Cenni  Storici

Il Capoluogo

Alseno, capoluogo di Comune, a 79 m. di altitudine, Ŕ un piccolo borgo situato sulla via Emilia che lo attraversa. E' composto da quattro frazioni principali: Chiaravalle della Colomba, Lusurasco, Castelnuovo Fogliani, Cortina.

Anticamente il borgo era chiamato "SENUM" probabilmente dovuto alla sua ubicazione sinuosa, da cui Seno ed oggi Alseno.

La popolazione residente su tutto il territorio, quindi comprese anche le quattro frazioni, Ŕ di 4.661 (dato dell'ultimo censimento - ottobre 2001).

Il capoluogo fu un antico feudo di casa Landi ed Ŕ per questo motivo che l'edificio che sorge su un altura al centro di Alseno Ŕ denominato Castello Landi.

  Le prime notizie del Castello risalgono al 1186 quando ne fu avviata la costruzione ad opera di Siclerio dell'Andito (Landi) e Savino Videdomino, appartenenti al pi¨ antico patriziato comunale.

Il fortilizio rimase ai Landi, salvo brevi intervalli, che ne furono infeudati nel 1405 dai Visconti.

In seguito, circa in epoca settecentesca, i Landi trasformarono l'edificio in palazzo residenziale.

Nel XIX secolo l'edificio,che non costituiva pi¨

 la residenza dei Landi e versava in un precario stato di conservazione, pass˛ in seguito al matrimonio della marchesa Ottavia Landi con il duca Federico Sforza Fogliani, a quest'ultima famiglia.

Attualmente ospita l'asilo parrocchiale per volontÓ della duchessa Clelia Sforza Fogliani.

L'edificio  presenta tutt'ora le caratteristiche del maniero: pianta quadrangolare con angoli orientati ai punti cardinali, muro a scarpa con numerose feritoie. Interamente in mattoni a vista Ŕ articolato su un cortile sul quale si aprono due portici entrambi a quattro fornici. L'ingresso rimane orientato a sud-ovest.

Internamente ha una distribuzione planimetrica articolata senza alcuna conservazione di decori se si escludono gli stucchi settecenteschi della piccola cappella. esternamente Ŕ circondato da una vasta area a prato.

Home