L'attività della classe 1d
Media Marconi
- Cusano Milanino

La quacaccia

Questo gioco si basa sulla capacitą di osservazione e di ricerca - soprattutto delle piccole piantine nate spontaneamente da seme.
1- Osservare le caratteristiche di un albero o di un arbusto (foglie, tronco, corteccia, fiori, semi...)
2- Eventualmente raccoglierne da terra un campione per la comparazione.
3- Individuare l'esistenza di alberi della stessa specie nel raggio di una quindicina di metri.
4- Verificarne la diffusione.
5- Osservare la sviluppo delle piantine.
6- Se si ha il materiale necessario, si può tracciare uno schizzo della pianta prescelta, della sua foglia e del suo seme.

Gli alunni della classe giocano singolarmente.

Svolgimento del gioco:
- l'arbitro indica agli alunni il nome di una pianta - dando anche una copia di una foglia della pianta stessa
- ogni alunno dovrà andare alla ricerca di una piccola piantina appartenente alla specie indicata dall'arbitro
- una volta trovata la piantina, il concorrente rimane in prossimità della pianta stessa e chiama l'arbitro per verificarne l'esatto ritrovamento
- "perde" la giocata chi non trova la piantina entro un prederminato tempo massimo.