L'iscrizione al Club Alpino Italiano Ŕ utilissima per motivi ideali e per ragioni pratiche.
Tutti i soci godono dei seguenti vantaggi e diritti:


- usufruiscono dei rifugi del Club Alpino Italiano a condizioni preferenziali rispetto ai non soci; godono delle stesse condizioni nei rifugi dei Club Alpini esteri che hanno diritto di reciprocitÓ con il CAI;

- usufruiscono del materiale tecnico, bibliografico, fotocinematografico e degli Organi centrali, delle Sezioni e Sottosezioni secondo i rispettivi regolamenti;

- sono ammessi alle Scuole e ai Corsi istituiti dagli Organi tecnici centrali, dalle Sezioni e dalle Sottosezioni e a tutte le manifestazioni da esse organizzate (gite, escursioni, conferenze, proiezioni, ecc.) secondo i rispettivi regolamenti;

- in caso di infortunio in montagna sono assicurati per il rimborso delle spese di soccorso secondo i massimi in vigore;

- godono di riduzioni nell'acquisto delle pubblicazioni sociali;

- partecipano alle assemblee sezionali (i maggiorenni con diritto di voto) e ai congressi nazionali;

- hanno libero ingresso alle sedi delle sezioni e delle sottosezioni;

- hanno a disposizione tutte le pubblicazioni della Biblioteca Nazionale e delle Sezioni e Sottosezioni secondo i rispettivi regolamenti;

- i soci ordinari ricevono gratuitamente la "Rivista del Club Alpino Italiano" (6 numeri), "Lo Scarpone" (12 numeri).

La quota annuale di rinnovo Ŕ fissata in 50 Euro per i soci ordinari, 25 Euro per i soci familiari, 15 Euro per i soci giovani.