Home Rece Demo Rece Album Collaboratori Download Links Pubblicit Mail Varie Webmaster
News Rece Classici Rece Concerti Interviste Concerti          

 

MALNTT - PERLE PER PORCI

Genere Folk/Black Metal Ottimo questo primo album Autoprodotto! dei Malntt!!
I Malntt sono un gruppo proveniente da Bologna che ci propone un folk metal molto personale e condito dal Black Metal..il tutto cantato in italiano e bolognese.. il risultato finale, anche se la proposta musicale molto strana e abbastanza coraggiosa e quando si osa molto si rischia di rovinare tutto.. decisamente fenomenale. Si inizia con una musica sacra spagnola di origine medievale si intitola Como Poden e lascia presagire benissimo! e ci introduce alla successiva bellissima Deus Vult! uno dei pezzi migliori intervallato da bellissime melodie della Fisarmonia e dalla bellissima voce di Elena. Segue l'aggressiva "La Vanpra" anch'essa sulla scia della precedente e ra la canzone pi Black del disco!! poi tocca a Misria riportarci in serenit e introdurci a Talebano, un pezzo scritto dal precedente chitarrista ispirato dai grandi chitarristi spagnoli. Tocca a 1097-2001 riportarci alle sonorit metal. Questo pezzo molto attuale e parla delle antiche e "moderne" Crociate. A questo punto i Malntt ci ripropongono il loro precedente demo del 2001 co i 4 pezzi pezzi completamente risuonati e devo dire che veramente un bel lavoro, come sempre c' la fisarmonica a dominare alcuni pezzi, ma la tecnica e la fantasia non manca a questi ragazzi.
Ok. va bene. ma tutta questa descrizione traccia per traccia a che serve? serve a introdurvi al pezzo che pi mi ha colpito. Fin qui il lavoro era gi a livelli medio alti e la componente di fantasia e originalit dei ragazzi rendeva il tutto a livelli ottimi, ma la bonus track di quest'album mi ha decisamente sconvolto ed ha alzato notevolmente anche il livello di quest'album e la mia valutazione. sto parlando di "Pezzo di Metal" un brano che si distacca notevolmente dagli altri 11 e che una presa per il culo del crossover/numetal che in questi ultimi anni va tanto in voga.. bh.. che dire.. la prima volta che l'ho ascoltato stavo per morire(veramente!).. morire dalle risate e dai dolori che questi mi avevano procurato.. tutti i clich del crossover riuniti in un'unica canzone, che poi anche la pi bella canzone crossover che IO abbia mai ascoltato.. Porz in questo pezzo cambia voce e mi sembra quasi quel vocione anni80 che cantava la sigla del telefilm "College"(ricordate?).. un testo ispirato totalmente ai testi di protesta del crossover-nu-metal e altamente demenziale, e devo dire che se i Malntt decidessero di cambiare genere e darsi al crossover sarebbe sicuramente la migliore band al mondo.. il pezzo condito anche da un ottimo assolo di chitarra che in questo genere non vi quasi mai presente.. il pezzo si conclude con uno sputo.. grandissimi!!
Per tutto il resto una band decisamente da supportare.!! spero tanto che prestissimo una grande label si occupi di voi e di promuovervi nel mondo!
Numero Tracce 12
Durata 50 minuti
Uscita 2002
Etichetta Autoprodotto!

VOTO

 8.5

~ C..M.~

Tracklist

Line Up

1. Como Poden 
2. Deus Vult! 
3. La vanpra
4. ra 
5. Misria
6. Talebano 
7. 1097-2001
La Tetralogia Vichinga
8. Atto I - La creazione del cosmo
9. Atto II - L'aula degli uccisi (Valhalla)
10. Atto III - I Sogni di Balder
11. Atto IV - Il fato degli dei (Ragnarok)
Bonus Track
12. Pezzo di metal 
  • Prz - Voce, cori, tamburello
  • Bstia - Fisarmonica
  • Canja - Batteria
  • Brz - chitarre, cori
  • Karggna- basso
  • Elena - Cori
  • Bax - Cori

Attualmente non ci sono pi Brz, Bax e Karggna, ma si sono aggiunti Lder alle chitarre e Mt al Basso..

CONTATTI

E-mail - estinzioneumana@libero.it
webzite: www.malnatt.org

<<---- Indietro ----<<