Lago delle Locce

Partenza:  Pecetto di Macugnaga ( 1358 mt )
Arrivo:   Lago delle Locce ( 2220 mt )
Dislivello:   862 mt circa
Difficolta :  E
Tempo totale:  2h30 al rifugio, 3h al Lago delle Locce
Segnaletica:  
Cartografia  
Descrizione :

 

Dal piazzale dei pulman di Pecetto di Macugnaga ci si dirige verso il centro abitato, e dopo averlo attraversato, si prende  sulla destra la strada a fondo naturale che conduce attraverso un bel lariceto alla stazione di partenza della seggiovia. Dopo aver attraversato su di un ponte il torrente Anza, si prosegue sui prati dell' alpe Burki fino ad incontrare sulla destra la pista  di sci. Si risale con ripidi tornanti la pista, si passa in prossimitÓ del rifugio CAI - Saronno e si arriva alla stazione Belvedere .Qui si tira un respiro di sollievo perche' d'ora in poi la pendenza sarÓ meno accentuata. Seguendo il cartello indicatore, si prende a sinistra e si risale il filo della morena destra del ghiacciao. Ignorato il sentiero sulla destra che porta al Rif. Marinelli, si prende quello basso che dopo aver attraversato un torrente si arriva presto all'Alpe Pedriola ove sorge il rifugio Zamboni e Zappa. (ore 2,30). Seguendo la segnaletica si attraversa l'Alpe Pedriola e poi risalendo la morena del Ghiacciao Nord delle Locce si giunge  in 30 minuti  all'omonimo lago sopranominato anche lago effimero.

 

 Note: