LE PIANTE - Encephalocarpus strobiliformis

 


Foto e collezione di Elio D'Arcangeli


Foto e collezione di Elio D'Arcangeli

Descrizione
Cactacea nana di 4-6 centimetri di diametro provvista di radice fittonante. Il corpo della pianta Ŕ ricoperto di tubercoli embricati (addossati l'uno all'altro) che gli conferiscono l'aspetto di una pigna (strobilo). Sulle areole rare spine. Crescita lentissima. Fiori di colore rosso porpora in prossimitÓ dell'apice della pianta.

Coltivazione
Esposizione al sole pieno. Annaffiare moderatamente da aprile a settembre (una volta ogni 15 giorni circa). Temperatura minima invernale: + 6 gradi centigradi. Intervallo ottimale di temperatura per la germinazione dei semi: da 21 a 27 gradi centigradi.

Composta
7 parti di lapillo o pozzolana, 3 parti di terriccio di foglie o torba, 8 parti di sabbia grossolana di fiume, 1 cucchiaio colmo di argilla per litro di composta, 0,3 grammi di gesso per litro di composta, 3,5 grammi di fertilizzante base per litro di composta.

Tutto il materiale pubblicato (testi, fotografie, e quant'altro) Ŕ proprietÓ privata.
Pertanto ne Ŕ vietata la duplicazione senza specifica autorizzazione degli autori.