PIZZO VELGRANDE DI VALLE' DAL PASSO DEL CROSO

Le montagne di Veglia regalano sempre grandi emozioni, ed il versante Vallè non è da meno. Gita molto bella, su sentieri spesso molto ripidi e a volte un po' nascosti dalla lussureggiante vegetazione. Partiti da Ponte Campo (1319 m), abbiamo percorso, con qualche taglio, la mulattiera che porta all'alpe Vallè (1780 m). Prima di raggiungere le baite, un sentiero si stacca sulla destra e torna indietro, prima in piano, per poi affrontare direttamente il ripido pendio che porta nella valle di Drozina. Si risale la valle fino al cartello che annuncia che ci troviamo 1700 m sopra al tunnel del Sempione. Abbandonato il sentiero che porta al passo del Croso, si risale il pendio a destra  (N, segni biancorossi) per raggiungere dei bei laghetti ed il pendio finale che porta in vetta (2529 m). Scesi al lago d'Avino (2246 m), abbiamo seguito il sentiero che ci ha portati a Cianciavero (1753 m), passando accanto alle bellissime marmitte dei giganti, ed alla carrozzabile, che abbiamo seguito fino a Ponte Campo

Tempo d1 salita: 3,30 ore

Dislivello: 1300 m circa

Difficoltà: EE

Condizioni: sentiero non sempre evidente, tratti ripidi ed esposti

 

GUARDA LE FOTO