POLPACCIO.


Gastrocnemio: muscolo del polpaccio costituito da due capi (detti anche gemelli surali, o gastrocnemio mediale e gastrocnemio laterale) che originano dagli epicondili mediale e laterale del femore. A met della gamba, i due gemelli si fondono con un terzo muscolo, il muscolo soleo, sito profondamente in essi, per dare origine al tendine calcaneale, che si inserisce sul terzo medio della faccia posteriore del calcagno. I due gemelli e il soleo insieme costituiscono un muscolo unico, denominato tricipite della sura. La loro azione quella di flettere il piede plantarmente e ruotarlo all'interno; contribuiscono, inoltre, alla flessione della gamba sulla coscia.



Soleo: muscolo, della regione posteriore della gamba. Il suo tendine, insieme a quello del muscolo gastrocnemio, d luogo alla formazione del tendine di Achille che si inserisce sulla faccia posteriore del calcagno. La sua contrazione (cos come quella del muscolo gastrocnemio) determina l'estensione del piede sulla gamba e l'elevazione del calcagno.

Peroneo: muscolo, laterale della gamba, origina dalla testa del perone, dal terzo superiore della faccia e del margine laterale dello stesso osso. I fasci muscolari si portano verticalmente in basso, continuano in un lungo tendine di inserzione che passa dietro al malleolo laterale e va a terminare sul 1 osso metatarsale, sul 1 cuneiforme e sul 2 metatarsale. Con la sua azione flette plantarmente, abduce e ruota all'esterno il piede.