FARO DI PEDASO

1 ATTIVAZIONE

30 Settembre - 01 Ottobre 2006

 

Ref. A.R.L.H.S. -  ITA 112 - I.L.L.W  IT0009

 

Lat.  43 05' 4"Nord         Long. 13 50' 8"Est  - Altezza slm 51 metri    Portata 16 mn

 

 
 
 
 

IQ6SB/LGH

Costruzione piacevole in stile classico, si erge su di una collina circondato dalla rigogliosa vegetazione. Non piu' presidiato da diversi anni, il bellissimo faro ed il suo giardino e' abbandonato a se stesso fatta eccezione la manutenzione della lanterna a cui provvede il farista della vicina San Benedetto del Tronto distante circa 15 km, faro noto ed amato  dalla locale marineria sambenedettese.

     

 

II faro di PEDASO visto dal lato Es ed Ovest - 01-10-2006


Dal 2004 alcuni soci avevano manifestato l'intenzione  di attivare il faro di Pedaso, ma, come noto, la burocrazia e' troppa e....... lasciamo perdere, come dice il collega  IK6XEJ, e' piu' facile ottenere un permesso per operare dalla Corea del Nord che essere autorizzati a trasmettere non dico all'interno del faro ma almeno dalle sue pertinenze. Non ostante il tipo di lavoro svolto dal sottoscritto, lavoro che mi porta ad avere contatti giornalieri con la locale Capitaneria di Porto da oltre trent'anni, non sono mai riuscito ad avere quella spinta necessaria e sufficiente per portare a termine quanto prefissato, tenuto conto anche delle richieste ufficiali inoltrate all' ente preposto......... altra storia.........

     

da sx: ik6zdf-ik6xej-i6fdj in cammino verso il faro seguiti da i6hwd (dietro la macchina fotografica

da sx: ik6xej-ik6zdf-i6fdj davanti l'ingresso del faro

da sx: ik6xej-i6hwd ed ik6zdf in posizione chinata


Aspetta oggi, aspetta domani,  passano gli anni finche' la sera del 20-09-06 IK6ZDF Giacomo e IK6XEJ Rino esprimono il desiderio di attivare il faro di Pedaso nei giorni 30/09 e 01/10/06. Se ne riparla in sezione la sera del 29/09/06 durante la consueta riunione settimanale e...... detto, fatto, non c'e' neanche il tempo materiale per far girare la notizia sul web, l'attivazione si fara' l'indomani tenuto conto delle ottime ed irrepetibili condmeteo previste per Sabato 30/09 e Domenica 01/10/2006.

     

I telegrafisti all'opera

   

da sx: i6hwd ed i6fdj

da sx: i6fdj-ik6xej-i6hwd

i6fdj mentre affila il tasto


Il team composto da IK6ZDF-Giacomo Ferretti, IK6XEJ-Guerriero Piattoni per la fonia e I6FDJ-Filippo De Renzis, I6HWD-Domenico Caselli per il cw, si danno appuntamento per il mattino seguente......... unica raccomandazione: ognuno porti quel che puo'. La mattina del 30-09-06 di buon'ora, ci ritroviamo a Pedaso nel punto convenuto. Raggiungiamo il faro dopo aver percorso una stradina tutta in salita alla ricerca di un'area idonea  all'installazione  della stazione radio.  Piazzate le attrezzature facciamo le solite foto di rito, accendiamo la radio,  iniziamo con le chiamate sotto un sole cosi' cocente al punto da infastidire gli operatori.

     

   

I fonisti

da sx: i6hwd ed ik6zdf

 

da sx: ik6xej ed ik6zdf


Il risultato finale, considerando la mancata divulgazione dell'attivazione che doveva essere data con  congruo anticipo, la propagazione che non ci ha certo favoriti e le modeste attrezzature a seguito  e' da ritenersi soddisfacente:


 

TOTALI QSO 339 di cui fonia 238 e cw 101

 


APPARECCHIATURE USATE PER L'ATTIVAZIONE

RTX HF KENWOOD TS 450  - RTX HF VHF  UHF YAESU  FT  897

ANTENNE: DIPOLO ECO 40-80-160  + ECO WINDOM HF + COLLINEARE DIAMOND 144/430

COMPUTER NOTE BOOK DELL+SOFTWARE EQF

ALIMENTATORE 30 A/h + BATTERIA  GEL 50 A/h

GRUPPO ELETTROGENO DA 3 Kw +  UNO DA  0,500 Kw

PADDLE BEGALI  + BUG VIBROPLEX ORIGINAL STANDARD +VERTICALE KENT KT1


Sicuramente, ci riproveremo il prossimo anno.....


PER ULTERIORI INFO SUL FARO DI PEDASO

(clicca qui)


i6HWD Domenico Caselli