Ponte di Borovnica
Home La guerra Dedica Riconoscimenti Mappa del sito Note giuridiche Web Kit

 

Su

Il viadotto di Borovnica sulla linea Vienna-Bruck an der Mur-Graz-Maribor-Lubiana-Trieste, meglio conosciuta come Ferrovia Meridionale (Suedbahn), la prima linea ferrata a giungere nella cittÓ giuliana nel luglio del 1857, quando venne aperto l'ultimo tratto da Lubiana a Trieste, fu costruito dal 1850 al 1856. Il viadotto misurava 561 metri in lunghezza per 38 metri di altezza ed era uno dei pi¨ grandi ponti in pietra dell'Europa Orientale. Il 10 maggio 1941 le truppe jugoslave in ritirata fecero saltare nove arcate (dall'undicesimo al ventesimo pilastro). Una compagnia Ferrovieri del Genio ne cur˛ l'immediato ripristino con un ponte metallico a binario unico tipo Roth-Wagner.

Per conoscere la storia completa del viadotto rimando all'ottimo sito di Zoran Bjelic.

Per informazioni sulla sua successiva distruzione da parte dell'aviazione alleata nel 1994 rimando a questo sito.

 

Il ponte in una cartolina di mio papÓ. Sul bordo basso a penna sono indicate le arcate fatte saltare.

 

Fotografia di mio papÓ con le arcate appena distrutte

 

Una cartolina dell'epoca presa da mio papÓ con le cascate della zona e visione del ponte

 

In una foto scattata da mio papÓ l'inizio della ricostruzione delle arcate

 

In una foto tratta dalla Rivista Genio Ferrovieri il ponte in avanzata fase di costruzione

Scudetto coniato in occasione della ricostruzione del viadotto di Borovnica

per gentile concessione di Paolo Hoffmann (mailto: hoffmannpaolo@libero.it)

 

Foto tratta dalla Rivista Militare con il ponte in fase di costruzione

 

Bella foto in tutta la sua lunghezza del ponte metallico costruito dai Ferrovieri del Genio

(Per gentile concessione di Zoran Bjelic)

 

Bella foto del ponte metallico costruito dai Ferrovieri del Genio

(Per gentile concessione di Zoran Bjelic)

 

Link alla pagina del costruttore del viadotto

 Conte Giacomo Ceconi di Montececon