II teorema dell'angolo esterno         (  esci        )

Questo teorema afferma che l'angolo esterno di un triangolo uguale alla somma degli angoli interni non adiacenti a quello esterno.

Bisogna realizzare una figura in cui si ponga in evidenza che al variare dei vertici di un triangolo la somma degli angoli citati sia costante

1-assegnare i nomi ai vertici di un triangolo A, B e C

2- ricostruire a partire dal punto A' (vedi figura ) gli angoli in B e in C, (  per individuare tali angoli bisogna usare il concetto di parallelismo)

3- inserire in figura i valori degli angoli ed indicarli con gli archetti

4- inserire mediante la calcolatrice la somma degli angoli in C ed in B

5- verificare che al variare del triangolo( muovendo i vertici col puntatore)  la somma degli angoli interni sempre pari al valore dell'angolo esterno in A.