ISICT" Vitruvio- Tallini" di Formia
Il Capitolium Imperiale ed il Tempio di Augusto

Un incendio, dovuto ad un fulmine, distrusse, nel 45 a.C., il primo Capitolium, che fu subito ricostruito, con podio più grande del precedente, da cui differiva anche per il materiale adoperarto (pietra di Coreno al posto del tufo), e per l’ordine architettonico (corinzio al posto del tuscanico).
Il podio del secondo Capitolium fu realizzato inglobando quello precedente, che fu rinforzato sul lato posteriore con una fondazione in opus coementicium di m. 1,90 di larghezza.
Poco tempo dopo in adiacenza al Capitolium fu costruito il tempio di Augusto ( dedicato forse alla Concordia). La contiguità delle due strutture suggerì una unica scalinata per dare accesso comune ad entrambe, inserita nella estremità meridionale dello spazio, largo m. 3,42 , tra i podia dei due templi , che ebbero anche analogo rivestimento.

A fire, due to a lightning, distroyed the first Capitolium in 45 A.D. It was soon rebuilt with a bigger podium than the previous one. It was different from it for the used material (Coreno stone instead of tuff) and for the architectural order (Corinthian instead of Tuscan).
The podium of the second Capitolium was carried out inglobing the previous one. It was reinforced on the back side with a foundation in “opus caementicium” which was 1.90 m large. Soon after Augustus’s temple was built next to the Capitolium. Perhaps it was dedicated to the Concordia goddess.
The contiguity of the two structures suggested the construction of just one stair to give both a common access. It was set in the southern end, in a space between the podia of both temples and it was 3,42 m large. Both the podia and the stairs had a similar cladding.

Capitolium di epoca imperiale

indice degli argomenti (tavole in PDF)

Tempio di Augusto
Fotoinserimento dei templi
La BASILICA >>