Esame

Sessione

Materia

Argomento

Anno

MaturitÓ

Suppletiva

Tecnologia delle costruzioni

Edificio condominiale

1991

(Testo valevole anche per i corsi di ordinamento e per i corsi sperimentali Progetto Geometri)

Il candidato progetti un edificio da costruire su terreno pianeggiante.

L'edificio si sviluppa su pi¨ livelli, e comprende 6 appartamenti da 110 m2 cadauno al netto delle murature, con garages e cantine condominiali sistemati al piano interrato.

Si supponga il suolo disponibile sufficientemente esteso da lasciare la massima libertÓ nella definizione dell'ingombro in pianta dell'edificio, mentre l'altezza fuori terra dello stesso - da misurare alla linea di gronda - non dovrÓ superare 12 m

Prescelto liberamente ogni altro dato da lui ritenuto necessario oppure utile per la redazione del progetto (ad esempio: il tipo di copertura, che potrÓ essere a terrazzo o a tetto, il tipo di struttura, che potrÓ essere in muratura oppure in cemento armato ecc.), il candidato definirÓ l'assetto planovolumetrico dell'edificio mediante piante in scala opportuna atte a definire la distribuzione e le dimensioni dei locali e almeno un prospetto oppure una sezione.

Una breve relazione illustrerÓ i criteri adottati nella progettazione.

Durata massima della prova: 8 ore.

E' consentito l'uso di tavole numeriche, di manuali tecnici e di calcolatrici.