angoli orizzontali:

H G C = 30c,05; C G F =38c,52; F E C = 53c,26.

Sono state misurate le distanze:

A B = m 50,85; A C = m 76,18; A G = m 27,30; A D = 77,69; D E = m 9,50.

Sono state inoltre determinate le quote del terreno in corrispondenza dei vertici dell'appezzamento:

QA = m 100,00 QB = m 102,68 Qc = m 101,20 QD m 102,60

Il candidato:

1) determini la posizione planimetrica e la quota dei punti E, F, G, H, del terreno;

2) calcoli le pendenze dei tronchi di fogna da costruire;

3) disegni la planimetria dell'appezzamento in scala 1 : 500 ed il profilo longitudinale lungo la poligonale E F G H nelle scale 1 : 500 ed 1 : 50.